Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

La formazione alla sicurezza nei lavori per l’alta velocita’

Redazione
 Redazione
 Edilizia
03/03/2008: Sei volumi dalla Regione Piemonte che racchiudono il lavoro di formazione dei lavoratori impegnati nei cantieri della TAV. Divisi per mansioni, questi volumi possono essere uno strumento di grande rilevanza per ogni opera edile.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

 
Qualche giorno fa abbiamo felicemente raccontato le esperienze della formazione nei cantieri dell’Alta Velocità Torino-Novara. Una formazione che è stata capace di portare ad una sensibile riduzione della frequenza del fenomeno infortunistico (tra il 12% e il 14%).
 
All’interno del progetto comunicativo “Sicuri di essere sicuri” della Regione Piemonte, il successo di questa formazione è stato giustamente capitalizzato perché “diventi spendibile in occasione della realizzazione di altre opere pubbliche”.
 
I manuali di formazione alla sicurezza e alla prevenzione dei rischi, consegnati ai lavoratori all’avvio dei lavori, sono stati raccolti in sette volumi monografici. Volumi che sono parte di una collana dedicata alla sicurezza e che sono ora consultabili e scaricabili in rete con il nome: "Io scelgo la sicurezza. Le mansioni".
 
Ogni volume, ben curato graficamente, di semplice lettura e corredato di fotografie e schemi esplicativi, è dedicato alla formazione di una specifica mansione nel lavoro del cantiere:
 
 


---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----






Primo volume: Preposti
I preposto è “colui che ha una posizione di direzione e  controllo rispetto ad altri lavoratori ed ha il compito di coordinarne le  attività”. Tra i compiti del coordinamento ci sono anche quelli relativi alla normativa antinfortunistica e in particolare di informazione e controllo in relazione ai rischi lavorativi.
 
Secondo volume: Gruisti e operatori mezzi di sollevamento
Il gruista è “colui che opera con i mezzi di sollevamento”. La  mansione di gruista prevede l’acquisizione di una “specializzazione e  una formazione adeguata conseguita frequentando, per esempio,  corsi di formazione e aggiornamento presso i costruttori delle  attrezzature; tale formazione permette altresì di acquisire le prescrizioni  sulla sicurezza nell’uso del mezzo e di metterle in pratica  correttamente”.
 
Terzo volume: Conducenti mezzi d'opera
In questo volume per conducente si intende un “operatore competente incaricato  dell’utilizzo di una macchina che può essere semovente o trainata”.
        
Quarto volume: Carpentieri, ferraioli, addetti al getto di cls
Il carpentiere è “l’operaio specializzato nella costruzione delle  strutture portanti in calcestruzzo delle opere”. Generalmente è  “coadiuvato dal lavoro del ferraiolo, che ha il compito di piegare e  assemblare le armature”.
 
Quinto volume: Addetti officine e servizi
Gli addetti alle officine sono “operai specializzati che hanno il  compito di garantire il perfetto funzionamento nel tempo dei mezzi e  delle attrezzature presenti in cantiere”. Gli interventi di manutenzione  possono essere di tipo ordinario e straordinario.
 
Sesto volume: Operatori tecnologie ferroviarie
L’operatore delle tecnologie ferroviarie è il “lavoratore che opera nel  settore delle tecnologie speciali (linee primarie, cavidotti, linee di  contatto ed elettrificazione in genere)” e deve essere dotato di “specifica  formazione e addestramento”.
 
Nei volumi vengono elencati i rischi specifici di ognuna di queste attività lavorative e si presentano le più idonee misure di prevenzione - di tipo strutturale, organizzativo e comportamentale - per ridurre il più possibile i rischi.
 
Sono consultabili direttamente attraverso questo link: "Io scelgo la sicurezza. Le mansioni".

 

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!