Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza


L’Aquila, 20 Gen - Alcuni giorni fa, mentre transitavo su una strada adiacente ad un piazzale ho notato alcuni operatori che utilizzavano il “ muletto” in modo non corretto e mi è venuta in mente una situazione simile che ho fotografato alcuni anni fa. Ed è proprio questa l’ immagine dell’insicurezza di SICURELLO.no che vi presento oggi.

 



Pubblicità
Carrellisti
Carrellisti - Modello di corso su Slide in formato PPT con documenti di gestione del corso per formatori sulla sicurezza

 

 

Penso che non sia necessario commentare l’immagine ed i rischi per i lavoratori, ma un paio di riflessioni sono sicuramente importanti.

 

La prima riflessione parte dal presupposto che nonostante le norme siano cambiate e gli operatori dei carrelli elevatori siano ormai tutti correttamente formati, le cattive prassi o usanze sono difficili da dimenticare.

 

La seconda riguarda invece gli aspetti generali riguardo alla programmazione dei lavori, alla loro esecuzione ed alla necessaria vigilanza: sembra impossibile che, andando al di là del comportamento dei singoli lavoratori, nessuno (datori di lavoro, dirigenti, preposti, …) si sia posto il problema di come il lavoro avrebbe dovuto svolgersi in sicurezza. La foto pubblicata oggi è del 2009, ma le scene che ho visto alcuni giorni fa (non fotografate in quanto non era possibile fermare la vettura e scendere in sicurezza) ed alle quali molti di noi assistono periodicamente sono la testimonianza di come “prevenzione” e “protezione” sono ancora solo concetti e non realtà (e le tristi statistiche di questo periodo ne sono una conferma).

 

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!