Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza


Roma, 16 Dic - Ancora una volta le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi si soffermano su procedure di lavoro scorrette che coinvolgono, loro malgrado, gli inconsapevoli utenti.

 

Durante dei lavori sulla facciata di alcuni edifici, i lavoratori utilizzano senza alcuna regola il marciapiede antistante gli edifici stessi.

 

Due le situazioni simili immortalate nelle fotografie e che testimoniano lo svolgimento di attività in quota eseguite su trabattelli posizionati direttamente sul marciapiede e senza l’adozione di alcun tipo di limitazione al transito dei pedoni o di protezione dei medesimi.


Pubblicità
Montaggio, smontaggio, trasformazione ponteggi
Formazione dei lavoratori - rischi specifici (art. 136 c. 8 D. Lgs. 81/2008, allegato XXI)

 

 

 

 

I rischi sono vari:

- inciampo nelle ruote o negli stabilizzatori del trabattello,

- urti contro gli elementi strutturali del trabattello,

- caduta di materiali (od anche dei lavoratori vista la modalità di montaggio del trabattello che sicuramente non corrisponde agli schemi tipo del produttore),

- difficoltà di transito per disabili,

- scivolamento sul telo di polietilene posizionato per non sporcare il marciapiede.

 

 

 

 

 

Nel secondo caso (foto 05 e 06), all’ostacolo determinato dalla presenza del trabattello, si aggiungono anche i materiali depositati dagli espositori dell’attiguo mercato rionale.

Ed all’incolpevole pedone non resta che fare lo slalom e sperare.

 

 

 

 

 

Geom. Stefano Farina, Responsabile Nazionale Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!