Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
 
Trento, 22 Dic - Mai come nelle immagini di oggi il sottotitolo di questa rubrica “l’evidenza dei mancati infortuni" risulta palese: infatti, vista la dinamica dell’incidente occorso, si può proprio parlare di “ mancato infortunio”.
 
In particolare le fotografie ci illustrano la situazione che si è venuta a creare durante il sollevamento di alcuni materiali eseguito con un camion gru: improvvisamente il mezzo d’opera si è inclinato ed il  braccio gru è andato ad incastrarsi direttamente nella cabina del furgone che doveva essere scaricato.

Pubblicità
MegaItaliaMedia

 
 

 
Alcuni quotidiani hanno pubblicato la notizia attribuendo allo “zampino della dea bendata”, alla “provvidenza“, oppure alla “fortuna” il fatto che nessuna persona sia rimasta coinvolta nel cedimentodel braccio, ma non sempre possiamo affidare alla provvidenza od alla fortuna la speranza che nulla succeda, forse serve anche una corretta valutazione del rischio ed un corretto piazzamento del mezzo. 
Non siamo chiaramente noi che possiamo stabilire il motivo per il quale il camion si è inclinato, anche se dalla posizione del mezzo e da quanto si vede nelle fotografie qualche idea e qualche dubbio relativo al corretto posizionamento degli stabilizzatori può certamente nascere.
 

 
Concludiamo l’articolo di oggi con l’augurare a tutti i lettori di PUNTOSICURO i migliori auguri di Buone Feste.
 
 
 
 
 
Si ringraziano Stefano Bonamico e Valerio Dapedra per le fotografie.
 
Geom. Stefano Farina, Responsabile Nazionale Comitato Costruzioni di AiFOS
 
 
 
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Rispondi Autore: Francesco Fantini
22/12/2014 (11:40:18)
se vogliamo commentare:
il furgone che porta il materiale (a prima vista lastre - verto o altro materiale - vista l'incastellatura sul Daily) pare già scaricato...
quindi la dinamica potrebbe essere questa:
- il camion gru ha terminato lo scarico,
- si appresta ad andarsene,
- rientra con gli stabilizzatori lato Daily, ma lo fa prima di ritrarre il braccio della gru, a questo puto il baricentro è vistosamente fuori sagoma ed il canion inevitabilmente ribalta
siete d'accordo con me?
Rispondi Autore: Carmelo Giannì
22/12/2014 (13:13:55)
Assolutamente d'accordo con la teoria del collega, anche se devo aggiungere che non vedo gli stabilizzatori lato opposto al Daily. Questo mi fa pensare che non siano stati posizionati affatto. E spesso accade per la fretta o per altri reconditi motivi (la mente umana è sempre libera di andare dove vuole....)
In alternativa si può ipotizzare un cedimento del braccio ma in questo caso si deve parlare di mancata o incompleta/inadeguata manutenzione.
In ogni caso la Fiat potrebbe prendere spunto per un nuovo modello di Daily coupè.
Buone festività a tutti i colleghi.
Rispondi Autore: Francesco Fantini
23/12/2014 (16:02:45)
...ma come, Carmelo, non lo sai che gli stabilizzatori, a detta della gran parte dei fruitori di camion-gru, calati dal lato opposto al carico sono una inutile perdita di tempo?
nessuno poi tiene conto dell'effetto frusta (io lo chiamo fionda) in caso di repentina perdita del carico che fa sobbalzare il mezzo sulle gomme opposte...
Rispondi Autore: Marco GATTI
14/01/2015 (10:26:42)
Dalle foto non si vede se gli stabilizzatori sono stati posizionati: si tratta di un incidente "classico" quando non vengono posizionati, oppure vengono posizionati aderenti senza estenderli in larghezza, oppure vi è cedimento del terreno. Nella foto sembra che gli stabilizzatori non siano stati estesi nel senso della larghezza.

Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!