Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

I quesiti sul decreto 81: manutenzione di condomini



Quesiti

Per alcuni lavori di manutenzione da eseguire sulla facciata di un fabbricato condominiale di 8 piani quali sono gli obblighi dell’amministratore in materia di sicurezza sul lavoro e quali gli adempimenti documentali?

 

Risposta

Si fa osservare in premessa che nel quesito al quale si dà riscontro non sono stati indicati alcuni elementi necessari per individuare puntualmente gli obblighi in materia di salute e sicurezza sul lavoro da osservare quali ad esempio il numero delle imprese che devono essere interessate per l’esecuzione dei lavori, consistenti nella manutenzione della facciata di un fabbricato condominiale, l’entità dei lavori in uomini-giorno, l’importo dei lavori e se l’ amministrazione condominiale ha o meno dei lavoratori alle proprie dipendenze (portiere, giardiniere, ecc.). Si presume tuttavia, secondo le sommarie indicazioni fornite nel quesito, e su tali ipotesi sarà articolata la risposta allo stesso, che l’impresa interessata sia unica, che l’entità dei lavori sia inferiore ai 200 uomini-giorno, che l’importo dei lavori sia inferiore ai 100.000 euro e che il condominio non abbia nessun lavoratore alle proprie dipendenze. Per rispondere al quesito in ogni caso è necessario fare riferimento al D. Lgs. 9/4/2008 n. 81 e s.m.i., contenente il Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e in particolare alle disposizioni contenute nel titolo IV del decreto stesso riguardante la sicurezza nei cantieri temporanei o mobili.

 

Pubblicità
RSPP - Aggiornamento 40 ore - Tutti i settori - 40 crediti CNI
Corso online di aggiornamento per RSPP di attività appartenenti a tutti i settori di attività ATECO 2007. Il corso costituisce quota del credito formativo per RSPP, Docenti-formatori e Coordinatori per la sicurezza sul lavoro, Ingegneri
 

Premesso che, nel caso prospettato nel quesito, il committente dell’opera, definito dall’art. 89 comma 1 lettera b) dello stesso D. Lgs. come il soggetto per conto del quale viene realizzata un’opera edile indipendentemente da eventuali frazionamenti della sua realizzazione, è l’amministratore condominiale, è l’occasione questa per richiamare e ricapitolare tutti gli obblighi che il Testo Unico pone a carico di tale figura per i cantieri temporanei o mobili, obblighi contenuti sostanzialmente negli articoli 90, 93 comma 2, 99, 100 comma 6-bis e 101 comma 1 dello stesso D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

 

(...)

 

 

 

La risposta completa è disponibile per gli abbonati in area riservata:

 

 

 

Ing. Gerardo Porreca – I quesiti sul decreto 81 – Lavori di manutenzione su di un fabbricato condominiale: quali gli obblighi di sicurezza e a carico di chi.

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!