Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Infortunio mortale alla Michelin

Redazione
 Redazione
 Approfondimento
31/03/2000: Muore impresario che aveva in appalto il trasporto dei residui di lavorazione. I sindacati denunciano il grave problema degli appalti.
Un grave incidente sul lavoro ha riportato alla ribalta il problema dei lavori in appalto che in molti casi sono svolti senza rispettare adeguate misure di sicurezza.
L'episodio e' accaduto a Torino, presso lo stabilimento Michelin, la vittima e' un uomo di 34 anni, socio di un'impresa che aveva in appalto il trasporto dei residui di lavorazione nelle discariche esterne.

Il giovane si trovava su un camion ''a ragno'' seduto su un seggiolino a quattro metri di altezza per manovrare il braccio meccanico usato per le operazioni di carico di vecchi pneumatici quando, improvvisamente, un bullone ha ceduto ed il seggiolino si e' piegato di lato.
L'uomo e' caduto a terra ed e' morto sul colpo per il grave trauma cranico riportato.

Il tragico episodio ha destato preoccupazione presso le organizzazioni sindacali.
Dalla segreteria della Cgil, il responsabile sindacale della Michelin ha affermato che i lavoratori di ditte in appalto sono i piu' esposti al rischio rispetto ai lavoratori dipendenti.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!