Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Una tavola rotonda per affrontare il problema degli infortuni domestici

11/09/2000: Il prossimo 21 settembre a Cagliari si svolgera' un dibattito per discutere come migliorare la situazione della prevenzione infortuni in casa con particolare riferimento agli impianti tecnologici.
Affrontiamo oggi un aspetto meno noto del grave problema degli infortuni che tanto hanno fatto parlare in questi mesi: gli infortuni domestici.

Gli infortuni non riguardano infatti solo i luoghi di lavoro: in Italia, ogni anno, migliaia di persone perdono la vita in casa per i più diversi tipi di incidenti.

Per fare il punto della situazione e per proporre delle soluzioni di miglioramento, il prossimo 21 settembre a Cagliari si svolgerà un dibattito organizzato dall'Ordine degli ingegneri e dal Collegio provinciale dei periti industriali.

Sara' analizzata in particolare la situazione delle azioni preventive che, nonostante l'esistenza di una legislazione adeguata, non hanno ancora dato risultati significativi.

La maggior parte degli incidenti domestici sono infatti da imputare sia ad una scarsa considerazione dei rischi presenti in casa, sia alla presenza di impianti non a norma che garantiscano adeguati standard di sicurezza.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!