Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Elettrosmog e ristrutturazione degli impianti

03/08/2000: Quali limiti dovranno essere rispettati in caso di approvazione della nuova legge sull'elettrosmog? Quali spese dovra' sostenere l'Enel per adeguare gli impianti?
Non e' stata ancora stata approvata in via definitiva dal Senato, ma la legge sull'inquinamento da elettrosmog ha gia' generato perplessita', soprattutto da parte dell'Enel che, qualora entrassero in vigore i decreti attuativi di questa legge, dovrebbe sostenere una spesa stimata tra i 41mila ed i 56mila miliardi per adeguare gli impianti.
Cifra che gravera' sulle bollette degli utenti…

I decreti attuativi fissano il limite delle emissioni elettromagnetiche nei centri abitati a 0,5 microtesla; diversamente dall'attuale normativa in vigore che prevede come limite il valore di 100 microtesla, limite in vigore anche in Germania, Francia e Austria.

Le societa' telefoniche, TV, radio e l'Enel dovranno cosi' adeguare i propri impianti per rientrare nei nuovi limiti, ben 500 volte inferiori agli attuali.
La spesa maggiore riguardera' l'adeguamento della rete dell'alta tensione.
Non superare i nuovi limiti richiederebbe interventi su circa 250 mila chilometri di linee elettriche, 1870 cabine primarie, 403 mila cabine secondarie, un milioni cassetti stradali, 2,2 milioni di quadri e 19 milioni di prese.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!