Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Alimenti biologici ''contraffatti''

10/12/2002: I Nas passano al setaccio centinaia di aziende in tutta Italia. Sequestrate tonnellate di prodotti. Quali sono le truffe piu' frequenti?
I Nas, con una vasta operazione, stanno passando al setaccio fattorie ed aziende che producono prodotti ed alimenti biologici per individuare se siano utilizzati esclusivamente metodi naturali.

Ad oggi sono state controllate 540 imprese e sono stati prelevati 280 campioni di alimenti ''sospetti''; saranno i laboratori dell'Arma a stabilire se si tratti realmente di alimenti ''biologici'', cioe' per i quali tutta la catena produttiva non abbia usato prodotti chimici di sintesi, quali ad esempio pesticidi.

Nel corso dei controlli ad oggi realizzati, sono stati sequestrati celle frigorifere e due depositi abusivi di alimentari, 32 tonnellate di prodotti (frutta, verdura e uova) con etichette irregolari oltre a 5.560 confezioni di alimenti. 8 le persone arrestate e 118 quelle denunciate per frode alimentare o irregolarità amministrative.

Gli esperti ritengono che la maggioranza dei coltivatori ''bio'' e dei produttori di alimenti biologici sono corretti.
Piu' frequentemente le truffe avvengono nella fase di passaggio delle materie prime, dal produttore al trasformatore, per mano di mediatori disonesti che, ad esempio, aumentano le quantità aggiungendo al biologico anche prodotto non biologico.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!