Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

GDPR: formazione obbligatoria per lavoratori e collaboratori

Il General Data Protection Regulation in materia di trattamento dei dati personali sancisce l’obbligo della formazione per tutti i lavoratori e collaboratori di Imprese e Pubbliche Amministrazioni che trattano dati personali di persone fisiche.

Nonostante il GDPR non preveda espressamente la figura dell’incaricato del trattamento come per il precedente Codice Privacy, non ne esclude la presenza in quanto fa riferimento alle persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l'autorità diretta del titolare o del responsabile.

Ogni organizzazione ha, quindi, il compito di stabilire non solo i limiti entro i quali dipendenti e collaboratori hanno diritto di accedere ai dati personali sulla base delle mansioni loro assegnate ma anche il dovere di garantire all’intero personale una formazione costante e aggiornata.

 

È fondamentale impartire alle persone autorizzate le nozioni circa il corretto utilizzo dei dati personali per evitare la divulgazione illecita o l'utilizzo erroneo degli stessi in relazione alle finalità consentite.

 

Un obbligo da non sottovalutare!

In caso di mancata erogazione della formazione si applica, ai sensi dell’art. 83 paragrafo 4 del Regolamento 2016/679, la sanzione amministrativa pecuniaria fino a 10 milioni di euro o, per le imprese, fino a 2 % del fatturato mondiale annuo dell’anno precedente se superiore.

Il Garante ha raccomandato, infatti, di istituire un piano di formazione e di predisporre, per eventuali verifiche ispettive, la documentazione che rappresenti l’evidenza della formazione erogata, come ad esempio dispense e risultati dei test di apprendimento.

Altrettanto importante sarà poter riscontrare l’utilizzo di idonee istruzioni operative in funzione dei profili assegnati alle persone autorizzate ed ai relativi livelli di autorizzazione.

In quest’otticaBlumatica GDPR, il software che permette di adeguare qualunque tipo di organizzazione ai nuovi requisiti privacy, offre la possibilità di individuare tutte le operazioni di adeguamento:

 

  • gestione nomine e relative istruzioni operative
  • compilazione registri delle attività
  • risk analysis ed eventuale valutazione di impatto (DPIA)
  • informative e consensi automatici per dipendenti, clienti e fornitori.   

 

È possibile attivare aree di Workspace per collaborazione e condivisione informazioni: inviando al cliente la check list da compilare per rilevare tutti i dati necessari e le attività da eseguire per l’adeguamento al GDPR, viene creata in automatico l’azienda ed i relativi dati (anagrafica, sedi, nomine). Struttura organizzativa, risultati delle valutazioni e documentazione prodotta potranno essere condivisi con i propri clienti.

 

CORSO GDPR LAVORATORI E COLLABORATORI: la soluzione e-learning per erogare la formazione in maniera semplice e veloce!

Il corso ha l’obiettivo fornire le nozioni principali per formare dipendenti e collaboratori sul tema protezione dati personali ai sensi del nuovo Regolamento UE 2016/679, trattando in particolare i seguenti argomenti:

 

  • Principi del Regolamento 2016/679
  • Attori del trattamento dati personali
  • Nomine delle figure in relazione alla struttura organizzativa
  • Approccio basato sul rischio del trattamento
  • Rispetto delle procedure e delle misure di sicurezza adottate
  • Documenti del GDPR

 

Scopri maggiori dettagli sul corso

 

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!