Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Covid-19: da questione sociale a rischio d’impresa

Covid-19: da questione sociale a rischio d’impresa
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
26/03/2020: Questo evento deve portare ogni organizzazione a chiedersi come impatterà sulle nuove strategie d’impresa. Parliamo di Enterprise Risk Management (ERM). Per gestire il rischio è necessario disporre di dati: tecnologia e innovazione ci possono aiutare.

L’impatto di Covid-19 sulle nostre imprese è tutt’altro che temporaneo.

 

La gestione del rischio, inizialmente percepita come una questione sociale, di cui per la coscienza popolare se ne sarebbe occupato lo Stato, si è ben presto rivelata un elemento diabolico di cui il datore di lavoro, il servizio di prevenzione e protezione e tutto l’organigramma della sicurezza deve rispondere. Senza soffermarci sui dettagli, sul perché e sul come delle origini, di cui forse sapremo qualcosa di certo nei prossimi anni, non v’è dubbio che l’effetto di questo straordinario evento deve portare ogni organizzazione a chiedersi come impatterà Covid-19 sulle nuove strategie d’impresa.

 

 

 

Parliamo di Enterprise Risk Management (ERM) nel suo più ampio significato, non solo di Health & Safety Risk Assessment quindi.

Come sappiamo, per misurare un rischio, semplificando, è necessario disporre di dati, analizzare processi, formulare criteri di valutazione e di accettabilità, definire le misure per contenere e/o eliminare il rischio stesso, darne attuazione e vigilare costantemente sui comportamenti.

 

In sostanza tutte attività che un Rspp è abituato a fare ma che spesso il management non considera a pieno nei piani di sviluppo industriale della propria azienda. 

 

Covid-19, in un certo senso, rappresenta un’opportunità di riflessione su quanta poca attenzione spesso goda l’analisi del rischio manageriale (ERM).

 

La prevenzione e l’analisi dei rischi dovrebbero far parte di ogni strategia d’impresa, vi sono molte tecniche, vecchie anche di migliaia d’anni, che ci supportano in questo.

 

 

Ma ora che si fa?

Come immaginiamo il futuro della nostra azienda dopo l’uragano Covid-19?

I comportamenti dei nostri clienti cambieranno?

Covid-19 impatta ed impatterà sul sociale, quindi direttamente ed indirettamente sui consumi, di riflesso sulle produzioni e sulle materie prime. Quanto cambierà la nostra catena di valore? Quanto la nostra azienda sarà sostenibile? Le valutazioni dei rischi dovrebbero suggerire dei piani d’azione ed investimenti finalizzati ad evitare nuovi effetti inaccettabili.

 

Ecco che l’innovazione e la tecnologia ci possono aiutare in questo difficile compito, moltiplicando le nostre energie e supportandoci nella revisione delle politiche aziendali di sviluppo strategico e sostenibile.

 

A supporto di aziende e consulenti, Nordpas  offre un servizio di

PROCEDURE INFORMATIZZATE PER LA GESTIONE PROTOCOLLO COVID-19

attraverso il software Q-81® HSE WEB APP Software, App e Portali

Una soluzione ONCLOUD SEMPLICE, VELOCE, AGGIORNATA QUOTIDIANAMENTE.

 

Un sistema di check-list personalizzabili, specifiche per settori ATECO, reportistica immediata che permette un controllo in tempo reale delle misure di sicurezza adottate e una tracciatura delle attività svolte.

 

Il 10% del valore dei prodotti e servizi acquistati, verrà devoluto alla Protezione Civile.

 

SCOPRI DI PIU'

 

 

 

NORD PAS 14000 
Tecnologia & Innovazione
Pordenone – Milano
commerciale@nordpas.com
info@q81.it

 

 

 

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!