Per visualizzare questo banner pubblicitario è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To view this ad banner you must accept cookies of the 'Marketing' category

Come organizzare un evento con adeguate misure di safety e security

Come organizzare un evento con adeguate misure di safety e security
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
02/02/2018: Un convegno a Brescia il 9 febbraio 2018 per fare un po’ di chiarezza, alla luce delle nuove circolari, e fornire indicazioni per chi vuole organizzare e realizzare eventi pubblici.

 

Ci sono ambiti, come l’organizzazione di eventi pubblici, in cui sempre più diventa necessario un adeguato connubio, una forte integrazione tra gli aspetti di Security e Safety, anche in relazione ai rischi a cui sono soggetti gli stessi operatori e volontari impiegati nella gestione degli eventi stessi.

 

E in relazione ai recenti incidenti e azioni terroristiche, negli ultimi mesi sono state impartite varie indicazioni volte ad assicurare la massima sicurezza, sia in termini di Security che di Safety, in occasione dello svolgimento delle manifestazioni pubbliche.

 

Tuttavia, se il Ministero dell’Interno, Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico della Difesa Civile e molti altri organi - compresi quelli meno noti, come i Comitati Provinciali per l’ordine e la Sicurezza Pubblica - hanno fornito indicazioni, occorre cercare di fare un po’ di chiarezza e presentare informazioni chiare e precise per chi vuole organizzare e realizzare eventi pubblici.


Pubblicità
Autoveicoli
Autoveicoli - Formazione Specifica Classe Rischio Basso (art. 37 D. Lgs. n. 9 aprile 2008, n. 81, Accordo Stato Regioni 21 /12/2011)

Proprio con questo obiettivo l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro ( AiFOS), con il patrocinio di AiFOS Protezione Civile e dell’Associazione Comuni Bresciani ( ACB), ha organizzato a Brescia il 9 febbraio 2018 il convegno gratuito “Protezione Civile tra eventi e manifestazioni”.

 

L’incontro vuole dunque fornire indicazioni chiare in merito agli obblighi da ottemperare per realizzare una manifestazione pubblica garantendo adeguate misure di Safety e di Security, specificando le diverse tipologie di manifestazioni e tutti gli aspetti di carattere operativo da attuare.

Si discuterà, anche con riferimento ad esempi pratici, di competenze e responsabilità, di come deve essere formato e organizzato il servizio di vigilanza antincendio. Si chiarirà chi deve, e come, realizzare la relazione tecnica.

Inoltre durante il convegno si parlerà anche:

- di come deve essere formato ed organizzato il servizio di gestione ed assistenza del pubblico;

- di chi deve predisporre la documentazione tecnica necessaria e come essa deve essere redatta.

 

Saranno poi esaminate le recenti circolari, ad esempio la Circolare Gabrielli del 7 giugno 2017, che forniscono indicazioni di carattere operativo sulle condizioni imprescindibili di sicurezza e i criteri per la redazione di modelli organizzativi di mitigazione del rischio e tutti i dispositivi a tutela della persona (safety) e dei servizi di ordine e sicurezza pubblica (security).

 

In particolare le Circolari richiamano l’attenzione su:

  • l’iter procedurale da seguire per lo svolgimento di una manifestazione: distinzione tra riunioni e manifestazioni in luogo pubblico di cui all’art. 18 T.U.L.P.S., che comportano in capo agli organizzatori l’onere di preavviso al Questore, e le manifestazioni di pubblico spettacolo, soggette ad un regime autorizzativo (da manifestazione con più o meno di 200 persone)
  • gli adempimenti che ciascun soggetto deve mette in atto per realizzare un evento ottemperando agli obblighi e alle necessità di gestione degli aspetti pratici.

 

Per conoscere meglio gli obblighi di Security e Safety nella realizzazione di manifestazioni pubbliche, venerdì 9 febbraio 2018, dalle 9.30 alle 12.30, si terrà a Brescia – presso la Direzione Nazionale AiFOS, palazzo CSMT, Via Branze 45 – l’incontro “Protezione Civile tra eventi e manifestazioni”.

 

Gli interventi al convegno:

 

  • Simona Bordonali, Assessore alla Protezione Civile Regione Lombardia
  • Lara Calanni Pileri, Gruppo di progetto AiFOS "Gestione eventi"
  • Stefano Farina, Coordinatore della sicurezza, vicepresidente AiFOS Protezione Civile
  • Dipartimento di Protezione Civile Nazionale (relatore in attesa di conferma);
  • Nadia Padovan, Regione Lombardia Unità Organizzativa Protezione Civile
  • Silvana Bresciani, Presidente AiFOS Protezione Civile

 

Moderazione del convegno:

Francesco Naviglio, Segretario Generale AiFOS

 

Chiusura dei lavori:

Rocco Vitale, Presidente AiFOS

 

Il link per iscriversi e avere ulteriori informazioni…

 

A tutti i partecipanti al convegno verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di n. 2 crediti per Formatori area tematica n.1 (normativa), RSPP/ASPP.

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - info@aifos.it  - convegni@aifos.it


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!