Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

112: numero unico di emergenza entro il 2011?

09/02/2010: Stabiliti i tempi di attivazione in Italia del numero unico di emergenza 112: entro luglio 2010 unificate le chiamate a Carabinieri e Polizia (112 e 113) entro luglio 2011 anche a Vigili del fuoco ed emergenza sanitaria (115 e 118).
google_ad_client

È stato pubblicato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 12 novembre 2009 “Disposizioni relativamente al servizio del numero telefonico unico di emergenza europeo” che stabilisce i tempi di attivazione in Italia del numero unico di emergenza 112: entro luglio 2010 saranno unificate le chiamate a Carabinieri e Polizia (112 e 113) ed entro luglio 2011 anche quelle a Vigili del fuoco ed emergenza sanitaria (115 e 118).

Dopo anni di ritardi nell’attivazione e dopo varie condanne dell’unione Europea entra quindi nella fase di attuazione il piano per rendere operativo il NUE (Numero Unico Emergenza) 112 in tutta Italia, così come già avviene da tempo nel resto dell’Europa fin dal 1991.


---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----



Il decreto prevede che “dall'entrata in vigore del presente decreto (7 febbraio, ndr) il servizio 112NUE viene esteso a tutte le chiamate originate dalle reti telefoniche fisse e mobili verso i numeri di emergenza 115 e 118.”

Nell’allegato 5 sono indicati i tempi di attivazione del servizio 112NUE:
1. relativamente alle numerazioni di emergenza 112 e 113, sarà attivato nelle province secondo la seguente calendarizzazione:
- Entro il 12 febbraio 2010 18 province
- Entro il 18 marzo 2010 18 province
- Entro il 21 aprile 2010 18 province
- Entro il 26 maggio 2010 18 province
- Entro il 30 giugno 2010 18 province
- Entro il 30 luglio 2010 restanti province
Le province sono però ancora da individuare a cura di una specifica “unità per il monitoraggio”.

Ricordiamo che una prima sperimentazione è in corso a Varese, dove la centrale operativa del 118 riceverà da marzo-aprile tutte le chiamate di emergenza e le smisterà alle altre centrali di secondo livello (oltre a tutti quegli altri enti che contribuiscono alle operazioni di soccorso, quali Guardia di Finanza, Soccorso Alpino e Speleologico del CAI, Guardia Costiera, Corpo Forestale dello Stato e Polizia Locale) e con il CED interforze di Roma per la localizzazione del chiamante.

È proprio su questo punto l’Italia ha ancora aperto un procedimento di infrazione europeo per la mancata disponibilità delle informazioni relative all’ubicazione del chiamante per le chiamate telefoniche mobili al 112.

Il decreto prevede, per ovviare a questo condanna, le procedure specifiche per attivare anche in Italia questa importantissima funzione necessaria per rintracciare la zona da dove proviene la telefonata nel caso la persona che chiama non sia in grado di dare indicazioni precise o la comunicazione si interrompa.

Per l’attivazione del servizio 112NUE relativamente alle numerazioni di emergenza 115 e 118, il decreto prevede che sarà attivato nelle province secondo questa calendarizzazione:
- Entro il 30/07/2010 3 province
- Entro i 12 mesi successivi alla data di completamento delle attività di implementazione delle numerazioni di emergenza 112 e 113 (30 luglio 2010)
Anche queste singole province sono ancora da definire.

Ministero dello Sviluppo Economico - DECRETO 12 novembre 2009 - Disposizioni relativamente al servizio del numero telefonico unico di emergenza europeo 112.

 
PDC


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!