Quali riferimenti sesso/età applicare per il calcolo dell'indice di sollevamento con il metodo NIOSH

Categoria: Movimentazione manuale. Aperta il 17/06/2017 da Pasquale Delli Paoli. Messaggi postati: 1.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Pasquale Delli Paoli (LaPa)
Pasquale Delli Paoli (LaPa)


Voto medio utente:
n.d. 
Buongiorno,

mi occupo di sicurezza del lavoro nelle aziende agricole. Nell'ambito delle normali attività lavorative in ambito agricolo spesso si riscontra la problematica di valutare MMC per operazioni del tipo spostamento cassette.

Ho trovato vari schemi per il calcolo alcuni di questi fanno per le costanti di peso (da cui inziare il calcolo) in base al sesso e all'età del lavoratore alla norma SIO11228-1+UNIEN1005-2.
che stabilisce per uomini tra 18 e 45 anni una costante di peso di 25 Kg. e per le donne della stessa fascia d'età 20 Kg. Per un'età superiore ai 45 anni le costanti sarebbero 20 Kg. per gli Uomini e 15 per le donne.

Domanda 1: Sono giusti e ancora validi questi riferimenti per il calcolo dela MMC con i metodo NIOSH?

Domanda 2: C'è un aggiornamento del metodo con riferimenti più recenti?

Ed infine ai fini della valutazione quali sono i criteri di valutazione degli indici di sollevamento?

Domanda 3: E' corretto considerare le seguenti fasce:

< 0,85 accettabile
0,85 - 0,99 attorno ai limiti (sorveglianza sanitaria)
1 - 3 A rischio (Sorveglianza sanitaria con frequenza ravvicinata, interventi strutturali e organizzativi)

Domanda 4: ci sono aggiornamenti su questo?

Grazie per l'attenzione

Saluti

LaPa

Postato il 17/06/2017 alle 09:48


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni