POS unico

POS impresa subappaltante e subappaltatrice

Categoria: POS, PSC, PSS. Aperta il 28/05/2019 da giorgio Leone. Messaggi postati: 8.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di giorgio Leone (leone)
giorgio Leone (leone)


Voto medio utente:
1,0 
Salve,
volevo chiedere se è possibile redigere un POS unico per l'impresa subappaltante e subappaltatrice, riportando nelle fasi lavorative chi esegue i lavori, o se si deve redigere due POS distinti.
Nel cantiere in questione non c'è rischio di interferenza, considerando che un impresa si occuperà della demolizione dell'opera e l'altra della sua ricostruzione.
Grazie

Postato il 28/05/2019 alle 10:00

Immagine di profilo di Moreno Rapo (Moreno Rapo)
Moreno Rapo (Moreno Rapo)
Gli infortuni si evitano, ma non tutti sanno farlo

Voto medio utente:
4,0 
In risposta al messaggio di giorgio Leone:
Salve,
volevo chiedere se è possibile redigere un POS unico per l'impresa subappaltante e subappaltatrice, riportando nelle fasi lavorative chi esegue i lavori, o se si deve redigere due POS distinti.
Nel cantiere in questione non c'è rischio di interferenza, considerando che un impresa si occuperà della demolizione dell'opera e l'altra della sua ricostruzione.
Grazie
Buonasera, considerando che chi deve redigere il POS è (il datore di lavoro dell') l'impresa esecutrice, e che il POS deve riportare le lavorazioni (le misure di prevenzione ecc..) relative alle opere direttamente eseguite dall'impresa, ogni impresa che opera in cantiere deve redigere un suo POS.

Vorrei anche precisare che in questo caso, pur non esistendo interferenze per lo sfasamento temporale delle lavorazioni delle due diverse imprese, il committente ha l'obbligo di nominare un coordinatore della sicurezza.

Postato il 28/05/2019 alle 16:53

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,9 
Confermo quanto detto dal collega.
Analizzando poi il motivo della domanda credo che manchino alcuni concetti fondamentali sulla sicurezza in cantiere, e pertanto la invito a leggersi il testo unico della sicurezza. Non tutto, ma almeno quelle 5-6 paginette che vanno dall'articolo 88 al 100.
magari si trova l'edizione evidenziata in giallo e viola così si legge solo le parti più importanti.

https://www.ispettorato.gov.it/it-it/notizie/Documents/TU-81-08-Ed-Aprile-2019.pdf

buona giornata

Postato il 29/05/2019 alle 15:49

Immagine di profilo di giorgio Leone (leone)
giorgio Leone (leone)


Voto medio utente:
1,0 
Forse non mi sono spiegato bene.
Quello che chiedevo era se si poteva redigere un unico POS, in duplice copia sia per l'azienda subappaltante che per la subappaltatrice, con le diverse fasi lavorative all'interno delle quali era riportata l'azienda esecutrice, es:
Azienda subappaltante Tal dei Tali: fasi lavorative: 1......., 2......., 3......, ecc
Azienda subappaltatrice XXXXX: fasi lavorative: 1...., 2....., 3....., ecc
Con riportate le attrezzature, i DPI e DPC, ecc ecc per ogni fase lavorativa.
Questa domanda è posta in quanto utilizzando per la prima volta il software Namirial, mi sono accorto che è possibile riportare in un unico documento le fasi lavorative di entrambe le aziende e il rispettivo cronoprogramma.
Ora il dubbio era semplicemente dato dal fatto che non sapevo se era possibile fare una duplice copia del presente POS, che andrà comunque all'impresa subappaltante, o se dovevo scinderlo e creare un POS per l'azienda subappaltatrice con le sole attività lavorative di sua competenza, escludendo quelle dell'azienda subappaltante.


PS.: Egregio Sig. Emanuele Rizzato (Quadrato), in merito alla sua risposta, non credo mi manchino alcuni concetti fondamentali sulla sicurezza in cantiere, come detto da lei, ma semplicemente sto impiegando un nuovo software e quindi vedendo certe schermate mi è venuto un dubbio.
Ora spero di essermi spiegato meglio.

Postato il 29/05/2019 alle 16:18

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,9 
In risposta al messaggio di giorgio Leone:
Forse non mi sono spiegato bene.
Quello che chiedevo era se si poteva redigere un unico POS, in duplice copia sia per l'azienda subappaltante che per la subappaltatrice, con le diverse fasi lavorative all'interno delle quali era riportata l'azienda esecutrice, es:
Azienda subappaltante Tal dei Tali: fasi lavorative: 1......., 2......., 3......, ecc
Azienda subappaltatrice XXXXX: fasi lavorative: 1...., 2....., 3....., ecc
Con riportate le attrezzature, i DPI e DPC, ecc ecc per ogni fase lavorativa.
Questa domanda è posta in quanto utilizzando per la prima volta il software Namirial, mi sono accorto che è possibile riportare in un unico documento le fasi lavorative di entrambe le aziende e il rispettivo cronoprogramma.
Ora il dubbio era semplicemente dato dal fatto che non sapevo se era possibile fare una duplice copia del presente POS, che andrà comunque all'impresa subappaltante, o se dovevo scinderlo e creare un POS per l'azienda subappaltatrice con le sole attività lavorative di sua competenza, escludendo quelle dell'azienda subappaltante.


PS.: Egregio Sig. Emanuele Rizzato (Quadrato), in merito alla sua risposta, non credo mi manchino alcuni concetti fondamentali sulla sicurezza in cantiere, come detto da lei, ma semplicemente sto impiegando un nuovo software e quindi vedendo certe schermate mi è venuto un dubbio.
Ora spero di essermi spiegato meglio.
Quindi se il software è sbagliato per redigere il pos si usa il software, cliccando con il ditino sul tastino, senza sapere a cosa serve il tastino?!
io per redigere i POS uso word. copia incollo e modifico laddove serve.
Due imprese che svolgono attività simili possono e sono senz'altro diverse le une dalle altre.
I requisiti minimi di un POS li trova In allegato XV. quindi 2 imprese avranno come minimo:
datori di lavoro diversi
gruppi di lavorazioni diverse
gruppi di addetti alle emergenze diversi
medico competente diverso
rspp diverso
capocantiere diverso
rls diverso
nome e numero di lavoratori diverso

per il resto non vado oltre perchè potrebbero essere valutazioni simili se avessero le medesime attrezzature DPi formazione, sostanze pericolose, esito del rapporto di valutazione del rumore...

quindi per concludere utilizzare un software può essere utile ma non credo che sia necessario per fare un POS.

Se poi il Pos lo fa sempre per la stessa impresa fatto un modello, si andrà ad adattare al cantiere specifico, secondo le lavorazioni necessarie e le caratteristiche del cantiere.

Postato il 05/06/2019 alle 08:53

Immagine di profilo di giorgio Leone (leone)
giorgio Leone (leone)


Voto medio utente:
1,0 
In risposta al messaggio di Emanuele Rizzato:
Quindi se il software è sbagliato per redigere il pos si usa il software, cliccando con il ditino sul tastino, senza sapere a cosa serve il tastino?!
io per redigere i POS uso word. copia incollo e modifico laddove serve.
Due imprese che svolgono attività simili possono e sono senz'altro diverse le une dalle altre.
I requisiti minimi di un POS li trova In allegato XV. quindi 2 imprese avranno come minimo:
datori di lavoro diversi
gruppi di lavorazioni diverse
gruppi di addetti alle emergenze diversi
medico competente diverso
rspp diverso
capocantiere diverso
rls diverso
nome e numero di lavoratori diverso

per il resto non vado oltre perchè potrebbero essere valutazioni simili se avessero le medesime attrezzature DPi formazione, sostanze pericolose, esito del rapporto di valutazione del rumore...

quindi per concludere utilizzare un software può essere utile ma non credo che sia necessario per fare un POS.

Se poi il Pos lo fa sempre per la stessa impresa fatto un modello, si andrà ad adattare al cantiere specifico, secondo le lavorazioni necessarie e le caratteristiche del cantiere.
Egregio Sig. Rizzato, la pregherei di attenersi al quesito richiesto, se sa di cosa parlo. Se non conosce il software in questione, può astenersi dal rispondere e fare una lezione sui dati essenziali per la redazione di un POS (che conosco bene).
Non mi serve una lezione su come si redige un POS, ne tantomeno sentirmi dire di fare un copia e incolla e poi modificare alcune parti (lo trovo inutile) e non rispondo in merito al ditino!
Se sa di cosa parlo, la risposta è gradita, altrimenti se deve (o crede) di dispensare perle di saggezza, le tenga pure per se, quelle non sono gradite.
Il software in questione sa molto più di lei, almeno sui requisiti base che deve possedere un POS (di questo ne sono sicuro), e se non lo ha mai usato e/o non sa la configurazione di base, le voci che vengono richieste per la compilazione, ecc ecc, la pregherei di astenersi dal commentare e di andare a rispondere ad altri quesiti.
Grazie e buona giornata.
PS. La pregherei di non continuare a commentare qui sotto. I quesiti sono posti per porre rimedio a dei dubbi precisi. Se avrò bisogno di nozioni generiche su determinati argomenti, posterò altri quesiti, ai quali se vorrà rispondere le sarò grato.
Grazie e di nuovo buona giornata.

Postato il 05/06/2019 alle 09:40

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,9 
In risposta al messaggio di giorgio Leone:
Egregio Sig. Rizzato, la pregherei di attenersi al quesito richiesto, se sa di cosa parlo. Se non conosce il software in questione, può astenersi dal rispondere e fare una lezione sui dati essenziali per la redazione di un POS (che conosco bene).
Non mi serve una lezione su come si redige un POS, ne tantomeno sentirmi dire di fare un copia e incolla e poi modificare alcune parti (lo trovo inutile) e non rispondo in merito al ditino!
Se sa di cosa parlo, la risposta è gradita, altrimenti se deve (o crede) di dispensare perle di saggezza, le tenga pure per se, quelle non sono gradite.
Il software in questione sa molto più di lei, almeno sui requisiti base che deve possedere un POS (di questo ne sono sicuro), e se non lo ha mai usato e/o non sa la configurazione di base, le voci che vengono richieste per la compilazione, ecc ecc, la pregherei di astenersi dal commentare e di andare a rispondere ad altri quesiti.
Grazie e buona giornata.
PS. La pregherei di non continuare a commentare qui sotto. I quesiti sono posti per porre rimedio a dei dubbi precisi. Se avrò bisogno di nozioni generiche su determinati argomenti, posterò altri quesiti, ai quali se vorrà rispondere le sarò grato.
Grazie e di nuovo buona giornata.
Se lei appunto sa,
non ha bisogno di indicazioni su come si fa
io meno del software so
o almeno è quel che lei pensa da un po'
in quanto gratis è il mio consiglio,
poichè i soldi del software non mi piglio.

perciò sa che mi vien da dire!?
ha ragione non c'è nulla da eccepire! :D

Postato il 05/06/2019 alle 11:33

Immagine di profilo di giorgio Leone (leone)
giorgio Leone (leone)


Voto medio utente:
1,0 
In risposta al messaggio di Emanuele Rizzato:
Se lei appunto sa,
non ha bisogno di indicazioni su come si fa
io meno del software so
o almeno è quel che lei pensa da un po'
in quanto gratis è il mio consiglio,
poichè i soldi del software non mi piglio.

perciò sa che mi vien da dire!?
ha ragione non c'è nulla da eccepire! :D
pure poeta!
Complimenti.
Ora le richiedo di non risponedere alla mia domanda e possibilmente a futuri post da me scritti.
Addio

Postato il 05/06/2019 alle 12:18


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni