piattaforme elevabili

dove assicurarsi durante i lavori in piattaforma elevabile?

Categoria: Lavori in quota. Aperta il 08/11/2017 da Giovanni Dell'Acqua. Messaggi postati: 3.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Giovanni Dell'Acqua (Giò)
Giovanni Dell'Acqua (Giò)
meglio sicuri che veloci

Voto medio utente:
n.d. 
è corretto assicurarsi al cestello o piuttosto ad una linea guida che impedisca di precipitare se gli stabilizzatori dovessero cedere?

Postato il 08/11/2017 alle 22:45

Immagine di profilo di Giuseppe Paradies (eppy)
Giuseppe Paradies (eppy)


Voto medio utente:
n.d. 
Nell’allegato VI del D.Lgs. 81/2008, al titolo 4 “Disposizioni concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro che servono a sollevare persone”, al punto 4.1 è previsto: “Sui ponti sviluppabili e simili gli operai devono fare uso di idonea cintura”.
Non so se esiste una specifica norma UNI EN che preveda la possibilità o meno di agganciarsi ad una struttura esterna alla PLE.
Secondo me l'aggancio a strutture esterne alla PLE introduce condizioni di rischio molto maggiori di quelle che vorresti eliminare. La sconsiglierei vivamente.

Postato il 09/11/2017 alle 11:31

Immagine di profilo di Alessandro Leonelli (AleLeo)
Alessandro Leonelli (AleLeo)


Voto medio utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di Giovanni Dell'Acqua:
è corretto assicurarsi al cestello o piuttosto ad una linea guida che impedisca di precipitare se gli stabilizzatori dovessero cedere?
Sulle PLE a cestello, il rischio da considerare è quello di essere sbalzati fuori dal cestello con l'effetto "frusta" in caso di cedimenti improvvisi del terreno o di urti da parte di altri mezzi, il rovesciamento del mezzo se correttamente posizionato con gli stabilizzatori è praticamente impossibile. Su questo tipo di PLE è d'obbligo l'uso di un sistema di posizionamento (imbracatura tuttocorpo o cintura + cordino lunghezza fissa o variabile agganciato alla golfara in basso del cestello) e non un sistema anticaduta (tipicamente imbracatura tuttocorpo+ cordino + dissipatore energia a strappo o retrattile) infatti la funzione del DPI in questione è di trattenere all'interno del cestello il lavoratore e non di impedirgli di cadere in basso, in quanto in realtà il lavoratore è protetto da un parapetto di 110 cm e il rischio di caduta in senso stretto del termine non c'è. Addirittura per le PLE a pantografo invece qualcuno, a seguito della valutazione del rischio fatta come indicato dal D.Lgs. 81, obbliga all'uso dell'imbracatura + cordino fisso solo quando la PLE è in movimento verticale (ascesa e/o discesa). Le ASL e/o le Regioni pubblicano degli interessanti libretti sull'uso delle PLE a cui puoi riferirti, se cerchi su Internet ne trovi molti anche molto recenti.

Postato il 10/11/2017 alle 09:26


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni