Limitazioni contratto tempo determinato

Categoria: Lavori in quota. Aperta il 17/02/2018 da Gil. Ma.. Messaggi postati: 2.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Gil. Ma. (MG03)
Gil. Ma. (MG03)


Voto medio utente:
2,0 
Buona sera.
Ho una ditta che fa Manutenzioni Aziendali (in ambienti confinanti e lavori in altezza). Il suo Consulente del Lavoro gli ha detto che per gli operai che fanno lavori in Altezza e ambienti Confinanti, ci sono delle limitazioni, date dal Rischio della tipologia di lavoro e possono essere assunti solo a Tempi Indeterminato. Dal punto di vista della sicurezz sul Lavoro, sapete se ci sono particolari limitazioni su queste tipologie di Lavoratori?
Grazie

Postato il 17/02/2018 alle 01:04

Immagine di profilo di CARLO TIMILLERO (CARTIM)
CARLO TIMILLERO (CARTIM)
OGGI PIU' SICURO DI IERI E MENO DI DOMANI

Voto medio utente:
4,5 
non ci sono limitazioni. Forse è stata fatta confusione con il D.P.R. 14 settembre 2011, n. 177 Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti che prevede, quale requisito per la qualifica dell'impresa che opera in tale ambito all'art.2 c)
" presenza di personale, in percentuale non inferiore al 30 per cento della forza lavoro, con esperienza almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, assunta con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ovvero anche con altre tipologie contrattuali o di appalto, a condizione, in questa seconda ipotesi, che i relativi contratti siano stati preventivamente certificati ai sensi del Titolo VIII, Capo I, del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276. Tale esperienza deve essere necessariamente in possesso dei lavoratori che svolgono le funzioni di
preposto"
chi opera negli spazi confinati dovrebbe conoscer bene questo Decreto

Postato il 18/02/2018 alle 17:14


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni