Lavoratori privi di formazione

Presenza di lavoratori in cantiere privi di formazione e mancato collaudo.

Categoria: Vigilanza e controlli. Aperta il 01/11/2019 da Mauro Massari. Messaggi postati: 3.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Mauro Massari (Mauro Massari)
Mauro Massari (Mauro Massari)


Voto medio utente:
1,0 
In qualità di CSP e CSE in un cantiere privato, faccio richiesta all'impresa esecutrice scelta dal committente privato, della documentazione di rito inerente la sicurezza. Mi viene risposto che la trasmetteranno. Passa il tempo, i lavori terminano e la documentazione non viene consegnata. Il lavoro va collaudato e l'impresa rifiuta di consegnare il collaudo, emette la fattura e pretende il pagamento.
Il committente rifiuta di pagare la fattura, l'impresa emette un decreto ingiuntivo che un Giudice lo ammette provvisoriamente esecutivo.
Come si può tutelare il CSE ?
Fa segnalazione all'Ispettorato del Lavoro ?
Fa segnalazione all'ASL competente ?
Come si può tutelare il Committente ?
Fa opposizione al decreto ingiuntivo ?
Nel frattempo però è costretto a pagare in quanto rischia il pignoramento.

Postato il 01/11/2019 alle 06:58

Immagine di profilo di CARLO TIMILLERO (CARTIM)
CARLO TIMILLERO (CARTIM)
OGGI PIU' SICURO DI IERI E MENO DI DOMANI

Voto medio utente:
4,5 
Non si capisce quale sia il suo problema. Rispetto a che cosa deve tutelarsi? Il Decreto Ingiuntivo nei confronti di chi è stato emesso? Lei per chi lavora? Che cosa la preoccupa?

Postato il 04/11/2019 alle 11:21

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,9 
il fatto che una impresa non presenti il POS non interferisce con il collaudo dell'opera che sta realizzando o che ha realizzato.
non sostengo che l'impresa possa esimersi dagli obblighi del Titolo IV ma credo che se il committente non liquida l'impresa sia un problema diverso dalla sicurezza sul lavoro.

al contempo Il CSE doveva segnalare l'impresa al committente ed eventualmente sospendere le lavorazioni fin che la documentazione non fosse presente in cantiere.
saluti.

Postato il 05/11/2019 alle 11:49


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni