Contratto a medico competente

Categoria: Medico Competente e Sorveglianza sanitaria. Aperta il 07/02/2018 da A G. Messaggi postati: 2.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di A G (AD)
A G (AD)
Formare è meglio che curare!

Voto medio utente:
3,7 
Qualcuno potrebbe darmi qualche indicazione sul contratto che deve essere stipulato tra medico competente e datore di lavoro?

Postato il 07/02/2018 alle 10:20

Immagine di profilo di CARLO TIMILLERO (CARTIM)
CARLO TIMILLERO (CARTIM)
OGGI PIU' SICURO DI IERI E MENO DI DOMANI

Voto medio utente:
4,7 
Dividerei la situazione tra Nomina e Contratto.
La Nomina per definire gli aspetti legati all'81:
- ambito dell'incarico
- data di avvio/durata
- obblighi del medico
- obblighi dell'azienda
- conservazione cartelle sanitarie.
Il Contratto per definire gli aspetti economici:
- quanto
- come
- con che tempi.
La separazione tra i due ambiti è più chiara quando il rapporto interviene non direttamente con il professionista ma con un centro medico/scoietà di servizi. In questo senso faccio notare che tutti gli obblighi di natura penalistica sono in capo al Professionista e non all'ente per cui opera.

Postato il 08/02/2018 alle 10:42


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni