Aggiornamento formazione spazi confinati DPR 177/2011

Ogni quanti anni?

Categoria: Informazione, formazione, addestramento. Aperta il 05/06/2018 da stefania scorciolla. Messaggi postati: 5.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di stefania scorciolla (stefaniascorciolla)
stefania scorciolla (stefaniascorciolla)


Voto medio utente:
n.d. 
Buongiorno,

chiedo aiuto al Forum in quanto nella legislazione non trovo riferimenti precisi in merito alla frequenza di aggiornamento dei corsi di formazione per addetti abilitati ad intervenire in spazi confinati. Gli stessi corsi di formazione organizzati da diversi enti propongono pacchetti formativi differenti (16 ore modulo base più 8 ore di aggiornamento ogni 5, oppure 8 ore di modulo base più 4 ore di aggiornamento ogni 2). Posso chiedere se qualcuno ha una risposta e i riferimenti di legge?

Grazie,
Stefania

Postato il 05/06/2018 alle 13:59

Immagine di profilo di Alessandro Canale (DottoR_CH)
Alessandro Canale (DottoR_CH)
Nihil Difficile Volenti

Voto medio utente:
4,0 
In risposta al messaggio di stefania scorciolla:
Buongiorno,

chiedo aiuto al Forum in quanto nella legislazione non trovo riferimenti precisi in merito alla frequenza di aggiornamento dei corsi di formazione per addetti abilitati ad intervenire in spazi confinati. Gli stessi corsi di formazione organizzati da diversi enti propongono pacchetti formativi differenti (16 ore modulo base più 8 ore di aggiornamento ogni 5, oppure 8 ore di modulo base più 4 ore di aggiornamento ogni 2). Posso chiedere se qualcuno ha una risposta e i riferimenti di legge?

Grazie,
Stefania
Buon pomeriggio Stefania,

in merito alla tua richiesta occorre precisare quanto segue: il corso di 16 ore ai sensi del DPR 177/2011 in combinato disposto con il T.U.S.L. D.Lgs. 81/08 Art. 66 e ss.mm.ii. viene erogato essenzialmente a quei profili professionali che si occuperanno di rappresentare la figura del datore di lavoro n.q. di "Preposti alle lavorazioni in ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento".

Discorso diverso per il corso base per "Addetto alle lavorazioni" in tale ambito che invece ha una durata di 08 ore, come hai giustamente evidenziato.

Per ciò che concerne l'aggiornamento periodico, nonostante lo stesso non sia definito dalla specifica normativa, cioè non contemplato negli Accordi Stato-Regioni, risulta essere comunque obbligatorio come requisito di carattere generale previsto dall'art 37, comma 6 del D. Lgs. 81/08, (obblighi di formazione), pertanto, fino a nuovo intervento del legislatore in materia, deve essere sempre erogato su base quinquennale e prevede due distinte categorie;

Preposti n.q. di Rappresentanti del Datore di Lavoro 08 ore
Operatori Addetti alle lavorazioni 04 ore

Ovviamente tengo a precisare che quanto sopra esposto è un'interpretazione resa dallo scrivente, a causa della suddetta vacatio legis, tuttavia, risulta essere suffragata dalle regole di buona prassi in ambito formativo,

A disposizione per nuove ed eventuali,
Un cordiale saluto

Alessandro Canale

Postato il 05/06/2018 alle 14:44

Immagine di profilo di stefania scorciolla (stefaniascorciolla)
stefania scorciolla (stefaniascorciolla)


Voto medio utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di Alessandro Canale:
Buon pomeriggio Stefania,

in merito alla tua richiesta occorre precisare quanto segue: il corso di 16 ore ai sensi del DPR 177/2011 in combinato disposto con il T.U.S.L. D.Lgs. 81/08 Art. 66 e ss.mm.ii. viene erogato essenzialmente a quei profili professionali che si occuperanno di rappresentare la figura del datore di lavoro n.q. di "Preposti alle lavorazioni in ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento".

Discorso diverso per il corso base per "Addetto alle lavorazioni" in tale ambito che invece ha una durata di 08 ore, come hai giustamente evidenziato.

Per ciò che concerne l'aggiornamento periodico, nonostante lo stesso non sia definito dalla specifica normativa, cioè non contemplato negli Accordi Stato-Regioni, risulta essere comunque obbligatorio come requisito di carattere generale previsto dall'art 37, comma 6 del D. Lgs. 81/08, (obblighi di formazione), pertanto, fino a nuovo intervento del legislatore in materia, deve essere sempre erogato su base quinquennale e prevede due distinte categorie;

Preposti n.q. di Rappresentanti del Datore di Lavoro 08 ore
Operatori Addetti alle lavorazioni 04 ore

Ovviamente tengo a precisare che quanto sopra esposto è un'interpretazione resa dallo scrivente, a causa della suddetta vacatio legis, tuttavia, risulta essere suffragata dalle regole di buona prassi in ambito formativo,

A disposizione per nuove ed eventuali,
Un cordiale saluto

Alessandro Canale
Buon pomeriggio Alessandro,

grazie infinite per la risposta e per la spiegazione, tutto molto chiaro.

Vista la tua esperienza in merito, posso chiederti gentilmente, in caso di azienda di manutenzione esterna operante all'interno di un contesto industriale e adibita (tra le varie attività) anche ad interventi in spazi confinati, il corso di 8 ore (+ gli aggiornamenti relativi) è sufficiente per gli addetti oppure per uno di loro (ad es il capocantiere che in questo caso identificherei come loro "preposto") è necessario il corso da 16?

Un saluto e ancora molte grazie.
Stefania

Postato il 05/06/2018 alle 15:19

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
4,0 
In risposta al messaggio di stefania scorciolla:
Buon pomeriggio Alessandro,

grazie infinite per la risposta e per la spiegazione, tutto molto chiaro.

Vista la tua esperienza in merito, posso chiederti gentilmente, in caso di azienda di manutenzione esterna operante all'interno di un contesto industriale e adibita (tra le varie attività) anche ad interventi in spazi confinati, il corso di 8 ore (+ gli aggiornamenti relativi) è sufficiente per gli addetti oppure per uno di loro (ad es il capocantiere che in questo caso identificherei come loro "preposto") è necessario il corso da 16?

Un saluto e ancora molte grazie.
Stefania
il DPR cita all'articolo 2 comma 1 lettera C:
"presenza di personale, in percentuale non inferiore al 30 per cento della forza lavoro con esperienza almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati…
...Tale esperienza deve essere necessariamente in possesso dei lavoratori che svolgono le funzioni di preposto;

La lettera D dice:
avvenuta effettuazione di attività di informazione e formazione di tutto il personale, ivi compreso il datore di lavoro ove impiegato per attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

quindi si evince che per questi lavori sia sempre prevista l'esecuzione da parte di almeno 2 persone:
un preposto ed n addetti.
quindi è necessario che il preposto alle lavorazioni abbia il corso di 16 ore e gli addetti quello da 8 ore.

Postato il 06/06/2018 alle 12:26

Immagine di profilo di stefania scorciolla (stefaniascorciolla)
stefania scorciolla (stefaniascorciolla)


Voto medio utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di Emanuele Rizzato:
il DPR cita all'articolo 2 comma 1 lettera C:
"presenza di personale, in percentuale non inferiore al 30 per cento della forza lavoro con esperienza almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati…
...Tale esperienza deve essere necessariamente in possesso dei lavoratori che svolgono le funzioni di preposto;

La lettera D dice:
avvenuta effettuazione di attività di informazione e formazione di tutto il personale, ivi compreso il datore di lavoro ove impiegato per attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

quindi si evince che per questi lavori sia sempre prevista l'esecuzione da parte di almeno 2 persone:
un preposto ed n addetti.
quindi è necessario che il preposto alle lavorazioni abbia il corso di 16 ore e gli addetti quello da 8 ore.
Buongiorno Emanuele,

perfetto grazie, molto chiaro.

Un saluto

Postato il 06/06/2018 alle 12:34


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni