Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

18/03/2015: Malattie professionali, i medici liguri si formano a distanza con l’e-learning

Un nuovo corso online per medici sulle malattie professionali per la diagnosi delle patologie lavoro-correlate.

SAVONA - Sul sito del Centro internazionale di studi e formazione (Cisef) Germana Gaslini dal mese di febbraio è disponibile un nuovo corso di formazione a distanza (Fad) sulle malattie professionali. L’accesso alla piattaforma di e-learning – finanziata da Inail e Regione Liguria e realizzata grazie alla collaborazione tra la sede di Savona dell’Istituto, l’Asl 2 Savonese, l’Asl 1 Imperiese, l’Università di Genova e il Cisef – è gratuito, previa registrazione, e riservato agli iscritti all’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Savona e Imperia che vogliono approfondire l’argomento.
 
Una panoramica sul fenomeno tecnopatico. Il corso, in particolare, offre una panoramica sulle malattie professionali che hanno rivestito un’importanza storica fino a giungere a quelle di interesse attuale, a partire dalle patologie muscolo-scheletriche e respiratorie al centro dell’attenzione di molte campagne dell’Inail. Ampio spazio è dedicato anche alle tappe del complesso iter normativo previsto dal legislatore e alle nozioni di tipo clinico, assicurativo e certificativo utili per il medico che deve diagnosticare una malattia lavoro-correlata.
 
“È una buona prassi per la diffusione delle conoscenze”. Entrando con le proprie credenziali, ogni iscritto può accedere in qualsiasi momento al proprio percorso formativo, iniziare una nuova lezione o completare quanto lasciato in sospeso, approfondendo le conoscenze con contenuti specifici, procedendo in modo spedito su nozioni già acquisite o soffermandosi per tutto il tempo ritenuto necessario sui concetti di nuova conoscenza. Come precisato da Vita Rocca Romaniello, dirigente dell’Inail di Savona, “il corso Fad facilita l’apprendimento dei temi trattati, oltre a realizzare una buona prassi in tema di diffusione delle conoscenze mediche di rilevanza per l’Istituto”.
 
“Uno strumento flessibile per restare aggiornati”. A sottolineare l’importanza strategica della formula dell’apprendimento online – che garantisce anche sei crediti Ecm per l’aggiornamento professionale dei medici – è anche il direttore regionale dell’Inail Liguria, Carmela Sidoti: “Con la formazione a distanza abbiamo voluto offrire ai professionisti la possibilità di fruire, in modo flessibile, di un aggiornamento tecnico specialistico su un argomento centrale per lo svolgimento della professione medica”.
 
Fonte: INAIL

26/02/2015: Piattaforme di Lavoro Elevabili e Drug-Test


25/02/2015: Assosegnaletica/ANIMA: una nuova squadra per il rilancio del settore


25/02/2015: 3 marzo 2015: al via le domande di finanziamento per il bando ISI


24/02/2015: La sicurezza dei pedoni: un manuale sulla sicurezza stradale


24/02/2015: La sicurezza e la tutela sul lavoro delle donne che operano nel campo dell’assistenza sanitaria


23/02/2015: Sentenza Eternit, depositate le motivazioni: il processo già prescritto prima di iniziare


23/02/2015: Al lavoro in bici: è un’avventura?


23/02/2015: Seminario gratuito sulla formazione efficace il 27


20/02/2015: In cinque anni quasi dimezzati gli infortuni sul lavoro nelle costruzioni


20/02/2015: Casa Sicura 2015: salute e sicurezza di colf e badanti


20/02/2015: Linee di indirizzo per valutare l’attività dei medici competenti


19/02/2015: Attività di vigilanza: conformità di formazione e valutazione del rischio


18/02/2015: INAIL: linee di indirizzo per un SGSL per il settore Gomma Plastica


18/02/2015: Firmato accordo contro mobbing e molestie sessuali


18/02/2015: Indagine europea sui rischi nuovi ed emergenti delle imprese: seconda edizione


17/02/2015: UNI: cosa sta facendo la normazione nazionale per la sicurezza?


17/02/2015: Linee di indirizzo per collaborazione alla valutazione dei rischi


17/02/2015: Revisione della Direttiva DPI: cosa cambia, cosa rimane inalterato


16/02/2015: REACH: entro il 18 febbraio puoi rivolgerti all'ECHA per informazioni sulle domande di autorizzazione


16/02/2015: Cadute dall’alto: una nuova circolare sui dispositivi di ancoraggio


83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93