Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

22/04/2024: Giornata per la sicurezza ANMIL

ANMIL per la Giornata per la sicurezza sul lavoro: le iniziative.

In vista della Giornata mondiale della salute e della sicurezza sul lavoro che si celebra il 28 aprile, è stata realizzata una prima speciale trasmissione sulla web radio tv, Radio ANMIL Network, mandata in onda sabato 20 e domenica 21 aprile, tramite la pagina Facebook, i canali LinkedIn e YouTube e i social ANMIL, cui hanno preso parte esperti e rappresentanti istituzionali, tra i quali: il Presidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia al Senato Sen. Tino Magni; la Presidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia e Vicepresidente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato alla Camera On. Chiara Gribaudo; la Vicepresidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia al Senato Sen. Susanna Camusso; il Presidente di Conflavoro PMI Roberto Capobianco; l’Amministratore Delegato dell’azienda Algeco Vito Amati; il Direttore Commerciale dell’azienda Giesse Logistica Simone Torasso; alcuni Testimonial dell’ANMIL per contribuire a riaccendere i riflettori sulla piaga sociale della mancanza di prevenzione nei luoghi di lavoro e delle malattie professionali, attraverso la sua presenza in diverse iniziative dislocate su tutto il territorio nazionale.

Il 22 aprile, a Monfalcone (Palazzetto Veneto), alle ore 10.00, l’Associazione prenderà parte alla “Riunione nazionale delle Associazioni delle vittime d’amianto” – patrocinata da ANMIL e dalle associazioni AEA (Association of European Airlines), AIEA (per il sostegno delle vittime dell’amianto), Amianto Mai più, AUS (Associazione Ubaldo Spanghero), European Asbestos Risks Association, AVANI (Associazione Vittime dell’Amianto), Gruppo Aiuto Mesotelioma e LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) – con il Presidente ANMIL di Gorizia Fabio Trevisan, il componente della Commissione Amianto e Tumori professionali ANMIL Alberto Alberti, uno dei conduttori di Radio ANMIL Network Giuseppe D’Ercole già Presidente del Fondo Vittime dell’Amianto.

Il 23 aprile si terrà il “World Day for Safety and Health at Work 2024” online, l’incontro sul tema della sicurezza sul lavoro, organizzato da ANMIL per Algeco Italy, azienda di costruzioni modulari e soluzioni di stoccaggio, dedicato a circa 300 dipendenti collegati dai vari siti, cui parteciperanno: il CEO&MD dell’Algeco Italia Vito Amati; la Capo Area Attività Istituzionali, Comunicazione e Relazioni esterne dell’ANMIL Marinella de Maffutiis; la Giornalista Luce Tommasi, il Presidente dell’ANMIL Lazio, Alberto Verzulli; i Testimonial ANMIL Ester IntiniLorenzo Campagnari e Gabriele Salvitti;  la Marketing & External Communication Manager di Algeco Italia Magdalena Piszczek e il PM di Algeco Italia Giuseppe D’Aprile.

Il 24 aprile l’ANMIL torna all’Italian Summit HSE per un evento voluto dal Presidente di Conflavoro PMI, Roberto Capobianco, a Palazzo Wedekind di Roma (Piazza Colonna, 366), dalle ore 10.00 alle ore 13.00, dal titolo “Costruire Sicurezza” con la partecipazione del Presidente nazionale ANMIL Zoello Forni per sottolineare che il percorso nato nel 2022 grazie a non si ferma e, anzi, prosegue nell’edificare un dialogo fitto con politica e istituzioni.

Nel corso della manifestazione sarà presentato il Vademecum di Conflavoro PMI, patrocinato dall’ANMIL, nato con l’obiettivo di creare uno strumento di semplificazione e supporto in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
“Purtroppo, alla luce degli ultimi dati INAIL, come rilevato dagli Open Data – dichiara il Presidente nazionale ANMIL Zoello Forni – il fenomeno infortunistico non accenna a diminuire: in Italia nei soli primi 2 mesi del 2024 le denunce d’infortunio sono state 92.711, aumentando del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2023. Allo stesso modo, le denunce dei casi mortali, sempre nel periodo gennaio-febbraio, sono passate da 87 nel 2023 a 105 nel 2024 (+20,6%)”.

“La mancanza di sicurezza nei luoghi di lavoro nel nostro Paese – continua Forni – ha conseguenze tragiche: migliaia sono le famiglie che perdono un proprio caro, un marito, una moglie, un genitore, un figlio; ancor più numerosi sono coloro che, a causa di un infortunio, subiscono danni fisici e psicologici con i quali dovranno convivere per il resto della loro vita.
Per questo accogliamo con entusiasmo le iniziative che mettono al centro la diffusione della cultura della sicurezza, cui partecipiamo con i nostri testimonial, con le loro esperienze e le loro storie. Solo dalle sinergie possono nascere soluzioni ai problemi: come ANMIL siamo pronti a proseguire e rafforzare la nostra collaborazione”.

Per maggiori informazioni sulle iniziative organizzate in Italia in cui è coinvolta l’ANMIL è possibile consultare il sito www.anmil.it

Fonte: ANMIL

 


16/01/2024: La tua sicurezza è questione di un attimo

La nuova campagna di comunicazione Inail sugli infortuni domestici


11/01/2024: Raddoppiati i fondi Inail per la riduzione degli infortuni sul lavoro

Dal bando Isi più di 500 milioni


10/01/2024: Calendario Inail 2024

Il video di presentazione realizzato utilizzando le immagini del nuovo Calendario Inail 2024


09/01/2024: Linee Guida per la conservazione delle password

Garante privacy e ACN insieme per un ambiente digitale più sicuro.


08/01/2024: Online la nuova Banca dati statistica dell’Inail

Uno strumento dinamico per conoscere e monitorare i dati sull’andamento delle aziende, degli addetti-anno assicurati, degli infortuni e delle malattie professionali


21/12/2023: Il calendario 2024 con la sicurezza in pillole

La sicurezza non è un hobby, è la vita: il calendario della sicurezza dello SPISAL dell’Ulss Dolomiti


20/12/2023: La Privacy sotto l’albero

I consigli del Garante per proteggere efficacemente i dati personali anche a Natale


19/12/2023: OiRA: rinnovato il sito web

Per promuovere una valutazione dei rischi senza soluzioni di continuità


18/12/2023: Come utilizzare l’economia circolare per migliorare la biodiversità?

Le azioni verso un’economia circolare sono della massima importanza per salvaguardare la natura, ridurre l’inquinamento e raggiungere la neutralità climatica in Europa entro il 2050.


13/12/2023: Le emissioni di gas serra dell’UE

...sono diminuite lo scorso anno, ma sono ancora necessari sforzi accelerati per raggiungere gli ambiziosi obiettivi del 2030


12/12/2023: Il nuovo regolamento macchine: novita’ ed inquadramento tecnico

Un evento gratuito il 15 dicembre per introdurre le novità del nuovo Regolamento Macchine UE 2023/1230.


05/12/2023: La tutela del lavoratore nelle novità legislative

Avvocati Inail, la tutela del lavoratore nelle novità legislative e nel diritto vivente al centro del 22esimo seminario nazionale


29/11/2023: Cambiamento climatico: i “broken records” dell’Unep

È ancora possibile realizzare l’obiettivo di un aumento della temperatura globale limitato a 1,5 gradi centigradi?


28/11/2023: Salute, sicurezza, sostenibilità: le sfide della quinta rivoluzione industriale

Un seminario di aggiornamento a Roma, dal 4 al 6 dicembre 2023


27/11/2023: Un interpello sulla qualifica di sottoprodotto

Possono essere classificati come "sottoprodotti" anche residui derivanti da attività di servizio o ausiliare?


23/11/2023: Signal for help: come segnalare una possibile violenza sulle donne

Per segnalare una violenza domestica o una violenza sulle donne alcune organizzazioni hanno stabilito un “Signal for help”, un segnale di aiuto. Come segnalare una possibile violenza.


22/11/2023: Un rapporto sulle emissioni di inquinanti atmosferici

Disponibile il Rapporto AEA n. 4/2023


20/11/2023: Una campagna e un’infografica per ridurre la violenza sulle donne

Per ridurre la violenza sulle donne e nelle relazioni è importante che tutti sappiano riconoscere i segnali della violenza. L’infografica della campagna “Abuse is not love” e i nove segnali di allerta.


17/11/2023: Lavoro sano e sicuro nell'era digitale

Un convegno gratuito a Brescia il 21 novembre per la "Campagna europea 2023 -2025 Ambienti di lavoro sani e sicuri"


17/11/2023: Convegno Safap 2023

Si svolgerà a Brescia dal 22 al 24 novembre 2023 il convegno gratuito "Sicurezza e affidabilità delle attrezzature a pressione e degli impianti di processo"


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11