Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

22/04/2024: Giornata per la sicurezza ANMIL

ANMIL per la Giornata per la sicurezza sul lavoro: le iniziative.

In vista della Giornata mondiale della salute e della sicurezza sul lavoro che si celebra il 28 aprile, è stata realizzata una prima speciale trasmissione sulla web radio tv, Radio ANMIL Network, mandata in onda sabato 20 e domenica 21 aprile, tramite la pagina Facebook, i canali LinkedIn e YouTube e i social ANMIL, cui hanno preso parte esperti e rappresentanti istituzionali, tra i quali: il Presidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia al Senato Sen. Tino Magni; la Presidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia e Vicepresidente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato alla Camera On. Chiara Gribaudo; la Vicepresidente della Commissione d’inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia al Senato Sen. Susanna Camusso; il Presidente di Conflavoro PMI Roberto Capobianco; l’Amministratore Delegato dell’azienda Algeco Vito Amati; il Direttore Commerciale dell’azienda Giesse Logistica Simone Torasso; alcuni Testimonial dell’ANMIL per contribuire a riaccendere i riflettori sulla piaga sociale della mancanza di prevenzione nei luoghi di lavoro e delle malattie professionali, attraverso la sua presenza in diverse iniziative dislocate su tutto il territorio nazionale.

Il 22 aprile, a Monfalcone (Palazzetto Veneto), alle ore 10.00, l’Associazione prenderà parte alla “Riunione nazionale delle Associazioni delle vittime d’amianto” – patrocinata da ANMIL e dalle associazioni AEA (Association of European Airlines), AIEA (per il sostegno delle vittime dell’amianto), Amianto Mai più, AUS (Associazione Ubaldo Spanghero), European Asbestos Risks Association, AVANI (Associazione Vittime dell’Amianto), Gruppo Aiuto Mesotelioma e LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) – con il Presidente ANMIL di Gorizia Fabio Trevisan, il componente della Commissione Amianto e Tumori professionali ANMIL Alberto Alberti, uno dei conduttori di Radio ANMIL Network Giuseppe D’Ercole già Presidente del Fondo Vittime dell’Amianto.

Il 23 aprile si terrà il “World Day for Safety and Health at Work 2024” online, l’incontro sul tema della sicurezza sul lavoro, organizzato da ANMIL per Algeco Italy, azienda di costruzioni modulari e soluzioni di stoccaggio, dedicato a circa 300 dipendenti collegati dai vari siti, cui parteciperanno: il CEO&MD dell’Algeco Italia Vito Amati; la Capo Area Attività Istituzionali, Comunicazione e Relazioni esterne dell’ANMIL Marinella de Maffutiis; la Giornalista Luce Tommasi, il Presidente dell’ANMIL Lazio, Alberto Verzulli; i Testimonial ANMIL Ester IntiniLorenzo Campagnari e Gabriele Salvitti;  la Marketing & External Communication Manager di Algeco Italia Magdalena Piszczek e il PM di Algeco Italia Giuseppe D’Aprile.

Il 24 aprile l’ANMIL torna all’Italian Summit HSE per un evento voluto dal Presidente di Conflavoro PMI, Roberto Capobianco, a Palazzo Wedekind di Roma (Piazza Colonna, 366), dalle ore 10.00 alle ore 13.00, dal titolo “Costruire Sicurezza” con la partecipazione del Presidente nazionale ANMIL Zoello Forni per sottolineare che il percorso nato nel 2022 grazie a non si ferma e, anzi, prosegue nell’edificare un dialogo fitto con politica e istituzioni.

Nel corso della manifestazione sarà presentato il Vademecum di Conflavoro PMI, patrocinato dall’ANMIL, nato con l’obiettivo di creare uno strumento di semplificazione e supporto in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
“Purtroppo, alla luce degli ultimi dati INAIL, come rilevato dagli Open Data – dichiara il Presidente nazionale ANMIL Zoello Forni – il fenomeno infortunistico non accenna a diminuire: in Italia nei soli primi 2 mesi del 2024 le denunce d’infortunio sono state 92.711, aumentando del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2023. Allo stesso modo, le denunce dei casi mortali, sempre nel periodo gennaio-febbraio, sono passate da 87 nel 2023 a 105 nel 2024 (+20,6%)”.

“La mancanza di sicurezza nei luoghi di lavoro nel nostro Paese – continua Forni – ha conseguenze tragiche: migliaia sono le famiglie che perdono un proprio caro, un marito, una moglie, un genitore, un figlio; ancor più numerosi sono coloro che, a causa di un infortunio, subiscono danni fisici e psicologici con i quali dovranno convivere per il resto della loro vita.
Per questo accogliamo con entusiasmo le iniziative che mettono al centro la diffusione della cultura della sicurezza, cui partecipiamo con i nostri testimonial, con le loro esperienze e le loro storie. Solo dalle sinergie possono nascere soluzioni ai problemi: come ANMIL siamo pronti a proseguire e rafforzare la nostra collaborazione”.

Per maggiori informazioni sulle iniziative organizzate in Italia in cui è coinvolta l’ANMIL è possibile consultare il sito www.anmil.it

Fonte: ANMIL

 


27/03/2024: Quando la sicurezza è una questione anche di genere

Nella nuova puntata del podcast dell'INAIL, un’intervista dedicata all’importanza di considerare il concetto di genere nella valutazione dei rischi sul lavoro per l’individuazione di misure di prevenzione adeguate ed efficaci.


26/03/2024: Verso la nuova legislatura europea. Verso il patto sul futuro

Nel decimo Quaderno ASviS, presentato a Sergio Mattarella: la ricognizione del mandato della legislatura europea 2019-2024 verso le elezioni di giugno, nella prospettiva degli SDGs e del vertice Onu sul futuro del prossimo settembre 2024.


25/03/2024: Un seminario sul rischio aggressioni, violenze e molestie

Il 26 marzo 2024 si tiene a Torino un seminario di approfondimento sul tema delle aggressioni, violenze e molestie a danno dei lavoratori. È possibile seguire il convegno anche da remoto.


21/03/2024: Urgente rivedere le norme sui subappalti

Il Presidente Nazionale ANMIL Zoello Forni per Business24tv


20/03/2024: Gli articoli scientifici pubblicati dai ricercatori dell’Inail su riviste internazionali

Pubblicato il primo numero della rassegna scientifica della ricerca


15/03/2024: Una pedalata in bicicletta per aumentare la prevenzione

Il 28 aprile 2024 si terrà una parata in bicicletta in contemporanea in varie città d’Italia per coinvolgere e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sicurezza sul lavoro e l’importanza della prevenzione.


13/03/2024: Supporto per l'implementazione della banda larga

La Commissione europea sostiene le imprese, i project manager e le autorità dell'UE nell'aumento della copertura di rete per raggiungere gli obiettivi della società dei Gigabit dell'UE.


12/03/2024: Includere le persone con disabilità nel mondo del lavoro

La prassi UNI/PdR 159 fornisce un contributo concreto alla diffusione di un’autentica cultura dell’inclusione. Perché la risorsa più grande è il capitale umano.


11/03/2024: Bando Isi 2023: apertura procedura

Dal 15 aprile al 30 maggio 2024, ore 18:00, è aperta la procedura informatica per la compilazione e registrazione delle domande Isi 2023.


07/03/2024: Gender gap

L’assurdo divario di genere che umilia il ruolo della donna nella società


06/03/2024: MUD 2024 - la scadenza

La presentazione del MUD - per le dichiarazioni riferite all’anno 2023 - dovrà avvenire entro il giorno 1 luglio 2024


05/03/2024: Piattaforme industriali e piloti su larga scala

Le piattaforme industriali digitali sono fondamentali per portare l'Europa avanti nella trasformazione digitale, collegando elementi tecnologici e applicazioni industriali.


05/03/2024: Seminario sugli "Esoscheletri occupazionali"

Roma, 21 marzo 2024. Promosso dall'Inail e dal Centro di competenza Made I 4.0, l’evento intende illustrare le potenzialità e i punti di debolezza associati all’utilizzo degli esoscheletri da parte dei lavoratori che eseguono attività di movimentazione manuale dei carichi


04/03/2024: Revisione delle tabelle delle malattie professionali

Con la circolare n. 7 del 15 febbraio 2024 è data informativa dell'intervenuta revisione delle tabelle delle malattie professionali nell'industria e nell'agricoltura e sono illustrate le principali caratteristiche delle nuove tabelle.


28/02/2024: Il processo di digitalizzazione degli appalti pubblici continua

ANAC rende disponibili i manuali per l’utilizzo del FVOE 2.0. per operatori economici e PA.


27/02/2024: Decreto-legge e pacchetto sicurezza sul lavoro: quali sono le novità?

Il Consiglio dei ministri ha approvato uno schema di decreto-legge sull’attuazione del PNRR che contiene un pacchetto sicurezza sul lavoro che contiene varie novità. Focus sulla qualificazione, sulla “patente a crediti”, sugli appalti e le ispezioni.


26/02/2024: Incidente di Firenze: i possibili provvedimenti e le proposte

Il Governo ha convocato per oggi 26 febbraio 2024 un incontro con le Parti sociali e presenterà in Consiglio dei ministri un provvedimento in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le prime proposte di modifiche.


22/02/2024: Incidente di Firenze: l’informativa in Consiglio dei ministri

Un comunicato stampa del Consiglio dei ministri riporta alcuni contenuti dell’informativa della Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Marina Calderone su salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro


22/02/2024: Un appello per la sicurezza nei cantieri

L’appello della Presidente dell'ANCE a Rai News24 contro il lavoro nero a favore di qualificazione imprese e formazione operai


21/02/2024: Sicurezza sul lavoro, in arrivo nuovi interventi

In arrivo nuovi interventi in aggiunta a quelli già adottati dal Ministero negli ultimi 16 mesi


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11