Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 20/02/2015: Casa Sicura 2015: salute e sicurezza di colf e badanti

Il volume, realizzato dalla direzione centrale Prevenzione dell’Istituto e tradotto in cinque lingue, contiene consigli utili per prevenire gli infortuni in ambito domestico, ma anche per “alleggerire” lo stress e sapere affrontare meglio le difficoltà che sono legate, in particolare, alle differenze socio-culturali
 
ROMA - Uno strumento a disposizione di colf e badanti – in particolare quelle di origine straniera – dove trovare consigli e riferimenti preziosi in materia di sicurezza sul lavoro. È l’agenda “Casa Sicura 2015”, realizzata e distribuita dalla direzione centrale Prevenzione dell’Inail: il volume – presentato recentemente dalla direzione regionale Liguria presso la sede della Prefettura di Genova – è tradotto in cinque lingue (inglese, romeno, francese, spagnolo e russo) al fine di rendere la cultura della prevenzione maggiormente accessibile a una categoria di lavoratori ad alto indice di rischio infortunistico.
 
Dalle ricette “made in Italy” all’informazione sulle tutele assicurative. L’agenda – oltre a contenere pratici consigli settimanali – offre una disamina approfondita sui pericoli più insidiosi legati alla cura degli ambienti domestici, nonché una sezione sui diritti, i doveri e le tutele assicurative, e delle pratiche “ricette del mese” per meglio agevolare l’inserimento nelle famiglie italiane. “L’agenda si collega in modo coerente con quanto realizzato, nel corso degli anni, dall’Inail in tema di tutela della condizione lavorativa in una prospettiva di genere”, ha spiegato il direttore regionale della Liguria, Carmela Sidoti, in occasione della presentazione.
 
Il contributo dei mediatori e delle associazioni di immigrati. Il volume si rivolge a un ampio bacino di utenti: solo in Liguria, per esempio, nel 2013 sono stati registrate 31.557 collaboratrici familiari (19.801 delle quali a Genova). L’agenda 2015 è arricchita anche dalle proposte avanzate delle associazioni di immigrati e lavoratori stranieri e dei mediatori interculturali e tocca tutti i temi utili e funzionali all’attività domestica e familiare: dal riciclaggio e smaltimento dei rifiuti al rischio chimico, alla gestione dello stress. “Abbiamo voluto riportare anche alcune ricette semplici da preparare – spiega Adriano Papale, medico ricercatore dell’Inail, tra i collaboratori del progetto – visto che spesso uno dei motivi ‘conflittuali’ tra l’anziano e chi lo assiste è proprio la difficoltà a cucinare secondo le abitudini italiane”.
 
Fonte: INAIL

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

16/03/2015: Scaffalature drive-in e drive-through: pubblicata la norma UNI 11575

UNI 11575:2015 - Scaffalature metalliche - Progettazione delle scaffalature drive-in e drive-through per lo stoccaggio statico di pallet


16/03/2015: La sicurezza degli impianti domestici per la produzione del calore

Disponibile un opuscolo con indicazioni di base per la sicurezza degli impianti di riscaldamento.


13/03/2015: Montaggio dei palchi: proseguire con forza nel consolidamento delle strategie di prevenzione

Confronto a tutto campo in un seminario nazionale di Inail e Assomusica.


13/03/2015: La riforma costituzionale e la sicurezza sul lavoro: le nuove modifiche alle competenze

Le modifiche al Titolo V della seconda parte della Costituzione relative alle competenze in materia di sicurezza.


13/03/2015: Nuove norme UNI in italiano

Disponibili alcune norme UNI in lingua Italiana.


12/03/2015: Prosiel lancia il libretto di impianto elettrico

Prosiel ha predisposto e pubblicato il Libretto d’Impianto Elettrico, uno strumento gratuito, utile e indispensabile per il professionista e il consumatore.


11/03/2015: Promuovere la bicicletta: 76 600 posti di lavoro e 10 000 morti/anno in meno in Europa

I vantaggi per la salute dovuti all'uso delle biciclette e la crescita di posti di lavoro per la loro vendita, manutenzione e nella realizzazione delle piste ciclabili.


11/03/2015: SISTRI: proroga sanzioni al 1° aprile

Differimento, dal 1° febbraio 2015 al 1° aprile 2015, dell'applicazione delle sanzioni Sistri per omessa iscrizione e versamento del contributo


10/03/2015: Approvata alla Camera la riforma costituzionale con le modifiche alle competenze sulla sicurezza

Approvata la modifica al Titolo V della seconda parte della Costituzione relativa anche alle competenze in materia di sicurezza. Ma il percorso è ancora lungo...


10/03/2015: Atti 8° Seminario Contarp. Dalla valutazione alla gestione del rischio.

Disponibili gli atti dell'8° Seminario di aggiornamento dei professionisti Contarp: Dalla valutazione alla gestione del rischio. Strategie per la salute e la sicurezza sul lavoro


[|«] [«] 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 [»] [»|]