Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 21/06/2019: Attività di recupero rifiuti autorizzate in forma ordinaria

Sulla conversione in legge del DL "Sblocca cantieri".

Con la conversione del Decreto Legge “Sblocca cantieri”, sono state introdotte modifiche alla normativa riguardante le modalità di recupero dei rifiuti. In particolare è stato definito che, fino all’adozione di specifici decreti, per le attività di recupero rifiuti autorizzate in forma ordinaria o tramite Autorizzazione
Integrata Ambientale si applicano i requisiti previsti dalle norme applicabili per le comunicazioni in forma semplificata per le parti riguardanti:
 Tipologia di rifiuti trattati;
 Provenienza dei rifiuti trattati;
 Caratteristiche dei rifiuti trattati;
 Attività di recupero applicabili;
 Caratteristiche dei materiali ottenuti.
Le autorizzazioni dovranno invece riportare specifiche disposizioni per quanto riguarda le quantità di rifiuti in ingresso agli impianti e da sottoporre alle operazioni di recupero.
Viene inoltre data al Ministero dell’Ambiente la possibilità di emanare linee guida per uniformare l’applicazione della normativa in tutto il territorio. In caso di loro pubblicazione, entro 12 mesi dalla loro entrata in vigore i gestori di impianti autorizzati dopo il 18/6/2019 dovranno presentare un’istanza di
aggiornamento ai contenuti previsti in queste linee guida.
Queste disposizioni sono in vigore dal 18/06/2019.

 

Interpreta

Riferimenti normativi: articolo 1 comma 19 Decreto Legge n.32/2019 convertito con la Legge 14 giugno 2019 n.55 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.140 del 17/06/2019; articolo 184-ter comma 3 Decreto Legislativo n.152/2006; Decreti Ministeriali 5/2/1998, 161/2002 e 269/2005


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

25/03/2019: Amianto, nemico dei marittimi


22/03/2019: Le competenze non tecniche a supporto del RLS

Un seminario gratuito a Milano il 27 marzo.


21/03/2019: MATline, una risorsa sempre nuova

La banca dati delle sostanze cancerogene


20/03/2019: Tutela del nostro patrimonio culturale: tre buone notizie

Purtroppo spesso i mezzi di comunicazione di massa danno notizia di furti e danneggiamenti nei confronti del nostro patrimonio culturale. Oggi invece siamo lieti di condividere tre buone notizie.


19/03/2019: Il regolamento europeo sui DPI n. 2016/425

Un provvedimento con molte scadenze


18/03/2019: Pubblicata la UNI EN 13374:2019

La norma specifica i requisiti e i metodi di prova per sistemi temporanei di protezione dei bordi destinati all'uso durante la costruzione o la manutenzione di edifici e di altre strutture.


14/03/2019: Il datore di lavoro è responsabile anche se l’evento deriva da un malore

La recente sentenza della Corte di Cassazione n. 1469 del 14 gennaio 2019


13/03/2019: Cantieri post sisma. Aspetti di salute e sicurezza

Si terrà a Camerino il 29 marzo un convegno gratuito che intende porre l’attenzione sugli aspetti di salute e sicurezza nei cantieri


12/03/2019: Le donne e la sicurezza sul lavoro

Quali differenze fra uomo e donna possono incidere sulla SSL? Cosa possono fare i datori di lavoro?


11/03/2019: Albo Nazionale Gestori Ambientali: requisiti morali per l’iscrizione

La Circolare del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali prot.n.4 del 7/3/2019


[|«] [«] 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 [»] [»|]