Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

L’importanza del rigore nella formazione in modalità e-learning

L’importanza del rigore nella formazione in modalità e-learning
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
31/08/2017: Un seminario il 13 settembre per parlare di rigore didattico nella formazione in e-learning e di realizzazione di corsi conformi. Valido per il rilascio di n. 2 crediti di aggiornamento per formatori alla sicurezza, RSPP e ASPP.
Pubblicità
Lavoratori - Aggiornamento PERSONALIZZATO
Personalizza il corso di aggiornamento per i tuoi lavoratori

 

La formazione alla sicurezza sul lavoro è uno dei pilastri su cui si regge ogni politica di prevenzione e di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in ogni ambiente di lavoro. E può essere erogata in modalità molto diverse tra loro: in aula, in modalità e-learning, in modalità blended learning (aula e online), …

 

In particolare la formazione e-learning corrisponde ad un modello formativo interattivo attuato su una piattaforma informatica online che consente a chi viene formato di interagire con un tutor e con gli altri discenti. Un modello formativo, che si differenzia dalla semplice e passiva “formazione a distanza”, e che è stato recentemente valorizzato per la sua flessibilità e la sua capacità di venire incontro alle esigenze di operatori e aziende. Ad esempio riducendo i vincoli spaziali, correlati alla necessità della presenza degli allievi in uno stesso luogo, o riducendo i vincoli temporali con un’erogazione che può avvenire in qualunque momento.

 

Tuttavia perché la formazione in modalità e-learning possa essere un reale elemento di prevenzione e di riduzione degli infortuni è anche necessario che sia rigorosa. Che non sia, dunque, solo conforme alle normative ma anche qualitativamente valida, tecnologicamente avanzata e in grado di modificare realmente i comportamenti dei lavoratori aumentando la consapevolezza dei rischi e la necessità di idonee buone prassi.

 

Il problema è che la situazione della formazione alla sicurezza in Italia, anche riguardo ai corsi in modalità e-learning, è piena di chiaroscuri: ci sono ottimi ed efficaci esempi formativi, ma anche grandi carenze, formazioni qualitativamente inidonee, non conformi alla legge o senza rigore didattico.

 

Proprio per questo motivo e nel tentativo di contribuire al miglioramento qualitativo della formazione in Italia, l’azienda Mega Italia Media srl - una delle aziende leader nella formazione alla sicurezza in Italia e nello sviluppo di applicazioni tecnologicamente avanzate per la formazione online – ha organizzato il 13 settembre 2017, durante la manifestazione modenese “Ambiente Lavoro Convention”, il seminario “Il rigore didattico nella formazione obbligatoria in modalità e-learning su salute e sicurezza”.

 

L’organizzazione dell’incontro avviene in collaborazione con PuntoSicuro, quotidiano online che dal 1999 produce un’informazione attenta e attendibile sui temi della tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Quotidiano che in questi anni ha affrontato direttamente il tema della qualità della formazione attraverso specifiche interviste, documenti sulle criticità della formazione e indicazioni sulle novità normative.

 

Nel seminario del 13 settembre si mostreranno innanzitutto le corrette modalità di costruzione ed erogazione di corsi e-learning rispondenti all’allegato II dell’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016.

Ci si soffermerà sul contratto formativo, sugli apprestamenti tecnici per evitare altre attività durante lo svolgimento dei corsi, sull’interazione con tutor, mentor e utenti, sulla predisposizione dei test di verifica. Altri argomenti, sempre connessi al necessario rigore didattico per una formazione in e-learning di qualità, riguarderanno la tracciabilità integrale degli argomenti e delle attività dell’utente, le esercitazioni, il monitoraggio del gradimento, gli esami di fine corso e l’amministrazione della piattaforma e-learning.

 

Segnaliamo, in particolare, che con l’ Accordo del 7 luglio 2016 è stato notevolmente ampliato e valorizzato l’utilizzo della modalità e-learning nella formazione. L’Accordo permette, infatti, il ricorso alla modalità e-learning non solo per i rischi generali di tutti i lavoratori, ma anche per i rischi specifici nelle aziende a rischio basso.

E il già citato Allegato II (“Requisiti e specifiche per lo svolgimento della formazione su salute e sicurezza in modalità e-learning”) indica anche precisi requisiti qualitativi riguardo all’uso di piattaforme. In particolare si indica che ogni corso o modulo ‘dovrà essere realizzato in conformità allo standard internazionale SCORM (Shareable Content Object Reference Model) (“Modello di riferimento per gli oggetti di contenuto condivisibile”) o eventuale sistema equivalente, al fine di garantire il tracciamento della fruizione degli oggetti didattici (Learning Objects) nella piattaforma LMS utilizzata’.

 

Con l’obiettivo di offrire utili strumenti per migliorare la qualità della formazione in e-learning, si terrà, dunque, mercoledì 13 settembre 2017 a Modena, dalle 09.00 alle 11.00, il seminario “Il rigore didattico nella formazione obbligatoria in modalità e-learning su salute e sicurezza”.

L’incontro si svolgerà presso la Sala dei 40 (galleria d’ingresso - 1° piano) di “ Ambiente Lavoro Convention”, la manifestazione che si tiene a Modena dal 13 al 14 settembre 2017 presso il quartiere fieristico, un’occasione per diffondere e scambiare competenze cercando di raccogliere soluzioni e proposte per il presente e il futuro della prevenzione di incidenti e malattie professionali in Italia.

 

L’incontro è valido per il rilascio di n. 2 crediti di aggiornamento per la figura di formatore alla sicurezza, RSPP e ASPP.

 

Segnaliamo che per la partecipazione ai convegni e seminari è necessaria la registrazione agli eventi e il pagamento della quota d’ingresso ad Ambiente Lavoro Convention.

 

Alla manifestazione Mega Italia Media sarà presente con uno stand espositivo (B54 – padiglione B) che permetterà di far conoscere e sperimentare novità ed efficacia dei propri prodotti.

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: Mega Italia Media S.r.l. - Via Roncadelle 70A, 25030 Castel Mella – Brescia - anthea.dedomenico@megaitaliamedia.it - Tel. 030 5531835 - www.megaitaliamedia.it



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Rispondi Autore: Luca02/08/2017 (15:21:10)
sicuramente la formazione in e-learning ha un potenziale importante e condivido la necessità di alzare il livello dei prodotti in commercio (in parte non molto soddisfacenti) e fare pulizia dei tanti corsi che non rispettano requisiti e indicazioni.

FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: