LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

  

Le immagini dell’insicurezza


Salire le scale e poi… il nulla

Pubblicità
              
Trento, 4 Mar - Le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi ci portano in un cantiere dove l’accesso al piano primo di una villetta in costruzione è stato realizzato mediante scale provvisorie esterne.


Pubblicità
Aggiornamento per il Coordinatore per la sicurezza - 40 oreCantieri - Aggiornamento per il Coordinatore per la sicurezza - 40 ore
Corso online di aggiornamento per il coordinatore per la sicurezza della durata di 40 ore.
 
I parapetti delle scale sembrano fatti bene. Anche i gradini sembrano robusti e ben strutturati.
Tutto regolare? Direi proprio di no.
Come è evidente dalle fotografie, le scale portano a dei poggioli “di transito” totalmente privi di protezioni anticaduta.
Anzi tutti i poggioli, anche quelli del piano superiore, risultano privi di parapetti.
Un rischio elevatissimo ed inaccettabile di caduta dall’alto e conseguente rischio di infortunio che potrebbe avere conseguenze molto gravi.
 
 
 
 
 
 
 

 
 
Geom. Stefano Farina, Responsabile Nazionale Comitato AiFOS COSTRUZIONI
 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: