Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Decreto 81/2008 e nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE

14/07/2009: Disponibili gli atti di un convegno Ispesl che presenta aspetti critici, problematiche, novita’ del D.Lgs. 81/08 e in particolare le future integrazioni della normativa con la nuova Direttiva Macchine che entrerà in vigore il 29 dicembre 2009.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
google_ad_client

Il 18 e 19 giugno 2009 si è tenuto presso il castello medievale di Moasca (AT), il convegno “La nuova politica della sicurezza: D.lgs. 81/08 e successive modifiche. Primi elementi di valutazione della Direttiva Macchine”.
 
Il convegno, di cui sono stati recentemente pubblicati gli atti e che è stato organizzato dall’ISPESL (Dipartimento Tecnologie di Sicurezza, Dipartimento Certificazione e Conformità, Dipartimento di Alessandria), si proponeva di “presentare gli aspetti critici e le problematiche del D.lgs. 81/08 ad un anno dalla sua entrata in vigore ed affrontare le ultime modifiche normative in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.
In particolare si è cercato di evidenziare le future integrazioni tra le disposizioni legislative del Decreto legislativo 81/08 e la nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE, direttiva che entrerà in vigore in tutta Europa il 29 dicembre 2009.
Durante il convegno sono state presentate anche le Linee Guida “Guida al confronto fra la nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva Macchine 98/37/CE”, un documento “utile per il confronto delle versioni italiane delle due direttive, che evidenzia anche le difformità fra le versioni italiane e le corrispondenti versioni inglesi fornendo commenti esplicativi”.   
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----



 
interventi del 18 giugno
- “Evoluzione della normativa relativa alle attività di verifica”, V. Mazzocchi - I.S.P.E.S.L./D.T.S. (formato PDF, 134 kB);
F. Ricci - I.S.P.E.S.L./D.C.C. (formato PDF, 249 kB);
- “Sistema di gestione della Sicurezza - Linee Guida UNI-INAIL-ISPESL", G. Giannelli - Dipartimento ISPESL di Milano (formato PDF, 231 kB);
- “La valutazione del rischio incendio in base al Testo Unico”, C. Turturici - Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Alessandria (formato PDF, 1.69 MB);
- “Il ruolo dell’Arpa nel Testo Unico”, A. Robotto - Dirigente Responsabile della struttura complessa SC03 ARPA (formato PDF, 1.09 MB);
- “Il ruolo e le attività della Regione Piemonte”, S. La Monica - Regione Piemonte Assessorato alla Sanità (formato PDF, 257 kB);
- “Il ruolo ispettivo dello SPRESAL”, R. Zanelli - Direttore SPRESAL ASL 19 di ASTI (formato PDF, 77 kB).
 
interventi del 19 giugno
- “L’evoluzione normativa in materia di sicurezza sul lavoro e le novità del Testo Unico”, V. Magli - Direttore Unità Funzionale V –Affari Generali, organi Collegiali e contenzioso dell’ ISPESL (formato PDF, 462 kB);
- “Quadro di riferimento nello scenario Europeo”, G. Bianchi - Presidente Nazionale AIAS (formato PDF, 234 kB);
- “La sicurezza nel settore delle industrie vinicole”, L. Di Donato - I.S.P.E.S.L./D.T.S. (formato PDF, 2.47 MB);
- “Esperienze dello SPRESAL in Piemonte”, L. Modonutto - SPRESAL CUNEO 2 ALBA (formato PDF, 187 kB);
- “Le principali novità introdotte dalla nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE”, E. Borzelli - I.S.P.E.S.L./D.T.S. (formato PDF, 11,71 MB);
- “La valutazione di conformità delle macchine prevista dalla nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE”, L. Monica - I.S.P.E.S.L./D.T.S. (formato PDF, 1.10 MB);
- “Novità e prospettive nello scenario del Testo Unico per la gestione in sicurezza delle attrezzature di lavoro”, M. Alvino - Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali – D.G. – Divisione VI – Sicurezza (formato PDF, 163 kB).



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!