Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Storie di infortunio: prima degli applausi

Storie di infortunio: prima degli applausi
Redazione
 Redazione
 Valutazione dei rischi
14/05/2019: Nel corso di un’operazione di manutenzione in un teatro, la scala utilizzata cede e causa la caduta del lavoratore: come è avvenuto l’incidente, le cause e come si sarebbe potuto evitare.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Pubblichiamo la storia “Prima degli applausi” (a cura di Sergio Pezzoli, Servizio PSAL della ATS Città Metropolitana di Milano) tratta dal repertorio delle “ Storie d'infortunio” rielaborate dagli operatori dei Servizi PreSAL delle ASL piemontesi a partire dalle inchieste di infortunio, e raccolte nel sito del Centro regionale di Documentazione per la Promozione della Salute della Regione Piemonte ( Dors).

 

Pubblicità
MegaItaliaMedia

Prima degli applausi

 

Esito

Il lavoratore infortunato ha riportato numerosi traumi tra cui la frattura della clavicola e un trauma cranico.

 

Dove è avvenuto

All’interno di un noto teatro di Milano

 

Cosa si stava facendo

Luigi, il lavoratore infortunato doveva sostituire un faretto, per lo spettacolo che sarebbe iniziato qualche ora più tardi serviva infatti una luce più diretta. Il faretto era montato su una trave metallica comunemente denominata “americana” che si trovava a sette metri di altezza

 

Descrizione infortunio

Luigi, per la sostituzione del faretto, si è servito di una scala che lui stesso aveva più volte riparato. Dopo essere salito sulla scala, ha smontato il faretto ed è sceso. Lo ha posato su una delle poltrone delle prime file ed è risalito fino in cima con la lampada da sostituire. Ma, una volta giunto in cima, la scala ha ceduto, ha tentato quindi di aggrapparsi all’americana chiedendo aiuto al regista che si trovava in sala, che è accorso ma non è riuscito a impedire che la scala cedesse definitivamente e Luigi cadesse atterrando con le gambe sulla prima fila di poltroncine e, ribaltandosi indietro, colpisse con la nuca il pavimento del teatro.

 

Come prevenire

Il settore del pubblico spettacolo è tutt’altro che privo di rischi. Operazioni che agli occhi di un professionista della sicurezza appaiono rischiose non sono percepite tali da chi lavora in condizioni di urgenza e in un contesto artistico. La scala utilizzata non era idonea e non erano stati valutati i rischi connessi con le operazioni da svolgere all’interno del teatro. Era dunque necessario valutare i rischi presenti e organizzare di conseguenza la formazione degli operatori, le procedure di lavoro e la manutenzione delle attrezzature.

 

 

Leggi la storia

 

 

Fonte: Dors

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!