Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Crea PDF

Prevenzione di incidenti rilevanti dovuti all’uso di sostanze pericolose

Tiziano Menduto

Autore: Tiziano Menduto

Categoria: Documentazione

17/04/2009

Disponibili on line alcuni documenti in merito al censimento delle industrie a rischio di incidente chimico secondo il D.Lgs. 334/99. Un questionario di verifica per individuare i fattori di rischio di incidente e informazioni sulla normativa.

Pubblicità

Nella Regione Veneto - nell'ambito del progetto regionale sulla vigilanza nelle aziende a rischio di incidente rilevante, è in corso il censimento  delle aziende sottoposte agli adempimenti previsti dall'art. 5 comma 2 del  D.Lgs. 334/99 (Attuazione della direttiva 96/82/CE relativa al controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose).
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----




In merito a questo censimento il Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (Spisal) di Vicenza ha inserito sul sito dell’ULSS 6 di Vicenza alcuni documenti utili alle aziende.
Ad esempio:
- una lettera informativa relativa al censimento e alle prescrizioni di legge;
- un questionario di verifica per l’individuazione dei fattori di rischio di incidente dovuto ad agenti chimici pericolosi (ACP).
 
In particolare il questionario e la tabella messe a disposizione sono necessari alle ditte rientranti negli obblighi dell’articolo 5 comma 2 del D.Lgs. 334/99 “per valutare il rischio di incidente, per verificare l'adeguatezza delle misure preventive messe in atto e del relativo sistema di gestione”.
 
Ricordiamo che il gestore degli stabilimenti rientranti nell’art. 5 comma 2 del D.Lgs. 334/99 è tenuto:
- a provvedere all’individuazione dei rischi di incidente rilevante, integrando il documento di
- all’adozione delle appropriate misure di sicurezza;
- all’informazione, alla formazione e all’addestramento dei lavoratori.
Tali adempimenti costituiscono un obbligo di legge e sono pertanto soggetti a verifica.
 
Lettera informativa (formato PDF, 58 kB);
 
 
Tiziano Menduto



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Ordina commenti:

Hai qualcosa da dire su questo articolo?
Aggiungi ora il tuo commento

Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.

Pubblica un commento

Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!