Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell'insicurezza: il rischio strada

Federica Gozzini
 Federica Gozzini
 Agricoltura
20/11/2008: Le immagini di alcuni operatori addetti alla manutenzione del verde che lavorano senza prendere le dovute precauzioni.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità
 

   

La sottovalutazione dei rischi è la causa principale degli infortuni sul lavoro. Sottovalutazione che può essere sia una responsabilità delle imprese, sia anche degli stessi lavoratori, per ignoranza (a causa di una carente formazione sui rischi) o anche per scelta soggettiva.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----


 
 
Di tutti questi fattori ne è un esempio il caso di questi lavoratori che stanno operando una "semplice" attività di pulizia della strada e degli spartitraffico. Attività che invece non è per niente semplice e che prevede piuttosto una serie precisa di precauzioni per evitare eventi che, pur esterni al cantiere stesso, sono comunque da prendere in considerazione e da valutare preventivamente: tipico è il pericolo di investimento degli operatori da parte di un veicolo in transito.
 
Infatti, le principali cause di infortunio nei cantieri stradali sono proprio gli incidenti stradali, con coinvolgimento sia degli addetti che degli esterni.
 
clicca sull'immagine per vederla ingrandita

 
 
Nelle immagini possiamo infatti vedere come i lavoratori stiano operando in una zona a rischio, in mezzo alla strada, senza prendere le necessarie precauzioni di sicurezza. Innanzitutto, gli operatori avrebbero dovuto segnalare agli automobilisti la presenza del cantiere con appositi cartelli di pericolo e rallentamento.
 
Ricordiamo che con il termine “cantiere stradale” si intende anche la presenza di una qualsiasi anomalia e di ogni tipo di ostacolo che possono trovarsi sulla sede stradale. 
 
 
clicca sull'immagine per vederla ingrandita 
 

 
Inoltre, questi lavoratori avrebbero dovuto utilizzare degli indumenti ad alta visibilità per farsi vedere meglio da tutti gli utenti della strada e quindi utili a tutelare la loro salute e sicurezza sul lavoro.
Ma anche per lo svolgimento del lavoro, sembrerebbe dalle immagini, che questi lavoratori stiano operando senza i necessari DPI:
- schermo di protezione per il viso, per proteggersi da eventuali sassi o altri oggetti mossi dalle attrezzature che stanno utilizzando;
- cuffie o altri dispositivi per la protezione dell’udito, per ripararsi dal rumore provocato dalle attrezzature (che sembrerebbero azionate da un motore a scoppio).
 
E l'elenco delle mancate precauzioni potrebbe continuare... 
 
 
Federica Gozzini


 

Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!