Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

La formazione per gli addetti al primo soccorso in modalità e-learning

Redazione
 Redazione
 Lavoratori
31/10/2012: I chiarimenti del Ministero del lavoro circa la validità dei corsi di formazione per i lavoratori addetti al primo soccorso in modalità e-learning.
Pubblicità


Pubblichiamo i chiarimenti del Ministero del lavoro circa i corsi di formazione per i lavoratori addetti al primo soccorso in modalità e-learning, tratto dal sito del Ministero - sezione sicurezza lavoro.
 
Si veda il chiarimento della Direzione Prevenzione della Regione Veneto, Segreteria Regionale Sanità e Sociale in merito alla validità dei corsi e-learning per addetti antincendio e gestione dell’emergenza, addetti al primo soccorso, lavoratori e loro rappresentanti (RLS).

Pubblicità
MegaItaliaMedia

Si possono effettuare corsi di formazione per i lavoratori addetti al primo soccorso in modalità e-learning (quindi a distanza)?
Premesso che la materia della formazione non rientra fra le competenze primarie di questa Direzione Generale per essere più propriamente attinente all’ambito delle competenze delle Regioni e delle Province autonome, si forniscono, in ordine al quesito proposto, le seguenti osservazioni.
Anzitutto, si evidenzia che, in materia di primo soccorso, il comma 2 dell’articolo 45 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i., anche noto come Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, prevede che la disciplina relativa ai “requisiti del personale addetto e la sua formazione” sia individuata nelle previsioni del decreto ministeriale 15 luglio 2003, n. 388. Tale provvedimento, in particolare, dispone, all’articolo 3, commi 2, 3 e 4, quanto segue:
2. La formazione dei lavoratori designati e' svolta da personale medico, in collaborazione, ove possibile, con il sistema di emergenza del Servizio Sanitario Nazionale. Nello svolgimento della parte pratica della formazione il medico può avvalersi della collaborazione di personale infermieristico o di altro personale specializzato.
3. Per le aziende o unità produttive di gruppo A i contenuti e i tempi minimi del corso di formazione sono riportati nell'allegato 3, che fa parte del presente decreto e devono prevedere anche la trattazione dei rischi specifici dell'attività svolta.
4. Per le aziende o unità' produttive di gruppo B e di gruppo C i contenuti ed i tempi minimi del corso di formazione sono riportati nell'allegato 4, che fa parte del presente decreto.”
 
Alla luce delle considerazioni su espresse, pertanto, si ritiene che la formazione degli addetti al primo soccorso possa essere effettuata solo in parte in modalità e-learning atteso che, constando la stessa di una parte pratica, non potrà prescindersi da lezioni in aula effettuate mediante un approccio di carattere operativo con esercitazioni pratiche, al fine di garantire maggior efficacia nell’acquisizione delle nozioni trasmesse e nell’apprendimento di comportamenti volti a realizzare una concreta tutela della salute dei lavoratori.
 
 
Ministero del lavoro - FAQ - Formazione addetto primo soccorso (formato PDF, 11,80 kB).
 
 
Fonte:Ministero del Lavoro.
 
 
 
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: agb30/11/2012 (18:33:33)
sembrano quasi dispiaciuti di dover riconoscere l'ovvio, ovvero che farlo interamente in fad è un non sense.

ma a parer mio anche farne solo una parte in fad è stupido e , in caso di infortunio, espone il ddl a facili contestazioni
Rispondi Autore: Lucchesi Nicola11/01/2017 (22:20:09)
salve,vorrei infomazioni per corsi di:
-aggiornamento RSPP
-aggiornamento antiincendio
-corso addetto al primo soccorso
per pizzasporto (rischio basso), con frequenza solo online)
modalita' corsi e preventivo costo pacchetto tre corsi +IVA.
Ringraziando porgo
cordiali saluti.
Rispondi Autore: Alessio Barbera11/01/2017 (23:09:14)
buonasera
non so se chiede a me o a puntosicuro
in ogni caso il pony express sia che consegni pizza che pacchetti non è a rischio basso, è ateco 53 quindi rischio medio e il corso solo online non si può fare.
buon lavoro

Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!