Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Lucky 13: la sicurezza delle due ruote in un fumetto

Redazione
 Redazione
 Sicurezza stradale
27/02/2009: Un fumetto dell’ACEM con indicazioni e consigli per i motociclisti con l'obiettivo di renderli più consapevoli dei rischi che provengono dalla strada: incroci, oggetti pericolosi lungo la strada, guida notturna, come affrontare le curve pericolose...
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

ACEM è la federazione che rappresenta l’industria del motociclo in Europa. Ne fanno parte 11 costruttori di motocicli e 15 associazioni nazionali attive in 13 paesi.
Il crescente ruolo dei motocicli nel panorama della mobilità europeo richiede campagne di sicurezza stradale specifiche. I membri di ACEM sostengono attivamente il concetto di “responsabilità condivisa” e sono impegnati a ridurre gli incidenti costruendo veicoli sempre più sicuri, finanziando la ricerca e partecipando a progetti di sicurezza stradale in modo da agire insieme verso l’obiettivo comune del miglioramento della sicurezza stradale dei motociclisti.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----




 

ACEM dedica energie e risorse all’acquisizione e all’analisi dei dati relativi alla sicurezza stradale con l’obiettivo di identificare aree d’intervento e miglioramento. Questo processo segue il principio dell’approccio integrato che si rivolge contemporaneamente al fattore umano, al veicolo e all’infrastruttura.
 
Il fattore umano
I dati indicano che il fattore umano costituisce la principale causa degli incidenti*. L’errore umano è all’origine dell’88% dei casi. Gli automobilisti sono i principali responsabili degli incidenti, e rappresentano il 50% di tutti i casi e il 61% degli incidenti che vedono coinvolti più veicoli. Prevenire attraverso l’educazione e la formazione dei motociclisti potrà ridurre questi dati.
 
Il veicolo
L’odierna condizione della flotta di motocicli in Europa e la qualità dei veicoli in uso é molto buona. Solo lo 0.3% della cause primarie di incidenti sono da far risalire alle condizioni del mezzo indicando l’elevato standard dei prodotti venduti sul mercato europeo.
 
L’infrastruttura
Gli incidenti causati dall’infrastruttura rappresentano l’8% del totale secondo lo studio MAIDS*. Nel 17% dei casi gli effetti dell’incidente sono stati acuiti dalle condizioni della strada o dalla presenza di oggetti. Con molte strade europee in cattivo stato e a causa di una generale assenza di integrazione del due ruote nei piani di mobilità, fornire maggior informazione al motociclista riguardo la strada lo aiuterà ad effettuare scelte migliori, riducendo i rischi di essere coinvolto in incidenti.
 
ACEM ha scelto un fumetto per trattare i rischi potenziali legati all’infrastruttura. Lucky 13 spiegherà con il suo goffo comportamento cosa osservare quando si è alla guida del proprio scooter o della propria moto. L’obiettivo di questa campagna é rendere, in maniera divertente, i centauri più consapevoli dei rischi che provengono dalla strada stessa.
Presentata alla Giornata Europea della Sicurezza Stradale il 13 ottobre 2008, questa campagna é composta da 13 episodi.
Ogni mese sarà pubblicato un nuovo fumetto sul sito di ACEM (per ricevere tutti gli aggiornamenti è necessario registrarsi). Ogni episodio affronta un fattore di rischio specifico fornendo ai motociclisti consigli e raccomandazioni su come superarli al meglio: gli incroci, gli oggetti pericolosi lungo i margini stradali, le diverse tipologie di manti stradali, la presenza di benzina e altri liquidi, le superfici stradali danneggiate e/o riparate inadeguatamente, i sistemi di rallentamento della velocità concepiti male, la guida notturna, le misure contro neve e gelo, la presenza di detriti, le isole spartitraffico mal progettate, le superfici metalliche e colorate, e, a conclusione della serie, come affrontare le curve pericolose.
 
Il fumetto, realizzato con il contributo di istruttori moto, è basato sulle linee guida per l’infrastruttura pubblicate da ACEM nel 2006 come parte del proprio Piano d’Azione Sicurezza. Questo manuale tecnico, sviluppato assieme ad ingegneri civili, fornisce linee guida per la realizzazione di un’infrastruttura stradale più sicura per i motocicli ed è principalmente destinato ai progettisti, alle imprese costruttrici e al legislatore.
 
ACEM è tra i firmatari della Carta Europea della Sicurezza Stradale, il cui obiettivo è di ridurre del 50% le vittime della strada entro il 2010. Con questa campagna di sicurezza, l’industria del motociclo riafferma il proprio impegno per la sicurezza stradale. Tuttavia il manuale proponeva anche spunti interessanti per la sicurezza dei motociclisti: Lucky 13 aiuterà ACEM a trasmettere questi contenuti utili ai motocilisti.
 
 
I pericoli lungo la strada (formato PDF, 1.38 MB).
 
Come evitare problemi agli incroci (formato PDF, 1.59 MB).
 
Le superfici stradali (formato PDF, 2.02 MB).
 
 
 
La brochure dalla campagna (formato PDF, 3.36 MB).
 
 
* Il MAIDS - Motorcycle Accidents In-Depth Study - ha analizzato più di 900 incidenti in cui erano coinvolti motocicli e ciclomotori durante il periodo 1999-2003 in cinque aree in Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna e Italia. Onde fornire dati comparativi, più di 900 casi di controllo ottenuti nelle medesime aree sono stati presi in esame. I dati raccolti nello studio MAIDS rappresentano al momento la base dati più completa circa  gli incidenti di due ruote. Lo studio puo’ essere scaricato integralmente su www.maids-study.eu.
 
 
Fonte: ACEM.


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!