Vestiario III categoria-Arco elettrico

Vestiario III categoria-Arco elettrico

Categoria: Attrezzature di lavoro e DPI. Aperta il 03/12/2018 da Giovanni Bordoni. Messaggi postati: 5.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Giovanni Bordoni (GiovanniBordoni)
Giovanni Bordoni (GiovanniBordoni)


Voto medio utente:
n.d. 
Salve, volevo chiedere che normativa richiama che il vestiario resistente all'arco elettrico deva essere considerato III categoria; nel passato, su vecchie specifiche vedo che vestiario simile era in II.

Postato il 03/12/2018 alle 11:24

Immagine di profilo di Vincenzo Iapello (vincenzo-i89)
Vincenzo Iapello (vincenzo-i89)


Voto medio utente:
n.d. 
Buonasera...
Le norme di riferimento per tali DPI è la serie CEI EN 61482 "Lavori sotto tensione - Indumenti protettivi contro l'effetto termico dell'arco elettrico". Tuttavia esse provengono dalle corrispondenti norme internazionali emanate dalla IEC (International Electrotechnical Commission) e non possono definire le categorie di rischio dei DPI.
Della suddetta definizione se ne occupa il Parlamento europeo e del Consiglio e di conseguenza gli Stati membri con i decreti o le leggi di recepimento. Nel caso specifico, il recente regolamento UE 2016/425 del 9 marzo 2016, nell'allegato 1, ha inserito nella terza categoria, che come noto comprende esclusivamente i rischi che possono causare conseguenze molto gravi quali morte o danni alla salute irreversibili, i rischi di "scosse elettriche e lavoro sotto tensione" (lettera h).

Postato il 03/12/2018 alle 19:03

Immagine di profilo di MARIO CANTONE (marcanto)
MARIO CANTONE (marcanto)
Chi la dura la vince !

Voto medio utente:
2,3 
Reputo la presente una discussione molto interessante perchè pone l'accento sui DPI con il Regolamento UE 2016/425 del 9 marzo 2016.

A tal proposito vorrei un chiarimento, da parte di chi ne fosse edotto.
Il richiamato Regolamento 2016/425 è direttamente vigente è applicabile negli stati membri dell'UE, oppure si deve attendere che sia Recepito dagli stessi non una norma interna agli stessi stati ???

Mi spiego meglio, riferendoci all'Italia:
il detto regolamento sarà accolto da uno specifico decreto di recepimento, oppure è valido/vigente cosi come emanato dall'UE ?

Postato il 04/12/2018 alle 12:11

Immagine di profilo di Giovanni Bordoni (GiovanniBordoni)
Giovanni Bordoni (GiovanniBordoni)


Voto medio utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di MARIO CANTONE:
Reputo la presente una discussione molto interessante perchè pone l'accento sui DPI con il Regolamento UE 2016/425 del 9 marzo 2016.

A tal proposito vorrei un chiarimento, da parte di chi ne fosse edotto.
Il richiamato Regolamento 2016/425 è direttamente vigente è applicabile negli stati membri dell'UE, oppure si deve attendere che sia Recepito dagli stessi non una norma interna agli stessi stati ???

Mi spiego meglio, riferendoci all'Italia:
il detto regolamento sarà accolto da uno specifico decreto di recepimento, oppure è valido/vigente cosi come emanato dall'UE ?
E' già in vigore:
da PUNTO SICURO del 23 Mar – Come più volte ricordato nei nostri articoli il Regolamento (UE) 2016/425 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2016 sui dispositivi di protezione individuale, che abroga la Direttiva 89/686/CEE del 21 dicembre 1989 (applicata in Italia con Dlgs. n.475 del 1992), già formalmente entrato in vigore, da circa due anni, si applicherà (con alcune eccezioni) a decorrere dal prossimo 21 aprile 2018 (in questa data sarà abrogata la Direttiva 89/686/CEE).


Sempre da PUNTO:
Altro grosso problema per il quale al momento non si riesce a recuperare indicazione è rappresentato dalla gestione del periodo di interregno di un anno tra il regolamento e la direttiva che viene abrogata dal 21 Aprile 2018 ma per alcuni aspetti resta in vigore fino al 21 Aprile 2019”.

Per i DPI che proteggono dall'arco elettrico non avevo notato che anche nel D.Lgs. 475/1992 erano stati inseriti in III
art.4.6.g

Postato il 04/12/2018 alle 12:23

Immagine di profilo di MARIO CANTONE (marcanto)
MARIO CANTONE (marcanto)
Chi la dura la vince !

Voto medio utente:
2,3 
Perfetto, quindi il Regolamento UE 2016/425 è vigente e non necessita di recepimento.

Postato il 04/12/2018 alle 17:04


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni