RSPP esterno e CSE suo dipendente

Categoria: RSPP/ASPP. Aperta il 27/05/2021 da Marianna Masullo. Messaggi postati: 2.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il Login, altrimenti iscriviti subito.

ACCEDIISCRIVITI
AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Marianna Masullo (ALTOBELLO)

Marianna Masullo
(ALTOBELLO)

Voto utente:
n.d. 
Salve, ho un quesito da porre.
Sono RSPP esterno di un Azienda X e, essendo anche amministratore di una Società di Ingegneria, volevo sapere se un mio dipendente può svolgere il ruolo di CSE (come dipendente della mia Società o come libero professionista).

Grazie

Postato il 27/05/2021 alle 11:44

Immagine di profilo di CARLO TIMILLERO (CARTIM)

CARLO TIMILLERO
(CARTIM)

Voto utente:
4,4 

OGGI PIU' SICURO DI IERI E MENO DI DOMANI
In risposta al messaggio di Marianna Masullo:
Salve, ho un quesito da porre.
Sono RSPP esterno di un Azienda X e, essendo anche amministratore di una Società di Ingegneria, volevo sapere se un mio dipendente può svolgere il ruolo di CSE (come dipendente della mia Società o come libero professionista).

Grazie
Le incompatibilità del CSE sono chiaramente definite nell'art 89. c1, f : "non può essere il datore di lavoro delle imprese affidatarie ed esecutrici o un suo dipendente o il responsabile del servizio di
prevenzione e protezione (RSPP) da lui designato".
Si tratta ( RSPP, CSE) di incarichi che vengono attribuiti a persene fisiche, quindi l'incompatibilità va valutata tra persone e non tra appartenenti alla medesima società.
Anche se, sul piano pratico ( ed etico), vengono aggirate le problematiche per cui sono state definite le incompatibilità ( terzietà e indipendenza tra controllore e controllato).

Postato il 27/05/2021 alle 17:40


1

Torna all'elenco delle discussioni Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'