Infortunio per violazione della sicurezza sul lavoro.

Categoria: Sanzioni. Aperta il 28/12/2018 da Daniele Baffi. Messaggi postati: 2.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Daniele Baffi (denfok)
Daniele Baffi (denfok)


Voto medio utente:
n.d. 
Buonasera,
Vorrei chiedere un consiglio,
Azienda ha messo in magazzino del negozio dei scaffali non fissati e ha dato in disposizione una scala non di norma. Tutto questo ha provocato un infortunio grave: mentre commesso metteva la merce sullo scaffale quello e crollato addosso trascinandolo a terra e far cadere insieme con la scala. Finito con gomito e la testa rotta, dal pronto soccorso è uscito con prognosi di 30 giorni. Era assunto da un mese in azienda senza nessuna formazione di sicurezza. Infortunio è successo mentre era da solo in turno, non aveva il telefono aziendale ne fisso ne cellulare, ha chiamato un cliente che era in negozio per farsi aiutare e chiamare l'ambulanza.
Cosa rischia il datore di lavoro in questo caso ? Come deve comportarsi operai per essere tutelato e vere un risarcimento ?
Grazie mille in anticipo per le risposte!

Postato il 28/12/2018 alle 22:06

Immagine di profilo di angelo ceccarelli (angie33@alice.it)
angelo ceccarelli (angie33@alice.it)


Voto medio utente:
n.d. 
ciao sono Ceccarelli Angelo sono stato licenziato e sono ancora in causa.HO procurato , col carrello elevatore ,un piccolo danno al mio preposto limitando cio a 5 giorni , dati dal pronto soccorso . Vorrei sapere , visto che non esistono segnaletiche di nessun genere ed io avendo la visuale occupata , se posso sperare ad un reintegro grazie

Postato il 06/04/2019 alle 14:01


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni