Impresa Affidataria non esecutrice ha l'obbligo di redigere il Pos

Categoria: Cantieri temporanei o mobili. Aperta il 16/10/2019 da Gian Paolo Cafiso. Messaggi postati: 3.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Gian Paolo Cafiso (SICUREZZA80)
Gian Paolo Cafiso (SICUREZZA80)
Lavora con la testa e la vita ti resta

Voto medio utente:
1,0 
Buon giorno, un'impresa che ha stipulato un contratto di appalto con la proprietà intende sub-appaltare tutti i lavori ad un'impresa esecutrice che a sua volta sub-appalterà parte di essi.
L'impresa Affidataria oltre a verificare l'idoneità del pos e tecnico professionale dell'impresa esecutrice è obbligata a redigere il POS considerando che avrà solo un consulente esterno che svolgerà attività di coordinamento per le verifiche in cantiere. Grazie.

Postato il 16/10/2019 alle 16:29

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,8 
In risposta al messaggio di Gian Paolo Cafiso:
Buon giorno, un'impresa che ha stipulato un contratto di appalto con la proprietà intende sub-appaltare tutti i lavori ad un'impresa esecutrice che a sua volta sub-appalterà parte di essi.
L'impresa Affidataria oltre a verificare l'idoneità del pos e tecnico professionale dell'impresa esecutrice è obbligata a redigere il POS considerando che avrà solo un consulente esterno che svolgerà attività di coordinamento per le verifiche in cantiere. Grazie.
Articolo 97 - Obblighi del datore di lavoro dell’impresa affidataria
...
3. Il datore di lavoro dell’impresa affidataria deve, inoltre:
...
b) verificare la congruenza dei piani operativi di sicurezza (POS) delle imprese esecutrici rispetto al proprio,...

Questo significa che l'impresa affidataria deve redigere un POS, e verificare la congruenza dei pos delle imprese subappaltatrici rispetto al proprio.
Per congruenza si intende che i dati riportati siano corretti (indirizzo, disposizione di cantiere, tipologia e modus operandi per le lavorazioni)

L'idoneità la verifica il CSE.
per idoneità si intende un POS completo dei requisiti minimi indicati in Allegato XV.

Paradossalmente molti pos sono idonei ma non congrui al giorno d'oggi. Esempio dicono che è presente una gru, ma stanno ristrutturando un bagno al piano terra!?!

Buona Giornata

Postato il 18/10/2019 alle 11:53

Immagine di profilo di ALESSANDRO CORBARA (ALECORBARA)
ALESSANDRO CORBARA (ALECORBARA)


Voto medio utente:
n.d. 
Buona sera; ditta affidataria x dei lavori sub-appalta ad altra ditta y la realizzazione di una copertura in legno; la ditta y si occuperà della mera fornitura e trasporto dei materiali in cantiere e sub-appalta ad altra ditta z la posa in opera e l'esecuzione delle lavorazioni.
La ditta che fornisce solo il materiale, magari mette a disposizione un proprio tecnico per verifica della corretta posa degli impalcati, deve redigere P.O.S. e deve essere inserita nella notifica preliminare AUSL.
Grazie

Postato il 08/11/2019 alle 17:28


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni