Formazione RLS

Categoria: RLS. Aperta il 05/12/2019 da Ugo Mattana. Messaggi postati: 6.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Ugo Mattana (ugo)
Ugo Mattana (ugo)


Voto medio utente:
1,0 
Buongiorno a tutti come nuovo iscritto,
da poco tempo (in quanto è la prima volta che mi capita) ho una perplessità in merito alla richiesta da parte di un Committente di tutta la formazione effettuata nel corso degli anni del RLS di un’impresa esecutrice.
Un RUP ha chiesto all’impresa esecutrice (sub-appaltatrice) la formazione del RLS in possesso dell’impresa. L’impresa ha fornito al richiedente la prima formazione (32 ore eseguita nel 1999) con l’ultimo aggiornamento effettuato nel 2019, ai sensi e per gli effetti dell'art. 37, comma 11, del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. (imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori: durata minima 4 ore annue). Il RUP richiede anche tutti gli aggiornamenti periodici a partire dalla prima formazione (dal 1999 al 2019).
Tutto ciò premesso, vorrei capire se quanto richiesto è lecito e quale potrebbe esserne il fine e, inoltre, se l’eventuale mancanza di aggiornamenti periodici negli anni precedenti (perché non effettuati) da parte del RLS potrebbe creare problemi al Datore di Lavoro ai fini dell’ammissibilità all’esecuzione dei lavori.
Io ritengo personalmente, (ma di ciò chiedo conferma) che il Titolo della figura professionale in parola (i.e. RLS) rimanga sempre valido, decadendo l’abilitazione all’esercizio delle funzioni negli anni in cui non è stato effettuato l’aggiornamento periodico.
Ringrazio tutti per l’attenzione.
Saluti

Postato il 05/12/2019 alle 07:24

Immagine di profilo di Mauro Massari (Mauro Massari)
Mauro Massari (Mauro Massari)


Voto medio utente:
1,8 
E' un quesito estremamente interessante.
Non mi è mai capitato una richiesta di questo tipo.
Ma se gli aggiornamenti li ha, che problema c'è a farglieli avere ?

Postato il 05/12/2019 alle 07:44

Immagine di profilo di Ugo Mattana (ugo)
Ugo Mattana (ugo)


Voto medio utente:
1,0 
Ringrazio per la pronta risposta.
Il problema non sussiterebbe se fossero presenti tutti gli aggiornamenti annuali (solo ai fini della pura richiesta), rimarrebbe se mancassero alcuni aggiornamenti annuali.
in ogni caso, il nocciolo della questione rimane il "perché richiedere (e quale possa essere il senso) gli aggiornamenti riferiti ad anni precedenti".
Grazie.
saluti

Postato il 05/12/2019 alle 08:18

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)
Emanuele Rizzato (Quadrato)
So di non sapere Socrate

Voto medio utente:
3,9 
in questo caso specifico non ho materiale, ma se ragioniamo in analogia, il CSP-CSE ha necessità di effettuare il corso da 120 ore e aggiornamenti pari a 40 ore quinquennali.

nel caso in cui non riesca ad effettuare le 40 ore non è idoneo ad esercitare il ruolo di CSP/CSE.

non appena effettua il cumulo di 40 ore è nuovamente idoneo per 5 anni, e i successivi rinnovi si calcolano dalla data di cumulo delle 40 ore.

per questo la invito a cercare anche qui su punto sicuro i vari articoli in merito.

lo stesso vale per l'addetto al primo soccorso, ponteggi e a mio avviso ogni altro corso che necessiti di aggiornamento.

rimane quindi necessario essere in possesso del corso base e dell'ultimo aggiornamento.

considerando poi che il RLS potrebbe cambiare anno dopo anno, lo stesso RLS potrebbe quindi essere formato solo se effettivamente eletto.
pertanto ritengo che questa cosa vada spiegata al burocrate in modo che ravveda la sua opinione.

un saluto.

Postato il 05/12/2019 alle 10:51

Immagine di profilo di Ugo Mattana (ugo)
Ugo Mattana (ugo)


Voto medio utente:
1,0 
In risposta al messaggio di Emanuele Rizzato:
in questo caso specifico non ho materiale, ma se ragioniamo in analogia, il CSP-CSE ha necessità di effettuare il corso da 120 ore e aggiornamenti pari a 40 ore quinquennali.

nel caso in cui non riesca ad effettuare le 40 ore non è idoneo ad esercitare il ruolo di CSP/CSE.

non appena effettua il cumulo di 40 ore è nuovamente idoneo per 5 anni, e i successivi rinnovi si calcolano dalla data di cumulo delle 40 ore.

per questo la invito a cercare anche qui su punto sicuro i vari articoli in merito.

lo stesso vale per l'addetto al primo soccorso, ponteggi e a mio avviso ogni altro corso che necessiti di aggiornamento.

rimane quindi necessario essere in possesso del corso base e dell'ultimo aggiornamento.

considerando poi che il RLS potrebbe cambiare anno dopo anno, lo stesso RLS potrebbe quindi essere formato solo se effettivamente eletto.
pertanto ritengo che questa cosa vada spiegata al burocrate in modo che ravveda la sua opinione.

un saluto.
La ringrazio per le considerazioni che condivido in pieno.
Saluti.

Postato il 05/12/2019 alle 12:53

Immagine di profilo di SIMONE LARGHI (larsim)
SIMONE LARGHI (larsim)
Homo homini lupus

Voto medio utente:
4,4 
Aggiungo che l'accordo SR 07-07-16 tra le tante cose al punto 10 ha enunciato proprio quanto da voi correttamente riportato. Saluti

Postato il 03/01/2020 alle 12:26


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni