Corso aggiornamento 40 ore per coordinatore della sicurezza

Categoria: Cantieri temporanei o mobili. Aperta il 20/07/2018 da giulio cesare. Messaggi postati: 8.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il Login, altrimenti iscriviti subito.

ACCEDIISCRIVITI
AutoreMessaggio
Immagine di profilo di giulio cesare (tatino)

giulio cesare
(tatino)

Voto utente:
n.d. 
Mi trovo nella seguente situazione:
Ho frequentato e superato il corso di coordinatore della sicurezza (120 ore) nel 2006 ai sensi del D.Lgs. 494/2006.
Da allora non ho seguito i corsi di aggiornamento di 40 ore per i due quinquenni 2008-2013 e 2013-2018, obbligatori ai sensi del D.Lgs. 81/2008 per ricoprire il ruolo di coordinatore per la sicurezza.
Ciò premesso, volevo capire cosa dovrei fare per poter esercitare nuovamente il ruolo di coordinatore della sicurezza.
E' sufficiente frequentare un solo corso di aggiornamento da 40 ore a copertura del quinquennio 2018-2023?
Ringrazio anticipatamente per la collaborazione

Postato il 20/07/2018 alle 15:07

Immagine di profilo di MARIO CANTONE (marcanto)

MARIO CANTONE
(marcanto)

Voto utente:
2,6 

Chi la dura la vince !
E' sufficiente che frequenti un corso di aggiornamento di 40 per ottemperare agli obblighi di aggiornamento.
L'aggiornamento delle 40 ore ti abiliterà per 5 anni, prima della scadenza dei quali dovrai ripetere l'aggiornamento ....e cosi via.

Postato il 24/07/2018 alle 15:50

Immagine di profilo di paola agostinelli (paola)

paola agostinelli
(paola)

Voto utente:
n.d. 
Devo fare il corso di aggiornamento quinquennale.
Ci sono diverse offerte in e-learning in rete.
ma come/dove verifico che l'ente che mi fa l'offerta del corso sia correttamente iscritto in un elenco di formatori uffialmente autorizzati?

Postato il 20/02/2019 alle 10:21

Immagine di profilo di MARIO CANTONE (marcanto)

MARIO CANTONE
(marcanto)

Voto utente:
2,6 

Chi la dura la vince !
" ma come/dove verifico che l'ente che mi fa l'offerta del corso sia correttamente iscritto in un elenco di formatori ufficialmente autorizzati ? "

è una bella domanda !!
credo che un elenco dei formatori debba esistere ....ma francamente non saprei dove.
la risposta più banale che potrei dare/suggerire è:
prova a chiedere direttamente a chi ti da l'offerta.

Postato il 20/02/2019 alle 17:13

Immagine di profilo di Mar Des (mardes)

Mar Des
(mardes)

Voto utente:
n.d. 
Salve,
mi aggancio se possibile a questa discussione.

Ho ricevuto l'abilitazione come CSP e CSE seguendo il corso sicurezza cantieri all'università, vecchio ordinamento. Laurea 2012. Mi sono iscritto all'Ordine nel 2016 e ho seguito un corso di aggiornamento sulla sicurezza con vari moduli che l'ordine aveva predisposto, anche ai fini dell'ottenimento dei crediti formativi.

La formazione risultava scaduta, ho frequentato un corso di aggiornamento accreditato da 40 ore ottenendo il certificato.

Posso ora svolgere in tranquillità i compiti di CSP e CSE per i prossimi 5 anni?

Vi ringrazio

Postato il 12/09/2022 alle 03:40

Immagine di profilo di SIMONE LARGHI (larsim)

SIMONE LARGHI
(larsim)

Voto utente:
4,6 

Homo homini lupus
In risposta al messaggio di Mar Des:
Salve,
mi aggancio se possibile a questa discussione.

Ho ricevuto l'abilitazione come CSP e CSE seguendo il corso sicurezza cantieri all'università, vecchio ordinamento. Laurea 2012. Mi sono iscritto all'Ordine nel 2016 e ho seguito un corso di aggiornamento sulla sicurezza con vari moduli che l'ordine aveva predisposto, anche ai fini dell'ottenimento dei crediti formativi.

La formazione risultava scaduta, ho frequentato un corso di aggiornamento accreditato da 40 ore ottenendo il certificato.

Posso ora svolgere in tranquillità i compiti di CSP e CSE per i prossimi 5 anni?

Vi ringrazio
buon giorno, se il corso di aggiornamento l'hai frequentato non più di 5 anni fa, allora si!
Simone

Postato il 16/09/2022 alle 09:19

Immagine di profilo di Mar Des (mardes)

Mar Des
(mardes)

Voto utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di SIMONE LARGHI:
buon giorno, se il corso di aggiornamento l'hai frequentato non più di 5 anni fa, allora si!
Simone
Buon pomeriggio,
il fatto è che non ho conteggiato le ore di formazione fatte tra l'iscrizione all'albo ad oggi a parte il corso specifico da 40 da poco con relativo certificato, perchè non mi erano servite a fare il CSE e CSP, le avevo fatte sia per i crediti che per riaggiornarmi sulle problematiche della sicurezza. Dovrei andar a ritroso degli anni e verificare e nel caso lo farei.

Quindi dal 2012 (anno di laurea) al 2022 (oggi) devo aver 40 (ore svolte con l'ordine) + 40 (corso appena finito) di ore di aggiornamento per poter considerare attiva la titolarità del corso universitario e non perdere la possibilità di occuparmi anche della sicurezza?

il sig. Cantone su asseriva che bastava rifrequentare il corso di aggiornamento:
"E' sufficiente che frequenti un corso di aggiornamento di 40 per ottemperare agli obblighi di aggiornamento.
L'aggiornamento delle 40 ore ti abiliterà per 5 anni, prima della scadenza dei quali dovrai ripetere l'aggiornamento ....e cosi via."

Frequentando il corso il docente ha affrontato l'aggiornamento ma l'applicazione alle fasce di tempo scoperto significa che devo recuperarle in ogni caso?

Grazie e buon lavoro

Postato il 19/09/2022 alle 14:57

Immagine di profilo di Emanuele Rizzato (Quadrato)

Emanuele Rizzato
(Quadrato)

Voto utente:
4,0 

So di non sapere Socrate
In risposta al messaggio di Mar Des:
Buon pomeriggio,
il fatto è che non ho conteggiato le ore di formazione fatte tra l'iscrizione all'albo ad oggi a parte il corso specifico da 40 da poco con relativo certificato, perchè non mi erano servite a fare il CSE e CSP, le avevo fatte sia per i crediti che per riaggiornarmi sulle problematiche della sicurezza. Dovrei andar a ritroso degli anni e verificare e nel caso lo farei.

Quindi dal 2012 (anno di laurea) al 2022 (oggi) devo aver 40 (ore svolte con l'ordine) + 40 (corso appena finito) di ore di aggiornamento per poter considerare attiva la titolarità del corso universitario e non perdere la possibilità di occuparmi anche della sicurezza?

il sig. Cantone su asseriva che bastava rifrequentare il corso di aggiornamento:
"E' sufficiente che frequenti un corso di aggiornamento di 40 per ottemperare agli obblighi di aggiornamento.
L'aggiornamento delle 40 ore ti abiliterà per 5 anni, prima della scadenza dei quali dovrai ripetere l'aggiornamento ....e cosi via."

Frequentando il corso il docente ha affrontato l'aggiornamento ma l'applicazione alle fasce di tempo scoperto significa che devo recuperarle in ogni caso?

Grazie e buon lavoro
l'aggiornamento di qualunque corso in merito alla sicurezza sul lavoro indicativamente determina un rinnovo a partire dalla data di emissione dell'attestato che deve essere contestuale con la data di fine corso.
esempio:
corso base di 120 ore nel in data 30/09/2012 -> scadenza 30/09/2017
dal 30/09/2017 ad oggi non posso aver assunto incarichi di CSP CSE.
oggi effettuo il corso di aggiornamento di 40 ore 30/09/2022 -> scadenza 30/09/2027
in questi 5 anni posso avere l'incarico di CSP CSE.
per norma non devo fare 40+40 ore per recuperare le 40 del quinquennio precedente, ma aggiorno ad oggi per i successivi 5 anni.

Postato il 30/09/2022 alle 11:31


1

Torna all'elenco delle discussioni Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'