Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 26/10/2015: Seminario INAIL e SFE “Asseverazione volontaria in edilizia: sicurezza e risvolti premiali”

A Seriate (BG) il 28 ottobre 2015

Si terrà a Seriate (BG) il 28 OTTOBRE 2015 il Seminario INAIL e SFE “Asseverazione volontaria in  edilizia: sicurezza e risvolti premiali”.
L’iniziativa, promossa dalla Sede Inail di Bergamo e da SFE Bergamo (composta da Scuola Edile e CPTA di Bergamo) in collaborazione con gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Bergamo, i Collegi dei Geometri e Geometri laureati e dei Periti e Periti laureati di Bergamo, punta a divulgare i contenuti e le modalità di attivazione della procedura, che certifica l’adozione corretta ed efficace di un modello organizzativo e gestionale della salute e sicurezza sul lavoro, evidenziando anche i possibili vantaggi economici.  

In seguito all’accordo di collaborazione sottoscritto tra Inail e Cncpt (Commissione nazionale dei comitati paritetici territoriali) anche a Bergamo si svolgerà un seminario divulgativo sull’asseverazione in edilizia previsto per Mercoledi 28 ottobre 2015 – ore 8.45 presso
la Scuola edile di Bergamo via Locatelli n. 15 Seriate (BG) (in allegato locandina dell’evento).

L’asseverazione è una scelta volontaria dell’impresa mirata all’applicazione corretta ed efficace di modelli di gestione della sicurezza nel settore edile, prevista dall’art. 51 del Dls. 81/08 (Testo Unico per la Salute e la Sicurezza nei luoghi di lavoro) il quale assegna agli organismi paritetici il compito di rilasciare, dietro richiesta dell’impresa, uno specifico attestato che comprova la scelta e l’attuazione efficace di modelli di organizzazione e gestione della salute e sicurezza aziendale.

Attraverso l’asseverazione l’organismo paritetico si fa garante della conformità alle norme e della corretta applicazione del modello adottato dall’impresa, che può avere efficacia esimente della responsabilità amministrativa e far ottenere anche vantaggi economici e
amministrativi all’azienda. Infatti per le imprese che volontariamente richiedono l’asseverazione del proprio modello organizzativo è prevista una riduzione del premio assicurativo Inail ai sensi dell’art.24 delle Modalità di applicazione delle tariffe dei premi
Inail.

A supporto dell’evento informativo in oggetto, si ricorda che sono a disposizione delle aziende anche alcuni strumenti per avere maggiori informazioni sulla procedura de quo, come il Portale web dell’istituto (www.inail.it) nonché i siti www.cncpt.it e www.asseverazioneinedilizia.it

L’incontro si rivolge a Datori di Lavoro, RSPP, Consulenti nonché ad Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti, per i quali è previsto il riconoscimento di crediti formativi professionali dai rispettivi Ordini e Collegi professionali.
 
 
 

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

21/01/2016: Sicurezza in onda

Workshop il 27 gennaio a Milano


20/01/2016: Casalinghe in fuga dall’Inail

Scade l' 1 febbraio il rinnovo dell’assicurazione Inail contro gli infortuni domestici


20/01/2016: La salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro dopo il jobs act

Convegno gratuito a Catania il 27 gennaio


19/01/2016: Proroga di sei mesi per l’obbligo di defibrillatori nello sport

Pubblicato in GU il Decreto 11 gennaio 2016


19/01/2016: 14,5 milioni di euro per la formazione per la sicurezza

Domanda di finanziamento entro il prossimo 19 aprile


19/01/2016: Sicurezza nella scuola: verso una responsabilità chiara e sostenibile

Convegno gratuito il 25 gennaio.


18/01/2016: MUD 2016: il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale

La presentazione del MUD entro il 30 aprile 2016 deve avvenire con modulistica ed istruzioni già utilizzate per le dichiarazioni presentate nel 2015.


15/01/2016: Belle le telecamere HD, ma gli obbiettivi?

Ormai le telecamere ad alta risoluzione hanno prezzi del tutto competitivi con le telecamere tradizionali. Ma senza appropriati obbiettivi le loro prestazioni non vengono sfruttate a fondo. Di A.Biasiotti.


15/01/2016: Esposizione a polveri di legno e rischio cancro al polmone

Il risultato di nuovi studi.


14/01/2016: Qualità dell'aria indoor nelle scuole, rischi per la salute e prevenzione

Un corso per valutare i fattori di rischio per salute e benessere presenti nell'aria interna delle scuole


[<<-] [<-] 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 [->] [->>]