Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

20/03/2023: Rischi lavorativi nelle lavanderie industriali

Nell’evento in programma il 22 marzo, organizzato da Assosistema Confindustria con il patrocinio dell’Inail, verrà illustrata l’analisi degli infortuni occorsi in questo comparto industriale.

ROMA – Si terrà mercoledì 22 marzo a partire dalle 11, presso la Sala del Parlamentino Inail in via Quattro Novembre a Roma, la presentazione dei risultati dell’analisi dei rischi lavorativi nelle lavanderie industriali 2022. All’evento, promosso da Assosistema Confindustria e patrocinato dall’Istituto, è prevista la partecipazione del presidente e del direttore generale Inail, Franco Bettoni e Andrea Tardiola, e dei loro omologhi di Assosistema, Egidio Paoletti e Matteo Nevi. Il convegno costituirà l’occasione per esaminare i rischi professionali presenti nel comparto delle lavanderie industriali, che svolgono attività a supporto di diverse realtà produttive come il settore ospedaliero e quello ricettivo attraverso il noleggio e il lavaggio di materiali tessili.

Un settore di grande utilità sociale ancora poco indagato. Il tema è stato al centro di un report recente realizzato dalla Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (Contarp), ora denominata Consulenza tecnica per la salute e la sicurezza (Ctss), e dalla Consulenza statistico attuariale (Csa) dell’Istituto in collaborazione con Assosistema, che sarà distribuito ai partecipanti del seminario. L'indagine ha colmato una lacuna di ricerca. Sebbene questo comparto svolga un servizio indispensabile, con aziende tecnologicamente avanzate che effettuano anche fornitura e manutenzione di abiti da lavoro e kit sterili per sale operatorie, esso risulta infatti ancora poco studiato dalla letteratura scientifica igienistico-industriale.

Lo studio esamina l’andamento infortunistico di settore e le misure di prevenzione. Nella pubblicazione Inail-Assosistema vengono analizzati i dati statistici relativi ad aziende e addetti assicurati dall’Istituto, con l’andamento di infortuni e malattie professionali nel periodo 2016-2021, ed esaminati alcuni rischi specifici a cui possono essere esposti i lavoratori. Tra questi, sono presi in considerazione quelli legati all’esposizione ad agenti biologici, chimici e a campi elettromagnetici, alla movimentazione manuale dei carichi, all’assunzione di posture incongrue, alla manutenzione delle attrezzature di lavoro e ai lavori in quota. A ogni tipologia di rischio sono associate le misure principali di prevenzione e di protezione, individuali e collettive, da adottare.

  • Analisi dei rischi lavorativi nelle lavanderie industriali

    La pubblicazione esamina i rischi lavorativi delle lavanderie industriali, le quali esercitano attività a supporto di diverse realtà produttive, principalmente il comparto ospedaliero e quello ricettivo (alloggi e ristorazione), attraverso il noleggio e il lavaggio di materiali tessili e, se necessario, la loro sterilizzazione. Le aziende tecnologicamente più avanzate effettuano anche la fornitura e la manutenzione di abiti da lavoro e di kit sterili per sale operatorie.

Fonte: INAIL


19/05/2023: Bando Isi 2021: proroga termine upload documentazione

Prorogato al 12 giugno 2023 il termine di scadenza per la fase di upload della documentazione.


16/05/2023: Sharenting: le indicazioni del garante

Suggerimenti ai genitori per limitare la diffusione online di contenuti che riguardano i propri figli


15/05/2023: Gli open data Inail nel catalogo nazionale dell’Agid

Con la pubblicazione sul portale gestito dall’Agenzia per l’Italia digitale, la fruizione e il riutilizzo dei dati aperti dell’Istituto si estende anche a livello europeo


12/05/2023: Vertice sull'inventario della sicurezza e della salute sul lavoro

Lunedì 15 maggio, in occasione del vertice dell'UE sulla sicurezza e la salute sul lavoro (SSL), verrà lanciata la relazione principale, "Sicurezza e salute sul lavoro in Europa: stato e tendenze nel 2023".


09/05/2023: Giornata dell'Europa

L'Anno europeo delle competenze viene lanciato in occasione della Giornata dell'Europa, il 9 maggio 2023: condividi l’impegno dell’EU-OSHA a favore di luoghi di lavoro più sani e sicuri.


09/05/2023: Sicurezza e salute sul lavoro nell’era digitale

Il nuovo sito web della campagna è ora attivo


08/05/2023: FORUM SICUREZZA TORINO 2023

Tornano gli appuntamenti che mettono al centro la sicurezza sui cantieri e nei luoghi di lavoro promossi dall’Ordine degli Architetti di Torino e organizzati dalla Fondazione per l’architettura / Torino


03/05/2023: Seminario “L’uso della tecnologia per il miglioramento delle condizioni di lavoro”

Gorizia, 12 maggio 2023. La finalità formativa dell’evento che si svolge presso il Polo didattico dell’Università di Trieste, è riconoscere le implicazioni sanitarie ed etiche legate all’utilizzo della tecnologia negli ambienti di lavoro


02/05/2023: Decreto Lavoro 2023

Il Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 32


02/05/2023: Primo maggio, all’Inail la commemorazione delle vittime del lavoro

Due corazzieri hanno deposto una corona di fiori del presidente della Repubblica davanti al monumento che ricorda i minatori che persero la vita durante la realizzazione del traforo del San Gottardo


02/05/2023: Festeggiamo piangendo ancora più morti

ANMIL sulla Giornata Mondiale della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro del 28 aprile e la Festa dei Lavoratori del 1° Maggio


28/04/2023: Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro

Bettoni: “Consolidare sinergia tra istituzioni e parti sociali”. All’Inail la cerimonia dei sindacati delle costruzioni


27/04/2023: 28 aprile: la giornata per un ambiente di lavoro sicuro e salubre

Il tema scelto nel 2023 per la giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro è il riconoscimento dell’ambiente di lavoro sicuro e salubre come principio e diritto fondamentale del lavoro.


26/04/2023: Adottato dal Parlamento europeo il nuovo regolamento macchine

Il Parlamento europeo approva il nuovo Regolamento macchine che prenderà il posto dell’attuale direttiva macchine 2006/42/CE. Nei prossimi mesi il regolamento sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.


21/04/2023: Firmato un nuovo protocollo per migliorare formazione e prevenzione

L’Inail firma un protocollo con la confederazione AEPI che prevede la realizzazione di studi e iniziative congiunte per promuovere la cultura della sicurezza sul lavoro, attraverso lo sviluppo di linee guida, buone pratiche e strumenti per la riduzione dei rischi.


19/04/2023: La sicurezza e la salute nel settore dell’istruzione in Europa

Registrati gratuitamente per il webinar del 26 aprile "Gestione della SSL nel settore dell’istruzione: la situazione nei luoghi di lavoro europei"


18/04/2023: Salute e sicurezza nelle aree portuali

Firmato un protocollo tra Inail, Mit e Assoporti


14/04/2023: Salute e sicurezza sul lavoro, il Civ Inail approva le Linee di mandato 2022-2026

Il Consiglio di indirizzo e vigilanza, presieduto da Guglielmo Loy, ha dato il via libera all’unanimità al documento strategico della VII Consiliatura, che definisce l’orizzonte verso il quale indirizzare l’azione dell’Istituto nel prossimo quadriennio


11/04/2023: Forum della prevenzione

Gli eventi di "Made in INAIL: innovazione, salute, sicurezza".


11/04/2023: NESSUN DUBBIO: Spettacolo teatrale

A Imola il 28 aprile: nella Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro.


4.5 5.5 6.5 7.5 8.5 9.5 10.5 11.5 12.5 13.5 14.5