Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

18/03/2016: Quaderni per immagini: la sicurezza nei cantieri e la comunicazione

Un convegno per presentare i nuovi quaderni. I presenti riceveranno in omaggio gli otto opuscoli della collana.

Convegno
Quaderni per immagini.
La sicurezza nei cantieri e la comunicazione
Roma, 31 marzo 2016
Accademia di Romania, piazza Josè de San Martin, 1 | 00197 Roma
dalle ore 14:30 alle 18:30.
 
 
L’Inail(Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) presenterà, in occasione del convegno, la nuova collana editorialeQuaderni per immagini (ed. Inail, 2016), composta da otto opuscoli riguardanti altrettanti argomenti del settore dei cantieri temporanei o mobili: Ancoraggi, Parapetti, Ponteggi fissi, Reti di sicurezza, Scale portatili, Sistemi di protezione degli scavi a cielo aperto, Sistemi di protezione individuale dalle cadute, Trabattelli.
 
La collana è destinata ai soggetti (ad esempio datori di lavoro, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, responsabili del servizio di prevenzione e protezione, lavoratori, coordinatori per la sicurezza italiani e stranieri) che svolgono la propria attività in questo settore ad altissimo rischio di infortuni gravi e mortali.
 
NOVITÀ EDITORIALE PER UNA COMUNICAZIONE SENZA PAROLE
Le Strutture Inail (Dipartimento per le Innovazioni Tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici insieme allaDirezione centrale pianificazione e comunicazione), che hanno lavorato sul progetto editoriale, hanno scelto il libro qualemedium comunicazionale per veicolare all’interno dei cantieri informazioni tecniche e specialistiche nel modo più efficace, rapido e certo possibile. E il modo più sicuro per raggiungere soprattutto i lavoratori stranieri in Italia, superando le inevitabili barriere linguistiche, è statotogliere le parole e sostituirle con le immagini: chiare, didascaliche, informative e accattivanti nei colori scelti attribuendo loro precisi significati di attenzione, pericolo o semplicemente valore di guida nei comportamenti corretti da tenere durante le attività.
 
La maggior parte della produzione editoriale dell’Inail riguarda la prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro – focus centrale dellamission dell’Istituto che, anche attraverso questo canale di comunicazione, punta alla massima diffusione di informazioni e buoni comportamenti che sono alla base delle azioni dei vari soggetti coinvolti. 
 
Tra i relatori del convegno saranno presenti il prof. Mario Morcellini, Pro Rettore alle Comunicazioni Istituzionali e Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale presso la Sapienza, Università di Roma; Mons. Gian Carlo Perego, Direttore generale della Fondazione Migrantes (CEI).
 
In considerazione delle attività e degli argomenti di vostro interesse, speriamo di fare cosa gradita invitandovi all’evento.
 
Per motivi di sicurezza legati alla capienza della sala convegni dell’Accademia - i partecipanti sono pregati di dare conferma via email a questo indirizzo.
 
I presenti riceveranno in omaggio - fino a esaurimento delle copie disponibili - gli otto opuscoli della collana.
 
A partire dal 1 aprile, gli opuscoli saranno disponibili alla consultazione online sul sito www.inail.it (home>Inail comunica>pubblicazioni>le novità editoriali)
 
 
 
 

21/01/2016: Sicurezza in onda

Workshop il 27 gennaio a Milano


20/01/2016: Casalinghe in fuga dall’Inail

Scade l' 1 febbraio il rinnovo dell’assicurazione Inail contro gli infortuni domestici


20/01/2016: La salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro dopo il jobs act

Convegno gratuito a Catania il 27 gennaio


19/01/2016: Proroga di sei mesi per l’obbligo di defibrillatori nello sport

Pubblicato in GU il Decreto 11 gennaio 2016


19/01/2016: 14,5 milioni di euro per la formazione per la sicurezza

Domanda di finanziamento entro il prossimo 19 aprile


19/01/2016: Sicurezza nella scuola: verso una responsabilità chiara e sostenibile

Convegno gratuito il 25 gennaio.


18/01/2016: MUD 2016: il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale

La presentazione del MUD entro il 30 aprile 2016 deve avvenire con modulistica ed istruzioni già utilizzate per le dichiarazioni presentate nel 2015.


15/01/2016: Belle le telecamere HD, ma gli obbiettivi?

Ormai le telecamere ad alta risoluzione hanno prezzi del tutto competitivi con le telecamere tradizionali. Ma senza appropriati obbiettivi le loro prestazioni non vengono sfruttate a fondo. Di A.Biasiotti.


15/01/2016: Esposizione a polveri di legno e rischio cancro al polmone

Il risultato di nuovi studi.


14/01/2016: Qualità dell'aria indoor nelle scuole, rischi per la salute e prevenzione

Un corso per valutare i fattori di rischio per salute e benessere presenti nell'aria interna delle scuole


13/01/2016: Infortuni sul lavoro: si chiude il 2015 con morti in continua crescita

L'analisi di ANMIL.


13/01/2016: Occhio all'etichetta!

I nuovi pittogrammi di pericolo che si trovano sulle etichette dei prodotti chimici più comunemente in commercio.


12/01/2016: Attività ispettiva: Linee Guida per lo svolgimento delle Ispezioni

Regolamento del 25 novembre 2015


12/01/2016: E’ nato il mantello invisibile!

Finalmente le fantasie stanno diventando realtà. Di A. Biasiotti.


11/01/2016: Attività di estetista: aggiornata la discilplina sulle apparecchiature utilizzabili

Il provvedimento entra in vigore il 12 gennaio 2016.


11/01/2016: Criteri per l’individuazione dell’unità produttiva

Il contenuto nella circolare n. 197/2015 dell'INPS.


08/01/2016: Abolizione registro infortuni e rilascio “Cruscotto infortuni”

La Circolare n.92 del 23 dicembre 2015


08/01/2016: Trasporti e magazzinaggio, in cinque anni gli infortuni diminuiti di un terzo

Dalle vibrazioni agli orari prolungati tanti fattori di rischio


07/01/2016: I pregi, ma anche i problemi, delle stampanti 3D

Negli ultimi tempi si è fatto un gran parlare delle stampanti 3D, che permetterebbero con relativa semplicità di realizzare prototipi e pezzi unici, a costi e tempi contenuti.


07/01/2016: Serrande tagliafuoco: pubblicata in lingua italiana la norma europea UNI EN 1366-2

UNI EN 1366-2:2015 “Prove di resistenza al fuoco per impianti di fornitura servizi - Parte 2: Serrande tagliafuoco”


70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80