Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 27/02/2018: La sicurezza sul lavoro in una prospettiva di genere

Si terrà a Trieste l'8 marzo il seminario gratuito "La sicurezza sul lavoro in una prospettiva di genere. Uomini e donne sono uguali?".

Giovedì 8 marzo 2018, presso l’Aula Magna, Edificio A, terzo piano, Campus di piazzale Europa 1, Trieste, avrà luogo il Seminario di studi dal titolo:

“LA SICUREZZA SUL LAVORO IN UNA PROSPETTIVA DI GENERE

UOMINI E DONNE SONO UGUALI?”

PROGRAMMA:

INDIRIZZI DI SALUTO

Patrizia ROMITO - Presidente del Comitato Unico di Garanzia Università di Trieste

Fabio LO FARO - Direzione Regionale INAIL – FVG

INTERVENTI

9.30 INTRODUCE E MODERA Giorgio SCLIP - Curatore della collana “SicurezzAccessibile”, membro del network nazionale Focal Point Italia dell’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, Università di Trieste

La sicurezza sul lavoro e le differenze di genere

PRIMA SESSIONE

9.40 Francesca LARESE - Delegata del Rettore per la qualità degli ambienti e delle condizioni di lavoro, salute e sicurezza dei lavoratori, Università di Trieste

Salute e lavoro in un’ottica di genere

10.00 Corrado NEGRO - Medico Competente, Università di Trieste

Differenze di genere e sorveglianza sanitaria

10.20 Fabio LO FARO - Direttore Regionale INAIL – FVG

Infortuni, malattie professionali in un’ottica di genere: cosa ci dicono le statistiche

10.40 Patrizia ROMITO - Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Ateneo

Molestie sessuali e sicurezza sul lavoro

SECONDA SESSIONE

11.30 Roberta NUNIN - Professoressa di Diritto del Lavoro, Università di Trieste e

Consigliera di Parità della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

La normativa sulla sicurezza di genere come strumento del diritto antidiscriminatorio

11.40 Maria Dolores FERRARA - Ricercatrice di Diritto del lavoro Università di Trieste

Contrattazione collettiva e sicurezza di genere

12.00 Silvana SALERNO - Ricercatrice Enea

Ineguaglianze nel riconoscimento delle malattie professionali e negli infortuni in itinere delle donne

12.45 CONCLUSIONI: Francesca LARESE, Delegata del Rettore per la qualità degli ambienti e delle condizioni di lavoro, salute e sicurezza dei lavoratori, Università di Trieste

Il seminario è aperto al pubblico. A richiesta verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni: Giorgio Sclip

giorgio.sclip@amm.units.it

Tel. 040 558 7794

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

09/05/2019: Sicurezza e crisi del lavoro: rinuncia o opportunità?

Giornata di studi gratuita il 7 giugno a Trieste.


08/05/2019: A che punto è il regolamento sulla ePrivacy

Le prospettive di una rapida approvazione di questo regolamento sembrano sempre più ridotte. Ecco il punto della situazione. Di Adalberto Biasiotti


07/05/2019: Dall’Inail 45 milioni di euro per ridurre i rischi legati alla movimentazione manuale dei carichi

Confermata l’apertura alla partecipazione di imprese ed enti del terzo settore


06/05/2019: Sono anzitutto le MSE a essere tra i numerosi beneficiari delle attività dell’EU-OSHA


03/05/2019: La Riserva Cognitiva

Un’opportunità per lo sviluppo della sicurezza aziendale


02/05/2019: Sedie per ufficio: requisiti di sicurezza e stabilità

Recepite anche in lingua italiana le norme UNI EN 1022:2018 e UNI EN 1335-2:2018.


30/04/2019: Il primo maggio il Presidente Mattarella ricorda le vittime del lavoro


29/04/2019: La necessità di investire risorse per la prevenzione

In relazione alla recente Giornata mondiale sulla salute e sicurezza sul lavoro Anmil si sofferma sulla necessità di investire adeguate risorse per la diffusione della prevenzione, l’informazione e la formazione dei lavoratori, cominciando dal mondo della scuola.


24/04/2019: Pubblicato in Gazzetta il decreto “sblocca cantieri”

Il decreto legge “sblocca cantieri”, che apporta diverse modifiche al Codice dei contratti pubblici, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.


23/04/2019: Strumenti pratici per la gestione delle sostanze pericolose

Una scheda informativa multilingue


[|«] [«] 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 [»] [»|]