Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

05/07/2016: La sfida della sicurezza e della salute sul lavoro

Che cosa si può fare nelle micro e piccole imprese?

In un progetto volto ad esaminare le micro e piccole imprese, il gruppo di aziende più a rischio in termini di infortuni sul lavoro e di problemi di salute correlati al lavoro in Europa, l'EU-OSHA rileva come politiche, strategie e soluzioni pratiche possano migliorare la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) in tali imprese.

I risultati della prima fase di questo progetto sono stati pubblicati ed hanno evidenziato che le micro e piccole imprese presentano scarsi risultati in termini di condizioni di lavoro ed effetti sulla salute correlati al lavoro. La relazione identifica inoltre le principali sfide che le micro e piccole imprese si trovano ad affrontare nel definire delle disposizioni efficienti in termini di SSL.

Un seminario di alto livello ha riunito le parti interessate per discutere in merito a questi risultati e al ruolo delle micro e piccole imprese nell'economia, dato che esse rappresentano quasi il 99 % delle imprese in Europa.

Leggi la relazione sui risultati della prima fase del progetto (disponibile in inglese)

Sintesi: Contesti e disposizioni in materia di sicurezza e salute sul lavoro nelle micro e piccole imprese nell'ambito del progetto UE – SESAME

Questa pubblicazione riassume una relazione che fornisce una panoramica critica sulla sicurezza e salute sul lavoro (SSL) nelle micro e piccole imprese. Essa mette in evidenza non solo l'importanza delle micro e piccole imprese per l'economia e per la società in generale, ma anche il fatto che vi siano significative e ben fondate preoccupazioni riguardanti la SSL nelle micro e piccole imprese. Esistono notevoli prove a sostegno della tesi secondo la quale sussista un maggiore rischio di lesioni gravi e decessi nelle micro e piccole imprese piuttosto che in organizzazioni più grandi. Vengono discusse le principali ragioni di questa constatazione, comprese le limitate risorse delle micro e piccole imprese e la loro posizione nell'ambito dell'economia. Infine, la relazione evidenzia anche significative lacune nelle conoscenze attuali, che, se gestite, potrebbero contribuire a migliorare le disposizioni in materia di SSL nelle micro e piccole imprese.

 

Fonte: Eu-Osha


12/07/2016: Norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di ufficio

Pubblicato il Decreto 8 giugno 2016 'Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di ufficio, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139


08/07/2016: Il testo del nuovo accordo sulla formazione RSPP/ASPP

In Conferenza Stato-Regioni è stato approvato un nuovo accordo che modifica la formazione alla sicurezza in Italia. In attesa del documento ufficiale, PuntoSicuro pubblica il testo arrivato il 7 luglio in Conferenza per l’approvazione definitiva.


07/07/2016: Approvata la revisione degli accordi sulla formazione RSPP

Sancito in Conferenza Stato-Regioni il nuovo Accordo in materia di formazione per la sicurezza sul lavoro.


07/07/2016: Corsi sulla sicurezza: undici inchieste su certificati falsi

Le violazioni dell'accordo Stato-Regioni sulla formazione in materia di sicurezza sempre più spesso finiscono in procura.


06/07/2016: Un bilancio infortunistico in chiaroscuro

Il commento di ANMIL all'andamento infortunistico del 2015


05/07/2016: La sfida della sicurezza e della salute sul lavoro

Che cosa si può fare nelle micro e piccole imprese?


04/07/2016: Il 7 luglio la possibile approvazione dell’Accordo sulla formazione RSPP

Arriva il 7 luglio, nella sede della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, il testo della revisione dell’Accordo sulla formazione degli RSPP e ASPP del 26 gennaio 2006.


01/07/2016: I rischi per la salute legati alle attività che si svolgono in piscina

Rischi dovuti all’attività in acqua, microbiologici, sostanze chimiche, affogamento o annegamento


30/06/2016: Strada e lavoro: un binomio ad alto rischio

La componente lavorativa ha un peso non indifferente nella incidentalità stradale.


29/06/2016: INAIL: la relazione annuale 2015

Disponibile la Relazione annuale 2015 con i dati statistici


29/06/2016: Privacy: la prima guida del Garante sul nuovo Regolamento Ue

Quali sono le principali novità contenute nel nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali?


28/06/2016: Un protocollo d’intesa tra Inail e Federchimica

Protocollo per l'attuazione delle attività in materia di salute e sicurezza dei lavoratori.


27/06/2016: Un incontro sulla tutela di salute e sicurezza negli appalti

A Chiusdino (SI) il 13 luglio 2016 si terrà il seminario tecnico “Verso il nuovo codice degli appalti. La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori”.


23/06/2016: Slitta l’approvazione della revisione dell’Accordo sulla formazione RSPP

Slitta probabilmente ai primi di luglio l’incontro in Conferenza Stato-Regioni per l’eventuale approvazione dell’Accordo sulla formazione degli RSPP e ASPP del 26 gennaio 2006.


23/06/2016: Futuro del lavoro: il crowdsourcing

Una rassegna sul futuro del lavoro e le implicazioni per la sicurezza e salute sul lavoro


23/06/2016: Agenzie ambientali: la Camera approva la legge di riforma

Il provvedimento istituisce il Sistema nazionale delle agenzie ambientali


22/06/2016: Relazione annuale Inail: nel 2015 infortuni sul lavoro in calo del 6,6%

In diminuzione anche il numero dei casi mortali, in via di consolidamento. Continuano a crescere, invece, le malattie professionali.


22/06/2016: Incidenti e malattie professionali in Campania

Alcune indicazioni tratte dal documento Inail “Rapporto annuale regionale 2014 – Campania”, pubblicato nel mese di dicembre 2015.


21/06/2016: Vacanze sicure, ma con le gomme in regola!

Un occhio attento della polizia stradale sullo stato delle gomme


20/06/2016: Rinnovata la squadra di AiFOS

I nuovi organismi direttivi per il quadriennio 2016-2020: Rocco Vitale e Francesco Naviglio riconfermati Presidente e Segretario Generale. Efisio Porcedda vice Presidente Vicario. Entra nel Comitato di Presidenza, assieme a Paolo Carminati, Adele De Prisco.


61.5 62.5 63.5 64.5 65.5 66.5 67.5 68.5 69.5 70.5 71.5