Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 30/04/2015: L’Inail all’Expo Milano 2015 con due postazioni nel Centro servizi per i partecipanti

In vista dell’inaugurazione del primo maggio, l’Istituto ha attivato i propri sportelli nella sede operativa delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, realizzata all’interno del polo fieristico di Rho per fornire assistenza alle delegazioni presenti all’esposizione universale

MILANO - In vista dell’inaugurazione di Expo Milano 2015, che alzerà il sipario domani, venerdì primo maggio, per proseguire fino al prossimo 31 ottobre, la direzione regionale Inail della Lombardia ha già attivato due postazioni nel Centro servizi realizzato all’interno del Polo di Fiera Milano a Rho per fornire assistenza e supporto ai partecipanti all’esposizione universale, dedicata al tema dell’alimentazione. Il Centro servizi, la cui istituzione è prevista dall’accordo stipulato dall’Italia con il Bureau International des Expositions nel 2012, svolge la funzione di sede operativa delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, per garantire la migliore accoglienza alle delegazioni straniere che opereranno sul territorio nazionale in occasione della manifestazione.
 
Dal front office un supporto nelle materie di competenza dell’ente. Attraverso le due postazioni di front office, presidiate dai propri funzionari, l’Istituto, in particolare, agevolerà le imprese dei Paesi partecipanti nel disbrigo delle pratiche legate alla materia di sua competenza. Lo sportello sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17, ma l’orario potrà subire dei cambiamenti, che saranno concordati con l’organizzazione dell’Expo in funzione dei flussi.
 
Traficante: “Un importante contributo alla riuscita dell’evento”. “Considerata l’eccezionalità dell’evento – sottolinea Antonio Traficante, direttore regionale Inail Lombardia – abbiamo aderito con entusiasmo, fornendo il massimo impegno per il successo dell’evento”. La presenza dell’Istituto all’interno del Centro servizi riservato ai partecipanti, ospitato in un unico stabile adiacente ai padiglioni espositivi, rappresenta per Traficante “un contributo importante alla migliore riuscita delle molteplici iniziative legate all’Expo e costituisce una forma di potenziamento dei servizi alle imprese e ai lavoratori”.
 
Un servizio polifunzionale per rispondere alle esigenze delle imprese. Avvalendosi anche del contributo di funzionari di altre amministrazioni, lo sportello potrà offrire un servizio strutturato in base alle necessità delle aziende. “Un servizio polifunzionale – precisa a questo proposito il direttore regionale Inail – che consentirà di sperimentare, in un contesto di eccellenza come l’Expo, un modello per garantire un supporto adeguato ai partecipanti e assicurare le doverose e opportune garanzie per i lavoratori e le aziende coinvolte nella realizzazione dell’esposizione”.
 
Fonte: INAIL

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

28/05/2015: Allegato 3B: analisi dei dati

Allegato 3B del D.Lgs 81/08: prime analisi dei dati inviati dai medici competenti ai sensi dell’art. 40


27/05/2015: Obblighi antinfortunistici trasferiti con clausola contrattuale: una sentenza

Clausola contrattuale che trasferisce tutti gli obblighi antinfortunistici gravanti sul datore di lavoro all'impresa utilizzatrice


27/05/2015: Linee Guida siti contaminati

Linea Guida Operativa per il campionamento, il trasporto e l’analisi dei gas interstiziali nei siti contaminati


26/05/2015: Sistri: aggiornamenti e novità dal 1° giugno

Nuove regole di classificazione dei rifiuti (1 giugno 2015) e nuova release dell'applicazione di movimentazione.


26/05/2015: Medici competenti: quadro normativo e sanzionatorio

Il punto della situazione sulle recenti vicende legate alla cancellazione dal registro nazionale dei medici competenti che non hanno adempiuto all'obbligo di comunicare e/o effettuare la formazione obbligatoria ECM.


25/05/2015: Disponibili alcune norme UNI gratuite

Per un accordo tra il Ministero dello Sviluppo Economico e UNI-CEI è possibile accedere gratuitamente ad una serie di norme tecniche.


25/05/2015: Convegno sulla Safety Energy Management

Si terrà l'11 giugno a Noto il convegno gratuito "Safety Energy Management. Pericoli Rischi & Gestione dell'energia".


22/05/2015: Approvata alla Camera la legge sulla “buona scuola”

Accolta una proposta dell’AiFOS sulla sicurezza


21/05/2015: La Psoriasi e Il Lavoro: Idoneità e Possibili Aggiustamenti

Ripercussioni psicologiche e terapeutiche che impone delle riflessioni nell'ambito della medicina del lavoro.


20/05/2015: Dispositivi di protezione individuale: UNI 11583

UNI 11583:2015 “Dispositivi di protezione individuale - Calzature di sicurezza, di protezione e da lavoro per uso professionale per lavoro su tetti inclinati”


148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158