Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

06/03/2015: Incentivi alle imprese per il miglioramento della salute e sicurezza sul lavoro

Lunedì 23 febbraio 2015 alle ore 15.30, si terrà presso la Curia Vescovile di Latina sita in via Sezze, 18 un incontro informativo sul bando Inail “incentivi alle imprese per il miglioramento della salute e sicurezza sul lavoro” di cui all’avviso pubblico 2014 di recente emanazione. Nel corso dei lavori, la cui apertura è affidata al Presidente Del Coordinamento dei Comitati Consultivi del Lazio Roberto Caccavello, i contenuti del bando saranno illustrati dal Direttore della sede Inail di Latina Massimo Potestà e dai professionisti dell’Inail Lazio Pasquale Desideri, Paolo de Santis e Fabio Ferrara.
 
Sono 267 complessivi i milioni messi a disposizione dall’Inail col bando ISI 2014 ripartiti per regione in base al numero ed alla gravità degli infortuni sul territorio. Per il Lazio lo stanziamento è pari a euro 32.990.242. Il contributo riguarda progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. Il contributo Inail copre il 65% delle spese ammesse in relazione a ciascun progetto presentato dalle imprese, è in conto capitale, ed è concedibile fino ad un massimo di 130.000 euro. Il bando è rivolto a tutte le imprese, anche quelle individuali in possesso dei seguenti requisiti: devono avere la loro Sede in Italia e devono essere iscritte alla Camera di Commercio. Ogni impresa può presentare un solo progetto, di una sola tipologia e per una sola unità produttiva.

Dal 3 marzo al 7 maggio 2015 le imprese interessate potranno inserire le domande di finanziamento sul portale Inail all’indirizzo www.inail.it – servizi on-line . Le imprese avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro di effettuare simulazioni relative al progetto da presentare per la verifica del raggiungimento della soglia di ammissibilità del Progetto, che dovrà essere pari o superiore a 120 punti e, successivamente, salvare la domanda inserita.

Data e ora di apertura e chiusura dello sportello informatico per l’inoltro on-line delle domande, c.d. “ click day”, saranno pubblicate nel sito internet dell’Inail a partire dal 3 giugno 2015.

“I fondi messi a disposizione con il Bando ISI rappresentano le risorse delle imprese che l’Inail sottrae dai premi assicurativi versati e destina verso quelle aziende meno attrezzate a sostenere i costi della sicurezza, come le piccole e medie imprese alle quali il bando è rivolto in modo prevalente.

In questo momento dove, peraltro, l’accesso al credito è diventato problematico, altro aspetto importante è quello legato alla possibilità di poter richiedere un’anticipazione del 50 % delle spese in quanto l’erogazione, in via ordinaria, interverrebbe dopo la rendicontazione dell’investimento” dichiara Massimo Potestà Dirigente della Sede Inail di Latina e per Roberto Caccavello Coordinatore regionale CRC Lazio “Giocare d’anticipo è fondamentale per abbattere il numero degli infortuni che ogni anno desidereremmo sempre in robusto calo ed è ormai una certezza che una vigorosa politica della prevenzione abbia come risultato immediati benefici anche economici perché, non ci stancheremo mai di dirlo, per ogni euro investito in programmi di anti infortunistica, il ritorno è doppio.

L’obiettivo è quello di sostenere i costi della sicurezza in quei settori dove è più alto il numero degli infortuni, ed è per questo motivo che come CRC Lazio, con l’ausilio dei dati forniti dalla Direzione Regionale, abbiamo individuato il settore delle costruzioni per l’assegnazione di un punteggio maggiore nel calcolo della soglia di ammissibilità del progetto”
 
 
Fonte: INAIL

13/05/2015: L'esposizione a radiazioni ionizzanti degli operatori sanitari

Indagine sulla esposizione a radiazioni ionizzanti degli operatori sanitari


12/05/2015: Contrasto alle malattie professionali: “Bodyliving al lavoro” premiato all’Expo 2015

Prevenire i disturbi muscolo-scheletrici e i possibili rischi causati da troppa attività sedentaria.


12/05/2015: Nuova Circolare sulla sicurezza antincendio nelle cabine di proiezione.

Circolare n. 4471 del 16/4/2015 della Direzione Centrale dei VVFF


11/05/2015: Monitoraggio valutazione stress

PROGETTO CCM: piano di monitoraggio e d’intervento per l’ottimizzazione della valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato


08/05/2015: Amianto: a rischio una persona su tre

In Europa 15mila morti all’anno per malattie amianto correlate. A rischio una persona su tre


07/05/2015: Aggiornamento dell'elenco nazionale dei medici competenti

Gli incontri delle associazioni con il Ministero e l'elenco aggiornato.


07/05/2015: Convegno sulla promozione della salute nei luoghi di lavoro che negli stili di vita

L’attività fisica del lavoratore che invecchia.


06/05/2015: Convegno sulla valutazione dei rischi da campi elettromagnetici

Si terrà a Catania il 18 maggio il convegno gratuito "Il mondo moderno a 150 anni dalla teoria di Maxwell. Esposizione a campi elettromagnetici, salute e sicurezza".


05/05/2015: Convegno "TR ISO 12295 – Un’altra affermazione dell’Ergonomia"

Si terrà il 28 maggio a Rimini il seminario gratuito su TR ISO 12295 Un’altra affermazione dell’Ergonomia italiana nel mondo


05/05/2015: Save Kids Life per la sicurezza stradale

Parte la campagna social (#SAVEKIDSLIFE) indetta dalle Nazione Unite e dedicata ai bambini. Ogni giorno nel mondo muoiono in incidenti stradali 500 ragazzi sotto i 17 anni


04/05/2015: Il nuovo Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA)

Si è insediato il 27 aprile 2015 al Ministero della Salute il nuovo Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA).


04/05/2015: Seminario tecnico sui campi elettromagnetici negli ambienti di lavoro

Il 19 maggio 2015 si tiene a Rimini un seminario divulgativo sui campi elettromagnetici negli ambienti di lavoro.


30/04/2015: L’Inail all’Expo Milano 2015 con due postazioni nel Centro servizi per i partecipanti

In vista dell’inaugurazione del primo maggio, l’Istituto ha attivato i propri sportelli nella sede operativa delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, realizzata all’interno del polo fieristico di Rho per fornire assistenza alle delegazioni presenti all’esposizione universale


30/04/2015: Un 1°maggio su cui riflettere con le morti sul lavoro in crescita nel primo trimestre 2015

I dati che nel primo trimestre 2015 mostrano una netta ripresa delle denunce passate dai 186 casi dei primi tre mesi 2014 ai 206 del 2015


29/04/2015: SISTRI: ultimi aggiornamenti

Nella Sezione Manuali e Guide sono stati pubblicati gli aggiornamenti di alcuni documenti, e nell’Area Iscrizione è stata pubblicata la nuova Sezione Modalità di cancellazione


28/04/2015: Omicidio colposo per non aver tenuto conto del giudizio di idoneità del medico competente.

La pericolosità di trascurare le limitazioni e le inidoneità espresse dal medico competente


28/04/2015: X giornata mondiale delle Vittime dell'amianto

Il dossier di Legambiente "Liberi dall’amianto"


28/04/2015: Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro

Insieme per costruire una cultura di prevenzione per la salute e la sicurezza sul lavoro


27/04/2015: 28 aprile: una data chiave per la sicurezza e la salute sul lavoro

Uniti per creare una cultura della prevenzione in materia di SSL è il tema della giornata mondiale della sicurezza e della salute sul lavoro organizzata dall'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO).


27/04/2015: Premiati i vincitori delle buone prassi in SSL

Assegnati i premi europei per le buone prassi nell’ambito della sicurezza e della salute sul lavoro


85.5 86.5 87.5 88.5 89.5 90.5 91.5 92.5 93.5 94.5 95.5