Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

10/05/2017: In che modo i cambiamenti nelle TIC condizioneranno il lavoro nel futuro?

Principali tendenze e fattori di cambiamento nelle tecnologie dell’informazione, della comunicazione e delle sedi di lavoro.

L’EU-OSHA ha pubblicato una relazione nell’ambito della sua attività di previsione attuale. Il progetto intende esaminare come i cambiamenti nelle tecnologie dell’informazione, della comunicazione e delle sedi di lavoro incideranno sulla salute e sicurezza sul lavoro (SSL).

La relazione presenta i risultati della prima fase del progetto. Lo scopo consisteva nell’identificare e descrivere le principali tendenze e i fattori determinanti di questi cambiamenti. Le conclusioni saranno utilizzate nella fase 2 per sviluppare un insieme di scenari che descrivono visioni possibili e plausibili del lavoro nel 2025 e le sfide di SSL ad esse associate.

Si desidera sapere quali sfide di SSL associate alla TIC l’Europa potrebbe dover affrontare nel 2025?

 

Si legga la relazione “Key trends and drivers of change in information and communication technologies and work location” (Relazioni chiave e motori del cambiamento nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e nella sede di lavoro)

 

Principali tendenze e fattori di cambiamento nelle tecnologie dell’informazione, della comunicazione e delle sedi di lavoro.

 

Questa relazione presenta le conclusioni del pacchetto di lavoro 1 del progetto dell’EU-OSHA “Foresight on new and emerging occupational safety and health risks associated with information and communication technologies and work location by 2025” (Previsione di rischi nuovi ed emergenti per la sicurezza e la salute sul lavoro legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e alle sedi di lavoro entro il 2025).

Le tendenze e i fattori chiave del cambiamento sono stati identificati in un processo a tre fasi: analisi delle prospettive, consultazione con esperti mediante colloqui telefonici, un sondaggio basato sul metodo Delphi e un mini laboratorio. La relazione elenca e descrive questi importanti fattori di cambiamento e tendenze, organizzati secondo la categoria STEEP (societaria, tecnologica, economica, ambientale e politica).

Dai cambiamenti demografici alle innovazioni tecnologiche, questi sono i fattori che decideranno quali sfide di SSL, legate alla digitalizzazione del lavoro, l’Europa affronterà nel 2025.

 

Downloadin:EN
 
Fonte: Eu-Osha

14/09/2017: Schede informative sul "Lavoro più sicuro e più sano ad ogni età"

Sicurezza e salute sul lavoro (SLL) nel contesto di una forza lavoro che invecchia.


13/09/2017: EU-OSHA aderisce alla campagna mondiale Visione Zero

Incidenti, danni e tutte le malattie sul lavoro si possono prevenire adottando le misure adeguate in tempo utile.


12/09/2017: Contro le fake news serve una sfida culturale

Serve una sfida culturale e l'avvocatura può vincerla


11/09/2017: Opuscolo sui tumori professionali

AUSL di Parma ha pubblicato un opuscolo “TUMORI PROFESSIONALI Aggiornamento 2015 QUADERNI DI MEDICINA DEL LAVORO - n°1”.


08/09/2017: Estate rovente, anche per gli infortuni sul lavoro

Il bilancio del Presidente ANMIL Bettoni sulla pubblicazione degli Open Data INAIL sui primi sette mesi del 2017.


08/09/2017: Infortunio: I tre errori più gravi che portano al rinvio a giudizio

Convegno a Verona il 22 settembre.


07/09/2017: Venti anni di DIRETTIVA MACCHINE nell’epoca di INDUSTRIA 4.0

Un convegno Mercoledì 13 settembre 2017 ad Ambiente Lavoro Convention


06/09/2017: DPR 177/2011: proviamo a fare chiarezza.

A Modena, nell’ambito di Ambiente Lavoro Convention 2017, un qualificante momento di confronto sull’applicazione del DPR 177/2011


05/09/2017: Le ragioni economiche della sicurezza e salute sul lavoro

Gli incidenti e gli infortuni sul lavoro costano all’UE 476 miliardi


04/09/2017: 1° rapporto sulla salute e la sicurezza sul lavoro

Studio dei principali interventi del legislatore, della giurisprudenza, della prassi amministrativa e del mondo della ricerca in materia di salvaguardia della salute dei lavoratori e della loro sicurezza in ambito lavorativo.


01/09/2017: Convegno Nazionale Porti 2017

Strumenti per il miglioramento della sicurezza nel lavoro portuale


01/09/2017: Il ricordo di un gigante della sicurezza

Alla fine di luglio 2017 ci ha lasciato il generale Roberto Conforti, comandante del nucleo tutela del patrimonio culturale.


31/08/2017: Sostegno per piccole imprese più sicure, più sane e di maggiore successo

Un ampio progetto di Eu-Osha.


30/08/2017: Rapine, Post Rapina, Aggressioni fisiche e psicologiche, Terrorismo

Si terrà a Torino il 5 settembre il convegno gratuito "Violenza fisica e psicologica allo Sportello nel Settore del Credito e del Terziario".


29/08/2017: I sistemi di allerta e sentinella intercettano i primi segni di malattie occupazionali.

Affinare gli interventi e la prevenzione sul posto di lavoro


28/08/2017: Convegno sulla sicurezza e dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda

Si terrà il 28 settembre il convegno “Coltiviamo e gestiamo la sicurezza e la salute per il benessere globale dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda”


01/08/2017: Sicurezza al passo coi tempi

Un prodotto di carattere divulgativo realizzato con il contributo di varie strutture dell'Istituto.


31/07/2017: Online il nuovo bollettino trimestrale Inail su infortuni e malattie professionali

Grafici e tabelle sul trend delle denunce presentate all'Istituto.


28/07/2017: Pronto il nuovo software per l'invio dell'allegato 3B

Riunione del tavolo tecnico per la presentazione e la verifica del nuovo applicativo web predisposto dall’Ente per la compilazione on line dell'Allegato 3B.


27/07/2017: Rischi emergenti: agire adesso per garantire la salute e la sicurezza sui futuri luoghi di lavoro

Nuove forme di lavoro o a processi lavorativi innovativi.


51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61