Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

22/03/2021: Gli incidenti con dispositivi taglienti e pungenti

Si svolgerà il 30 marzo in modalità webinar il convegno gratuito di presentazione dei risultati del progetto “Conoscere per prevenire”.

Il prossimo 30 marzo dalle 09,00 alle 13,00, in modalità webinar, si svolgerà il convegno di presentazione dei risultati del progetto “Conoscere per prevenire” realizzato in collaborazione tra INAIL - Direzione Regionale Emilia-Romagna ed EURSAFE, con il supporto tecnico della Croce Rossa Italiana - Comitato di Bologna. Il progetto è volto alla diffusione dell’informazione sul corretto utilizzo - nei confronti degli operatori sanitari - dei Dispositivi Medici con meccanismo di sicurezza per la prevenzione di ferite da taglio e da punta (NPDs)”.

 

Il tema della tutela da punture accidentali è di grande attualità se si pensa che in Europa le ferite accidentali da punta o da ago sono circa un milione l’anno. In Italia la stima di tali eventi lesivi è di circa 100.000 unità e rappresentano uno degli infortuni più frequentemente segnalati tra gli operatori sanitari, configurandosi, quindi, come vero e proprio “rischio professionale” con possibile trasmissione di gravi malattie croniche (infezioni da HIV, HBV...).

 

Ciò premesso, nell’ambito della Regione Emilia Romagna è stata prevista l’introduzione, controllata e progressiva, di Dispositivi Medici pungenti/taglienti dotati di meccanismi di protezione (NPDs - Needlestick Prevention Devices) in grado di evitare il rischio di puntura.

 

Questo, secondo un programma definito in funzione di priorità per le diverse tipologie dei dispositivi e per gli ambiti assistenziali a maggior rischio, al fine di conciliare il miglioramento degli aspetti di sicurezza con le risorse economiche disponibili. Condizione che, quindi, ha comportato una coesistenza nelle diverse strutture sanitarie di dispositivi con o senza NPDs.

 

In generale, considerate tutte le possibili situazioni nelle quali si può verificare un infortunio dovuto al contatto con Dispositivi Medici taglienti e/o pungenti (NSIs - Needles and Sharp surgical devices Incidents), è quindi importante individuare e promuovere efficacemente tutte le necessarie misure di prevenzione/protezione dei lavoratori a proposito dell’uso dei Dispositivi Medici pungenti/taglienti, comprensivo di un adeguato piano d’informazione/ addestramento rivolto agli operatori. 

 

Per quanto riguarda i NPDs, bisogna anche notare che la letteratura evidenzia che, sebbene la loro adozione potrebbe garantire una forte riduzione delle punture accidentali, il risultato è conseguibile solo in presenza di un adeguato training dei professionisti a rischio.

È pertanto importante continuare nell’adozione di strumenti in grado di sensibilizzare ulteriormente gli operatori sanitari sui rischi associati all’utilizzo – nelle diverse situazioni – dei Dispositivi Medici taglienti/pungenti, sull’importanza di attenersi alle procedure di sicurezza, sull’uso efficace degli strumenti di protezione messi a loro disposizione, sulla necessità di segnalare ogni evento e sui diritti/doveri che li riguardano.

 

L’idea essenziale del progetto si basa sulla consapevolezza che, sebbene il personale sanitario sia molto qualificato e coinvolto in un processo di aggiornamento continuo mediante i percorsi di ECM, è evidente che - su alcuni temi – è importante proseguire nella ricerca e proposta di specifici interventi d’informazione e promozione finalizzati alla prevenzione degli infortuni in ambiente sanitario, in modo da mantenere alta l’attenzione su questi temi.

 

La scelta progettuale si è focalizzata sulla realizzazione di ausili multimediali (sito web e video tutorial) quali veicoli d’informazione/promozione della sicurezza in ambito sanitario sul tema specifico del rischio taglienti/pungenti. Ciò, considerato che un sito web specialistico, è uno degli snodi della comunicazione e consente un rapido approccio a informazioni utili da parte di coloro che necessitano informazioni puntuali su uno specifico tema, grazie alla raccolta e messa a disposizione di documentazione utile alla migliore comprensione degli specifici fattori di pericolo associati all’uso dei Dispositivi Medici taglienti/pungenti e ai sistemi adottabili per la riduzione/eliminazione dei rischi.

 

Per quanto riguarda il Video tutorial, si tratta di un video tecnico, una guida realizzata per trasmettere al meglio le informazioni inerenti all’utilizzo di un determinato prodotto ed esporre le sue caratteristiche.

 

Grazie ai contenuti informativi presenti sul sito web e nei video tutorial sull’utilizzo dei Dispositivi Medici taglienti/pungenti (con o senza NPDs), gli operatori sanitari potranno acquisire maggiore consapevolezza sui pericoli e sui sistemi di prevenzione/gestione dei rischi da punture accidentali (ovviamente considerando la necessaria integrazione con i percorsi d’informazione/formazione e i momenti di addestramento, organizzati a livello aziendale).

 

La partecipazione all’evento è gratuita e la compilazione del questionario di valutazione dell’apprendimento, consentirà ai Medici Chirurghi (tutte le discipline), Odontoiatri e Infermieri. di acquisire 4,5 crediti ECM.

 

Per maggiori informazioni e il programma provvisorio dell’evento clicca qui.

 

Scarica la brochure

 

 

 


21/04/2020: L'uso delle lampade germicide per contrastare il Coronavirus

Un'alternativa ecologica ai disinfettanti o dispositivi estremamente pericolosi, in grado di produrre gravi danni alle persone inconsapevolmente esposte alla radiazione UVC da queste emessa?


20/04/2020: I facciali filtranti FFP2 e FFP3 con e senza valvola

La nuova infografica realizzata da Assosistema Confindustria contenente indicazioni sull'utilizzo dei facciali filtranti FFP2 e FFP3 con e senza valvola


20/04/2020: La protezione respiratoria contro il virus SARS-CoV-2

Alcune precisazioni che riguardano soprattutto il personale impegnato nelle strutture sanitarie ad ogni livello e la protezione della popolazione generale.


20/04/2020: Il rapporto tra inquinamento e diffusione del Coronavirus

Arpa Marche e Arpae Emilia-Romagna hanno partecipato alla redazione del documento “Valutazione del possibile rapporto tra l’inquinamento atmosferico e la diffusione del SARS-CoV-2”.


20/04/2020: Il lavoro agricolo tra analisi infortunistiche e rischi infettivi

Nel periodico mensile redatto dalla Consulenza statistico attuariale dell’INAIL viene analizzato l’andamento degli incidenti lavorativi in questo comparto, che tra il 2014 e il 2018 ha registrato un calo del 14%


17/04/2020: Sicurezza luoghi di lavoro ed esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni

Un passo avanti per la modifica della direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un'esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni durante il lavoro.


17/04/2020: Vademecum psicologico Coronavirus per i cittadini

Alcuni consigli per affrontare l'emergenza.


17/04/2020: APP degli spostamenti solo su base volontaria?

Diritto alla salute e diritto alla privacy: saremo costretti a scegliere o esiste una terza via? Intervista ad Antonello Soro, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali


17/04/2020: Preparare il posto di lavoro per COVID-19

le indicazioni della World Health Organization (WHO)


16/04/2020: Inail, tutela per i rider e validazione dei dpi

È online "Plus!" con la procedura di valutazione straordinaria dei dispositivi di protezione individuale, nell’emergenza sanitaria da Covid-19


16/04/2020: Emergenza Covid-19, posticipate le scadenze amministrative dei bandi Isi

Prolungata al 15 maggio la sospensione dei termini relativi alle fasi di verifica amministrativa e tecnica, di realizzazione e di rendicontazione, previste dalle varie edizioni dell’iniziativa dell’Inail, che assegna incentivi a fondo perduto alle imprese che investono in prevenzione


16/04/2020: WHO: Consigli sull'uso delle maschere nel contesto di COVID-19

Consigli sull'uso delle maschere in comunità, durante l'assistenza domiciliare e in contesti sanitari in aree che hanno riportato casi di COVID-19.


16/04/2020: Covid19: le novità introdotte dal dpcm del 10 aprile

La circolare 14 aprile 2020. DPCM 10 aprile 2020 recante misure urgenti per il contenimento e la gestione della diffusione del COVID-19


15/04/2020: Regione Veneto: alcune considerazioni sui test virologici

Aggiornato il documento della Regione Veneto “Nuovo coronavirus (SARS-CoV-2). Indicazioni operative per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari”


15/04/2020: PuntoSicuro a Radio Anmil Network: gli incidenti stradali e la fretta

Giovedì 16 aprile 2020 va in onda la sesta puntata della collaborazione tra PuntoSicuro e Radio Anmil Network. Si parlerà degli infortuni nelle attività su strada con un’intervista a Federico Ricci, docente dell’Università di Modena e Reggio Emilia.


15/04/2020: Come adattare il lavoro alla vita con il Coronavirus

Nella fase 2, sarà necessario riprogrammare le modalità di svolgimento del lavoro pensando a nuovi modelli organizzativi per far fronte ai rischi emergenti dal diffondersi del Covid-19


14/04/2020: Webinar gratuito per organizzare corsi in videoconferenza

Sei un centro di formazione AIFOS? Scopri come sfruttare le potenzialità della videoconferenza per erogare corsi di formazione online


14/04/2020: Prevenzione e controllo delle infezioni: nuovi documenti sul sito ISS

Due documenti relativi al contesto sanitario e uno per il contesto comunitario


14/04/2020: New normals: i cinque mutamenti globali che caratterizzano il nostro futuro

Uno studio prodotto da un’esperta Undp illustra le sfide del mondo post-Coronavirus. Tra queste il mutamento tecnologico, l’accentramento della governance, l’e-commerce, il distanziamento sociale e il clima.


14/04/2020: Covid-19: da Inail e Microsoft un chatbot per l’autovalutazione dei sintomi

Un assistente virtuale progettato per rispondere in modo interattivo alle richieste delle persone che sospettano di aver contratto il coronavirus.


15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25