Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

26/01/2016: Formazione: un accordo collaborazione tra Inail e Università

Rinnovano l’impegno a progettare e a realizzare nuove iniziative per la promozione della prevenzione e della sicurezza

Inail e Università degli Studi di Roma Tre cureranno l’ideazione e l’attuazione di progetti congiunti per la formazione universitaria e postuniversitaria nei settori della prevenzione e della sicurezza sui luoghi di lavoro. E’ questo lo scopo del nuovo accordo firmato nei giorni scorsi, che rilancia le finalità e gli obiettivi messi in opera da tempo dai due enti in linea con il precedente protocollo del 20 novembre 2012.  

Una collaborazione triennale per una formazione completa su prevenzione e sicurezza.  L’Accordo, che ha durata triennale e che è in attuazione dei rispettivi fini istituzionali, è finalizzato a concretizzare una convergenza di intenti per la predisposizione e la realizzazione di progetti di formazione universitaria e postuniversitaria, di programmi di alta formazione e di formazione professionale continua, nonché per la promozione della prevenzione e della sicurezza attraverso l’utilizzazione, nel comune impegno informativo e di orientamento, delle modalità comunicative ritenute più idonee per la maggiore efficacia dell’azione di formazione progettata. Oltre a questo, Inail e Università Roma Tre svilupperanno e realizzeranno, anche in collaborazione con organismi terzi, studi e ricerche su problematiche di carattere tecnico, economico, sociale, gestionale, organizzativo e relazionale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

In programma anche sinergie con i Ministeri e per il raccordo università-lavoro. Sono previste, inoltre, azioni formative ed informative (seminari, workshop, conferenze tematiche etc.) in linea con i programmi attualmente in corso tra Inail, Ministero dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, oltre che interventi mirati a diffondere tra gli universitari la cultura della “prevenzione sul lavoro” e per orientare lo studio e la professione su tematiche della salute e sicurezza sul lavoro. Infine, nell’ambito dei settori imprenditoriali e produttivi, verranno sviluppate azioni comuni per agevolare il raccordo tra il momento formativo e l’ingresso nel mercato del lavoro attraverso stage e tirocini di formazione e orientamento a favore degli studenti dell’Università Roma Tre.

Dall’Inail borse di studio e premi di laurea. Per la realizzazione delle attività previste dall’Accordo, Inail ha previsto anche il finanziamento di borse di studio/premi di laurea per gli studenti/laureati  dell’Università Roma Tre che realizzeranno le migliori ricerche/tesi di laurea sui temi di maggiore interesse dell’Istituto inerenti la prevenzione, la sicurezza sul lavoro, il benessere organizzativo.

Accordo Quadro Inail Roma Tre
 
Fonte: INAIL

20/04/2016: I contenuti del Rapporto annuale regionale della Lombardia

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Lombardia” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


19/04/2016: I fenomeni rilevanti del Rapporto annuale regionale dell’Abruzzo

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Abruzzo” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


19/04/2016: Norme UNI: tre norme relative agli indumenti di protezione

Sicurezza: pubblicate in lingua italiana tre norme relative agli indumenti di protezione


18/04/2016: Pubblicato il nuovo regolamento europeo sui metodi di prova

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale europea il Regolamento (UE) 2016/266 del 7 dicembre 2015 che istituisce dei metodi di prova ai sensi del Regolamento Reach.


15/04/2016: SAVE THE DATE

Convegno gratuito organizzato da PuntoSicuro il 20 Maggio 2016 mattina a Milano su "Rischi di genere, età e tecnostress: conoscerli e riconoscerli per valutare bene e prevenire meglio."


15/04/2016: Le novità dal 15 aprile per i gestori di stabilimenti con pericoli di incidenti rilevanti

È operativo dal 15 aprile 2016 il servizio di invio telematico tramite specifica applicazione web predisposto da ISPRA ai sensi del D.Lgs. 105/2015.


14/04/2016: Le sanzioni applicate dal Garante della privacy!

L’autorità garante per la protezione dei dati personali aggiorna sulle sanzioni applicate nel 2015. A cura di Adalberto Biasiotti.


13/04/2016: Prorogato al 10 giugno il bando sulla formazione

È stato prorogato al 10 giugno 2016 il Bando per il finanziamento di progetti formativi specificatamente dedicati alle piccole, medie e micro imprese ai sensi dell’art. 11, comma 1, lett. b) del d.lgs. 81/2008.


13/04/2016: Infortuni sul lavoro 2015 Annus horribilis?

In attesa di dati nazionali ...


12/04/2016: Comprendere SGS, norme e certificazioni

A Rimini il 22 aprile 2016 si terrà l’iniziativa pubblica "Sistemi di gestione, norme tecniche e certificazioni in salute e sicurezza: comprendere, utilizzare, migliorare le condizioni dei lavoratori".


12/04/2016: FAQ sulla Direttiva Seveso III

La Commissione Europea pubblica in data 1 marzo 2016 "Directive 2012/18/EC (Seveso III) - Questions & Answers".


11/04/2016: Un incontro sulla violenza fisica e psicologica

A Rimini il 21 aprile 2016 si terrà il seminario “In-Sicurezza. Paure emergenti nei luoghi di lavoro. La violenza fisica e psicologica”.


11/04/2016: Radon nei luoghi di lavoro: come misurarlo e ridurlo

I valori di riferimento per abitazioni e luoghi di lavoro


08/04/2016: Asfaltatori e rischio chimico

Gli asfaltatori sono esposti a un rischio di cancro professionale da IPA o no?


07/04/2016: Chiarimenti sul nuovo regolamento generale di protezione dati

Finalmente una traduzione corretta del regolamento generale sulla protezione dei dati. Di Adalberto Biasiotti


07/04/2016: ISIS o Daesh?

Ia differenza tra queste due espressioni, che non è solo formale, ma anche sostanziale. Di Adalberto Biasiotti.


05/04/2016: Almeno un rischio psicosociale in ogni azienda!

L'indagine europea ha evidenziato che tre quarti delle organizzazioni europee segnalano la presenza di almeno un rischio psicosociale al loro interno.


05/04/2016: Nuovo elenco dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche

Pubblicato l'elenco aggiornato.


04/04/2016: Rettifica alla direttiva sulle radiazioni ionizzanti

Pubblicata una modifica alla direttiva 2013/59/Euratom del 5 dicembre 2013


04/04/2016: L’uso di droni aumenta in modo esponenziale.

I droni sono entrati a buon diritto nell’arsenale della sicurezza e della protezione dei beni e dell’ambiente. Di Adalberto Biasiotti.


69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79