Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

16/01/2015: Fondimpresa: al via l'opzione 80% per la formazione dei lavoratori

Si ricorda che partire dal 1° gennaio 2015 ciascuna impresa aderente a Fondimpresa può chiedere di ricevere sul proprio Conto Formazione l’80%, dei versamenti dello 0,30% acquisiti da Fondimpresa tramite il portale INPS (invece del 70% ordinariamente previsto), utilizzando l’apposita funzionalità disponibile sul sistema informatico di Fondimpresa.
Questo a seguito della modifica all'Accordo istitutivo di Fondimpresa, sottoscritta dal Comitato di Indirizzo Strategico, composto dai vertici di Confindustria Cgil Cisl e Uil, che ha inteso in tal modo rafforzare, nell’ambito di progetti condivisi tra azienda e rappresentanze sindacali, l’investimento aziendale nella formazione per i lavoratori. Il Fondo amplierà, così, la disponibilità di risorse per le imprese che realizzeranno direttamente le attività formative, pur mantenendo lo strumento solidaristico dei Bandi del Conto di Sistema.  

La scelta andrà effettuata tramite apposita funzionalità nell'area riservata del sito di Fondimpresa dal legale rappresentante dell'azienda interessata o da un soggetto da lui delegato.
A partire dal momento in cui l'impresa aderente sceglierà l'opzione per l'80% , tutti i versamenti dello 0,30 % acquisiti da Fondimpresa, in relazione a tutte le matricole Inps aziendali, saranno trasferiti sul Conto Formazione dell'impresa nella misura dell'80% del totale.
Tale opzione si applica all'impresa aderente rilevata per codice fiscale, in relazione a tutte le matricole Inps aziendali iscritte a Fondimpresa.
L'impresa aderente interessata potrà revocare in qualsiasi momento l'opzione precedentemente effettuata, utilizzando apposita funzionalità dell'area riservata del sito Fondimpresa.
 
Le istruzioni che chiariscono l’attivazione:
 
 

20/01/2015: L‘Italia importa dall’India 1.040 tonnellate d’amianto: Guariniello avvia accertamenti


19/01/2015: Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro


19/01/2015: I biocidi: interventi in caso di incidenti da uso improprio


19/01/2015: Grande successo per il Convegno sulla comunicazione come strumento di prevenzione


16/01/2015: “Casa Shock”, in arrivo a Padova lo spettacolo comico che parla di sicurezza


16/01/2015: Fondimpresa: al via l'opzione 80% per la formazione dei lavoratori


15/01/2015: L’impegno di Giorgio Napolitano per la difesa della salute e della sicurezza dei lavoratori


15/01/2015: Il sostegno di EU-OSHA all’Anno europeo per lo sviluppo 2015


15/01/2015: Legge di Stabilità 2015: le principali novità e le iniziative dell’ANMIL


14/01/2015: Tessile e abbigliamento, nel quinquennio 2009-2013 incidenti in calo di oltre un terzo


14/01/2015: Cos’è il radon: sicurezza ed igiene degli edifici


13/01/2015: Per i sette morti del rogo nella ditta cinese di Prato condanne fino a otto anni e otto mesi


13/01/2015: La salute e la sicurezza del bambino


12/01/2015: Canne fumarie e camini: tecniche costruttive e pericoli


12/01/2015: Scale portatili e sgabelli


09/01/2015: La casa e i suoi pericoli


09/01/2015: Chiude per “l’indifferenza” l’Osservatorio Indipendente di Bologna dei morti sul lavoro


08/01/2015: Danno biologico tra criticità e prospettive: è online il Quaderno di ricerca Inail


07/01/2015: Schema di attestazione del tirocinio propedeutico all’esame di abilitazione per l’iscrizione nell’elenco nominativo degli esperti qualificati


29/12/2014: Consiglio dei Ministri: approvato il nuovo decreto legge “Milleproroghe”

Consiglio dei Ministri: approvato il nuovo decreto legge “Milleproroghe”


106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116